1. India

    di , il 5/9/2006 22:08

    Salve. Per chi scende la prima volta a Delhi ed esce dall'aeroporto la prima impressione è di essere finito in un immenso calderone bollente pieno di chiasso e vociare indescrivibile, l'India si presenta per quello che è: un apparente (e non solo apparente) caos in cui tutto funziona in maniera inspiegabile per noi occidentali,per questo è molto importante arrivare con un minimo di organizzazione alle spalle. È più facile di quello che si pensa viaggiare in questo paese, le soluzioni ci sono tutte: treni che raggiungono tutte le destinazioni per chi ha un po' di tempo e una miriade di Driver che con la loro auto vi portano da un capo all'altro del paese per pochi soldi. Personalmente non sento il bisogno di appoggiarmi a un'agenzia, sono peraltro molto ben organizzate ma hanno il culto di farvi vedere l'impossibile in pochi giorni. Consiglio di organizzarsi con l'ottima guida della Lonely Planet, per ciò che riguarda l'India la trovo una vera bibbia. Se volete vi posso aiutare per organizzare un bel giro e anche per trovare hotel per tutte le tasche. Per l'itinerario, come prima volta, vi consiglio il Rajasthan con le città di Agra, Jaisalmer, Jodpur, Jaiphur e Pushkar, Udaipur e altre. Se vi servono consigli, indirizzi anche di un buon e sicuro driver, scrivete senza problemi. Se decidete di andare al mare (quando qui è inverno) vi posso aiutare con alcune dritte e posti molto belli. Penso sia cosa gradita a tutti se al ritorno del vostro viaggio lasciate qui due righe di commento perché tutti possano trarne vantaggio, grazie.

    Bikaner

  2. alegiraffa
    , 3/12/2011 19:25
    Ciao siamo marito e moglie e abbiamo prenotato per ora solo il volo Bologna Delhi via Francoforte ce parte il 18 dicembre con arrivo il 19 a delhi. Vorremmo fare un giro dell'india del nord in 8 giorni perchè poi il 27 abbiamo un volo per le andamane. Pensi che riusciamo a fare, Jodhpur, Jaisalmer, Agra e varanasi. Ci è stato detto che visto che non abbiamo molti giorni possiamo scegliere tra Jodhpur e Jadipur come mete alternative perchè sono simili. Pensi sia fattibile? come ci possiamo spostare? Dobbiamo trovare un driver oppure possiamo organizzarci anche da soli? Secondo te dobbiamo cambiare mete.... come puoi ben capire abbiamo poche idee e confuse!!!! Ci piacerebbe andare a Varanasi perhcè ci hanno detto che è un'esperienza unica. Visto che siamo in India il Taj Mahal non volgiamo perderlo anche se è molto turistico. il volo per le andamane lo dobbiamo confermare lunedì anche se ancora non abbiamo trovato posto per pernottare.. hai qualche contatto? tutti i riferimenti che ho trovato sulla Lonely non mi rispondono.... accipicchia!Ci potresti anche fornire un nome dell'hotel a Delhi? Ho letto nei vari post che hai dei nominativi di hotel...
    Grazie 1000 in anticipo per l'aiuto
    Raffaella
  3. bikaner1948
    , 1/12/2011 11:44
    Per Inescina: Ciao,buona la scelta della Lonely,per ciò che riguarda l'India è ben fatta,troverai un sacco di info utili;per il resto vedo che sta nascendo bene il tuo viaggio che sarà di sicuro emozionante per come lo stai già vivendo.Non ho altro da aggiungere se non di tenere alto il tuo entusiasmo ma anche di dare un occhio ai freni dell'emotività.Per tutto il resto sono qui, ciao
  4. inescina
    , 1/12/2011 00:09
    Buona sera e prima di tutto, scusatemi l'assenza (e già che ne parliamo, anche gli errori ortografici, ma non sono italiana, faccio il mio meglio), ma gli ultimi sono stati giorni di decisione piuttosto che reflessione. Ci siamo seduti a decidere "minimamente" l' itinerario, per fare i voli interni. E la soluzione è stata.. migliore di quello che mi aspettavo.

    Allora,
    Roma - Mumbay - partenza il 4, arrivo il 5 Gennaio, la mattina presto
    7/1/2012 - partenza per Varanasi (11.20 - 15.45) - infatti, scalo a Nuova Delhi
    101/2012 - Ritorno a Nuova Delhi.
    Entrambi, 86€ a testa! Buono!

    Per decidere con razionalità i giorni precisi per volare (qualcosa che poi, quando si ripensa, studia meglio... non si puo cambiare! Quindi, io, precisa, organizzata, donna!... scrivevo, riscrivevo, copiavo, ripassavo ... . . ...Luca paziente, impaziente, comico (meno male!), ci abbiamo messo un pomeriggio!

    12/1/2012 - Agra
    13/1/2012 - Jaipur
    14/1/2012 - Pushkar
    15/1/2012 - Jodhpur
    16
    17
    18 - Se Mumbai ci è piaciuto torniamo prima, cosi la viviamo meglio, se non ci lasciamo perdere un po' di piu nella discesa... ormai ho la mappa dell'india in testa, vedo e rivedo il percorso!
    19 - Ritorno all'ocidente.

    sento che questo viaggio mi cambierà, che lo sentiro come un assaggino, che avro voglia di rimanere...di aiutare, di adottare un bambino, di cambiare il mondo, che mi lascierà sconvoltissima...e il ritorno sara brutto.
    Ritornando ai viaggi, pensavo alla guida, la volevo comprare in seconda mano, della lonely planets... si, non una qualsiasi, ma non credo piu che sia possibile quindi la sto andando a comprare perche... ci vuole! Ho letto che è fantastica, voi, che ne dite? Mi voglio pendere nell'india piu pura e assorbire, vivere, godere...voglio lasciar perdere l'itinerario preciso preciso, bello ripassato, e rimanere in un posto che mi stupisce... anche per 5 preciosi giorni. Pero, voglio essere preparata per tutto, sia per capire cosè un monumento, averlo nella mia mano, affidabile e utile. Voglio una guida affidabile, utile e completa. Lonely planet vero?
    Ora lascio la parola alla nostra guida, bikaner1948,hai qualcosa di bello da aggiungere? Io per ora non ho piu domande da fare, voglio prendere l'info, leggere, studiare, conoscere e poi si, vengono i dubbi!
    Grazie un'altra volta!
    Saluti carissimi a tutti
    Ines
  5. bikaner1948
    , 25/11/2011 10:32
    Per Inescina:Ciao,vediamo allora di chiarire bene alcune cose;ti ho risposto sulla mail perché me l'hai postata..ma il senso di tutto ciò che mi hai scritto è appunto qui,dove tutti possano usufruirne.Sulle mail,quando richiesto,passo info che per questioni pubblicitarie,non posso postare qui,senza intento di sponsorizzare alcuno ma solo per etica.Detto ciò veniamo alle tue questioni partendo dalla parte logistica del tuo viaggio.Ripeto che non ci sono voli diretti Mumbai-Varanasi,fanno quasi tutti scalo a Delhi per poi proseguire per Varanasi,quindi ti ritroveresti a passare per Delhi tre volte...Quello che ti consiglio è un volo Mumbai-Delhi,fare il giro che poi vedremo,scendere con un volo Delhi-Varanasi e da qui puoi tornare a Mumbai con un treno o con un driver.
    Ora veniamo agli altri aspetti che mi proponi a cui ti rispondo sempre con la massima sincerità.L'India è un paese immenso e presenta due aspetti ben diversi;il nord è più spostato verso la modernità,verso "l'azienda turismo"con tutti i suoi aspetti mentre è il sud ad avere più quella sensazione di spiritualità e di magia che molti cercano,anche se su questo ho parecchie perplessità...L'ho girata parecchio,da quindici anni,e ti posso assicurare che il respiro dell'India è comunque in ogni regione,in ogni città,in ogni angolo,bisogna solo saperlo cogliere,lasciare che entri in noi...Ecco il perché di quel mini itinerario che ti ho proposto;le città "famose",i posti più rinomati sono solo le tappe d'arrivo ma nel mezzo c'è l'India vera,l'India rurale e genuina.Il nord non è solo templi pieni di turisti ma anche piccoli villaggi,deserti dove si sente solo il vento,piccoli templi isolati dove sostare per stare solo con se stessi.E' pieno di posti dove respirare la magia di questo paese,dove cercare oltre a uno splendido palazzo o un meraviglioso panorama,ma se cerchi "solo" spiritualità,magia,meditazione,allora non è certamente il Rajasthan il posto ideale...ma ti ripeto ancora una volta che quello che cerchi lo trovi anche nel caos di Delhi,perché così è l'India.Alcuni posti sono di sicuro quello che cerchi(Pushkar),altri,ripeto,sono tappe obbligate ma non devi pensare a queste città come insultate da orde di turisti,basta solo spostarsi di poco per piombare nell'India più vera.Ti posto il giro che potrebbe andarti bene ripetendo ancora una volta che le città più famose sono tappe obbligate girando per il Rajasthan,per dormire e mangiare;attorno c'è l'India che ha fame e che lotta ogni giorno per sopravvivere...Ti consiglio quindi questo giro:Mumbai,Delhi,Agra,Jaipur,Jodhpur,Jaisalmer,Pushkar,Delhi,Varanasi,Mumbai,così suddiviso:
    Volo Mumbai-Delhi
    Delhi,Agra,Jaipur,Jodhpur,Jaisalmer,Pushkar,Delhi con driver
    Delhi-Varanasi volo
    Varanasi-Mumbai treno
    Se può andarti bene scrivi pure,per tutto il resto sono qui,ciao
  6. inescina
    , 25/11/2011 01:07
    Ciaoo! TI scrivo qua e tu risponde all email, come vuoi.

    Allora noi arriviamo il 4 gennaio a Mumbay. Ripartiamo sempre da Mumbay il 19.
    L idea era fare mumbay - varanasi con aereo, varanasi - dehli con aereo e
    poi la discesa fino a mumbay con mezzi, treno, driver, qualsiase cosa.
    Le città che ti ho scritto sono idee delle tappe da fare. Con il tuo ultimo comento, ho capito che non voglio proprio spender tutti i miei giorni in india in città che tutti vedono, che sono classiche, in cui ormai l ateggiamento delle persone - che invece nei posti che non conoscono turismo non sucede - è veramente cambiato...è un altra india che si trova, ed io non lo voglio. Cioe, voglio anche altro. E oltre questo voglio anche non per forza andare a cercare le tigre... ma per trovarmi nella terra, per sentire solo il mio respiro, nel silenzio totale, voglio stare in montagna come in città, voglio un po di tutto e sicuramente voglio anche la pace - perche l india è il paese della meditazione - e le persone allo stato puro, non cambiate dal turismo.

    Acetto soprattutto consigli... credo di aver fatto capire il mio stile e le mie pretensioni... anche se si dice che è meglio non aspettare niente...pero con l india è difficile!

    Grazie sempre tante!
  7. bikaner1948
    , 24/11/2011 10:24
    Per Inescina:Ciao,vediamo di mettere un po' d'ordine in mezzo al tuo giustificato entusiasmo...Non mi hai scritto per quanti giorni intendi fermarti...E' in base a quelli che posso darti una mano;per ora vedo di darti info che possano tornarti utili e dimmi anche aeroporto d'arrivo e di partenza,mi sembra di aver capito arrivo a Mumbai e partenza da Delhi.Capisco benissimo cosa stai cercando ma come diceva un viaggiatore su "Diari di viaggio"l'India non ti cambia ma ti toglie la sabbia dagli occhi...Bisogna però stare attenti alle irritazioni...E' veramente un paese che può aprirti gli occhi,che può darti momenti intensi di emozione e di riflessione ma che può anche ferire la sensibilità,sconvolgere certezze,dare brividi che ti scuotono dentro.E' meglio lasciare che sia l'India ad entrare in te,con tutte le sue contraddizioni,le sue bellezze,i suoi sorrisi e la sua durezza;senza cercare nulla perché saranno la gente,i profumi,i colori,le urla,il caos,la polvere,i silenzi,i sorrisi,le domande,i cattivi odori,la crudezza a farti capire questo meraviglioso paese.Ed è per questo che,come dici tu,non bisogna essere ingordi...
    Vediamo di passarti qualche info che cerchi;dettagli,hotel,driver e siti vari te li passo sulla mail per questioni pubblicitarie. Mi dicevi di un arrivo a Mumbai,questa metropoli ha dei posti molto belli da visitare ma è una città frenetica e molto rumorosa,personalmente ho visitato qualche quartiere ma poi me ne sono andato in fretta...Mi parlavi di mare,beh,da Mumbai devi scendere dopo Goa per trovare qualche spiaggia tranquilla,prima sono tutte un po' troppo frequentate ma mi devi dire perché così posso aiutarti di più. Da Mumbai non ci sono voli diretti per Varanasi,fanno scalo quasi tutti a Delhi,ti consiglio appunto il treno,se vuoi andare subito a Varanasi.Ci vogliono 24 ore circa...Varanasi,come detto più volte,è una città emotivamente molto forte,tre giorni sono già un bel periodo per starci.
    Devo capire bene se poi torni da Delhi,se così fosse da Varanasi ti conviene salire verso Agra passando da Kajuraho e Orcha,arrivare appunto ad Agra,scendere verso Jaipur,Jodhpur e Udaipur,risalire verso la magica Pushkar e chiudere infine a Delhi.Il grosso del turismo lo trovi ad Agra e Jaipur,poi si attenua molto e Pushkar è veramente molto bella e tranquilla.L'India che cerchi la trovi di sicuro nei piccoli villaggi che attraversi,nelle soste per comprare un po' di frutta alla bancarelle,nelle soste che farai,attorniata da bambini e adulti curiosi e chiaccheroni.I parchi...ci sono stato solo una volta e non mi sono entusiasmato,sono un paio di giorni a "Saltare"su un fuoristrada alla ricerca di tigri o altri animali che ben poca voglia hanno di esibirsi per noi;a volte si incontrano ed è anche molto emozionante,a volte ci si deve accontentare di orme sul sentiero o di un baleno tra gli alberi ma ripeto che è sempre una questione di scelte.
    Questo giro ti consiglio di farlo con un driver,a meno che tu non abbia tempo in abbondanza,alcuni hotel vanno prenotati per evitare affanni all'ultimo minuto e sono quello di Mumbai e Varanasi,altri te li passo una volta che mi delinei l'itinerario preciso.per tutte le altre info sono qui,ciao
  8. inescina
    , 24/11/2011 01:12
    Ciao :)
    Siamo una coppia italo-portoghese che parte per Mumbay il 4 Gennaio, se non si aggiunge nessun altro (sarebbe bello!). Siamo stati anche noi fermi nella questione Nord o Sud? per un paio di giorni ma, dopo un po di studio, il nord è essenciale.
    Vogliamo scappare dai turisti e essere un po come loro, indiani. Siamo semplice e per niente complicati o futili, vogliamo vedere bene, piuttosto che correre e vedere tanto! Vogliamo approfittare bene il tempo ma ci piace bere un tè sotto l albero o guardando il mare. Vogliamo fare un tattuaggio e io, in particolare sono pronta ad essere stupita, aspetta dall india che mi cambi la vita e il modo di vedere tutto: dalle persone ai soldi, i beni materiali, le scarpe, il tempo, la qualità di vita.
    Perciò voglio viaggiare due volte: prima e durante. Ho capito che sei un esperto, e mi avvalgo della tua buona volontà e voglia di condividere perchè consigli umani non si trovano in libreria.

    Allora, piu o meno definito, senza date però, è:

    Agra,
    Jaipur,
    Jodhpur,
    puskar (eventualmente)
    udaipur (eventualmente)
    Parco nazionale di Ranthambore o Parco nazionale di Sariska
    e ovviamente voli interni:
    Mumbay - Varanasi
    Varanasi - Nuova Delhi

    E la discesa Nuova Dehli - Mumbay con tutti i mezzi, io voglio per forza il trenno, ho bisogno del tuo sito che finalmente, mi sono arresa, devo prenotare prima! Gli aeri sono stati trovati :) e voglio consigli su alberghi....non volevo prenotare niente prima ma forse è meglio garantire un minimo, almeno all arrivo, dopo troppe ore dentro l aereo, saremo distrutti! E bohh forse anche a Nuova Dehli, che è una grande città... vogliamo spendere poco, veramente! Sono sicura che mi saprai aiutare, ti lascio email: inez.costa.lima@gmail.com

    Grazie per il lavoro bellissimo che fai qua! Veramente grazie!
  9. bikaner1948
    , 10/11/2011 15:42
    Per Madridwings:Sono contento che sia di tuo gusto il giro,come ti dicevano Varanasi è sicuramente un posto da vedere,molti ne fuggono immediatamente,ma è innegabile che quella è una parte d'India che è terribilmente reale;merita effettivamente una visita a parte e con uno spirito predisposto e particolare. Il deserto del Thar è immenso e percorrerne le strade che lo attraversano è un'esperienza unica,ti ricordo che a gennaio fa fresco pure li,soprattutto la sera.C'è un posto dove si possono fare escursioni nel deserto,in sincerità più di uno,ma questo l'ho frequentato e,fino a qualche anno fa,non era invaso dal turismo,considerando che arrivare in un piccolo villaggio sperduto è per gli abitanti occasione molto ghiotta...ma non ancora eccessiva.E' il villaggio di Khuri,vicino a Jaisalmer,è un villaggio di capanne in mezzo al deserto;non arrivarci troppo tardi altrimenti ti fanno correre sulle dune con un dondolante cammello per vedere in fretta un tramonto.Se arrivi al primo pomeriggio hai tempo di organizzare con calma e poi alla sera puoi dormire nelle loro capanne dopo aver mangiato attorno a un grande fuoco.Non è un set cinematografico,è tutto abbastanza reale,o meglio;è quello che si può avere con un minimo di organizzazione,un minimo,ma non ci sono fuori-strada,guide urlanti o feste di benvenuto con aperitivo...Tieni presente che nelle capanne fa piuttosto freddo,ho dormito vestito...ma ne vale la pena.Per hotel e altro ti scrivo,ciao
  10. MadridWings
    , 10/11/2011 12:56
    Ciao Riccardo,

    ti ringrazio moltissimo per la tua rapida ed esauriente risposta. Hai confermato un po' i miei timori (riguardo ai tempi) su un possibile viaggio al sud, quindi lo scarterò. Mi orienterò verso i posti che mi hai consigliato, su cui avevo già letto e che mi attraevano molto. Non avevo idea che esistesse il deserto in India! Sarà un'esperienza magica, sicuramente. Grazie anche per l'hotel, ho visto le tariffe ed è veramente economico! Credo che tre posti diversi, oltre a Delhi siano un ottimo inizio, Varanasi mi era stata vivamente consigliata, ma la lascerò per un prossimo viaggio, d'altronde è impensabile voler far rientrare di tutto in un viaggio in India, la gente o la odia o la ama, e se la ama, puntualmente torna. Se posso, vorrei approfittare una seconda volta della tua esperianza chiedendoti se hai qualche raccomandazione su un hotel a Jodhpur, Jaisalmar e Pushkar sullo stile di quello che mi hai raccomandato a Delhi. Ti sarei anche grato se potessi passarmi info sul driver e sulle tariffe orientative che pratica. Per finire un'ultima domanda: credi valga la pena fare un'escursione nel deserto da Jaisalmar? Naturalmente mi fa impazzire l'idea di conoscere il deserto da vicino, ma sono anche cosciente del fatto che spesso queste esperienze sono tristi messe in scena per turisti (ne ho avuto la prova in Marocco)... e davvero non c'è nulla che mi irrita di più di sentirmi como se fossi al teatro o al cinema quando viaggio. Se avessi qualche nominativo anche in questo caso te ne sarei eternamente riconoscente! Aspetto una tua risposta in privato e ancora un grande grazie per condividere le tue esperienze con altri viaggiatori su questo sito.


    Luca
  11. bikaner1948
    , 10/11/2011 12:07
    Per MadridWings:Ciao,penso di aver capito cosa stai cercando in questo viaggio e vedo di darti qualche indicazione per la tua prima India...Come ben dici l'India è molto grande e scegliere un itinerario che possa soddisfare non è molto semplice,anche perché mi anteponi due mete molto diverse tra loro...Il nord è effettivamente più turistico e scrollarsi di dosso pseudo-guide,venditori,imbonitori vari è,a volte,sfiancante;raccoglie però una buona parte di quella che è da tutti considerata l'India più bella e affascinante.Alcune città tolgono veramente il fiato(Jodhpur),alcuni posti ti fanno precipitare all'indietro nella storia(Jaisalmer),altre ti sconvolgono per la loro cruda e a volte incomprensibile realtà(Varanasi);ma tutto ciò porta a far gravitare attorno a questi posti una massa di persone che cercano di ricavare dal turista di turno il massimo beneficio.
    Il sud(Kerala)è un po' meno frequentato,anche qui esistono posti frequentati all'assurdo dal turismo ma offre più possibilità di percorsi alternativi,di vivere più da vicino un'India meno frenetica e anche più sorridente;ma in mezzo a tutto ciò c'è il solito problema...il tempo.
    Cerco di essere sempre sincero in queste occasioni,soprattutto se è la prima volta;potresti tornare con qualche grossa delusione.Le distanze in India sono terribilmente reali...le strade sono trafficate all'inverosimile,le autostrade hanno il transito libero anche per cammelli,biciclette e quant'altro e gli imprevisti(processioni,feste di villaggio,scioperi,lavori in corso)sono all'ordine del giorno.
    Per ciò che riguarda Goa sono perfettamente d'accordo sul fatto che non è India.Ci sono ancora spiagge tranquille e angoli stupendi nei dintorni,ma se cerchi l'India non è il posto giusto...
    Il viaggio che potrebbe soddisfarti appieno sarebbe nello stato del Gujarat ma ci vogliono almeno una ventina di giorni.Per gli spostamenti che intendi fare in treno non ci sono problemi se non quello di prenotare molto tempo prima,anche gli indiani usano molto il treno e alcune tratte sono sempre piene,ho un sito dov'è possibile prenotare anche da qui,ma vedrai che vai a finire in lista d'attesa,poi si sblocca ma è per dire che bisogna veramente muoversi per tempo.
    Mi sento di consigliarti un giro non troppo spinto...Non volermene ma con il tempo che hai non oserei di più...Tiene presente che sostare nei villaggi o in alcuni piccoli paesi non è così semplice,la maggior parte non dispone di alberghi o guest-house ma bensì di "rifugi"per camionisti o tassisti di passaggio e le sistemazioni dire che sono spartane è un'esagerazione...
    Non è poi vero che in tutte le zone delle più belle città siano invase da cacciatori di turisti,se esci dai percorsi turistici ti ritrovi senza alcun dubbio nell'India vera e questo si trova anche solo girando un'angolo.
    Ricapitolando:per andare al sud(Kerala)con i giorni che hai,hai bisogno di almeno un volo interno e di un driver,altrimenti rischi di non vedere proprio nulla,per il nord puoi saltare i posti più trafficati(Agra)ma riesci a spostarti in treno per le mete che ti consiglio.
    Da Delhi mi porterei subito verso Jodhpur,la città è splendida,il posto più trafficato è su al forte ma se ti sposti nella parte vecchia della città,quella azzurra,troverai ben pochi turisti,personalmente ne porto un ricordo bellissimo,nessuno ti assale per venderti qualcosa o proporti hotel a basso prezzo,merita di sicuro.
    Da Jodhpur proseguirei verso Jaisalmer,il viaggio in treno nel deserto è un'esperienza unica;la città è affollata verso il centro ma basta spostarsi e si ritrova la pace per gustare tutta la bellezza e immergerti nella gente.
    Da Jaisalmer puoi proseguire per Pushkar;io la considero un'oasi di pace e di tranquillità.Qui puoi veramente gironzolare per il paese,sederti verso il tramonto sulle rive del piccolo lago,bere un Chai e chiacchierare con la gente.
    Poi chiudere a Delhi.Ti ho messo solo questi tre posti per rispettare le tue richieste;se vuoi vivere la realtà indiana,capirne il loro modo di vivere non puoi fare un turismo usa-getta...Fermarsi un po' in queste mete è già un grosso passo avanti per gustare e capire.
    E' chiaro che oltre ai treni puoi prendere anche i bus,li prenoti sul posto da una qualsiasi agenzia che vedi,ce ne sono a decine,è altrettanto vero che viaggiando in bus o treno non hai la possibilità di fermarti in posti che vedi lungo la strada,per avere questa comodità bisogna ricorrere a un driver.
    Valuta con calma e se hai bisogno sono qui,per l'hotel a Delhi ti scrivo,ciao
  12. MadridWings
    , 9/11/2011 22:46
    Salve Bikaner,

    ti scrivo per chiederti gentilmente qualche consiglio sul mio prossimo viaggio in India.


    Si tratta della mia prima volta, per ora ho solo un biglietto per New Delhi con arrivo il 17 di gennaio e ritorno il 28 gennaio (10 giorni pieni), molta voglia di scoprire questo paese e spirito di adattamento.


    Sono un trentenne e viaggerò da solo e in maniera indipendente. Da giorni sto cercando di elaborare un itinerario con la Lonely Planet alla mano, a cui mi affido sempre per i miei viaggi, ma mi trovo un po' disorientato... l'India è così grande e varia che non so proprio da dove cominciare. Ovviamente voglio conoscere il paese per quello che realmente è, non cerco versioni depurate o a misura di occidentale, è anche vero che mi andrebbe comunque di assaporare la cultura indiana in un modo un po' più tranquillo, senza essere troppo assediato dagli imbonitori e senza necessariamente dover visitare luoghi eccessivamente turistici. Mi è stato consigliato il solito giro del "triangolo d'oro" del nord, ma mi è anche stato detto che è proprio lì che si concentra l'India più schiettamente (e fastidiosamente) turistica e che dei turisti cerca di approfittarsi.


    Ho anche pensato di prendere un volo interno e andare direttamente a Goa o il Kerala per visitare queste due zone, anche perché non mi dispiacerebbe godere un po' del clima caldo del sud e fare anche qualche bagno... non ne sono sicuro però, perché mi è stato detto che Goa è abbastanza diverso dall'India vera.


    Riassumendo, non mi dispiacerebbe fare a meno di visitare certi posti "classici" dell'India in favore di una dimensione più autentica e meno turistica... per questo ti sarei davvero molto grato se potessi darmi qualche dritta in proposito. Ad esempio su zone, città o villaggi anche fuori dai classici percorsi turistici che valgano però la pena. Se fossero raggiungibili in treno da Delhi, meglio, ma sarei anche disposto a spostarmi in aereo... mi piacerebbe poter assaporare sia la cultura, i monumenti e l'ambiente urbano, sia quello rurale e magari poter vedere la fauna da vicino. Lo so, forse 10 giorni non sono sufficienti per tutto questo, ma sono un viaggiatore molto curioso e non mi spaventano i tour intensi.


    Aspetto con ansia qualche consiglio su un'India un poco "off". Ti sarei molto grato se sapessi suggerirmi anche un hotel non troppo caro ma pulito a Delhi e magari anche nei posti che mi consiglierai... non cerco il lusso, ma mi piacerebbe un livello accettabile di igiene. Rispetto al driver, chi mi consiglieresti? Potrei farne a meno e utilizzare gli autobus, a parte i treni che intendo prendere sicuramente?


    Ti ringrazio anticipatamente per la tua gentile risposta, il mio indirizzo email è lucavangone (@) gmail.com
    Un saluto!


    Luca
  13. bikaner1948
    , 2/11/2011 11:34
    Per Mrosy:Ciao,nessun casino,è arrivata una domanda qui e una sulla posta privata,ti rispondo su entrambe così siamo a posto.La spiaggia di Palolem è un posto ancora abbastanza tranquillo,non è difficile trovare alloggio,non è molto grande e con pochi passi trovi la sistemazione più adatta per tutti i gusti e la tasche.Attorno ci sono ancora delle piccole spiagge deserte e molto belle,non c'è la vita delle spiagge più a nord,è una sistemazione molto più tranquilla.Per ciò che riguarda il trasferimento da Mumbay a Goa ti ho scritto;puoi trovare anche all'uscita dell'aeroporto una moltitudine di taxi che ti propongono lo spostamento fino a Goa,devi contrattare fino allo sfinimento...e accertarti che il driver non abbia il vizio di bere o di portarti a qualche negozio di pseudo-amici per intascare la mancia.
    Per tutto il resto sono qui,ciao
  14. mrosy
    , 2/11/2011 11:10
    Cia Bikaner, penso di aver fatto un pò di confusione con l'invio del messaggio. In ogni caso lo reinvio per maggiore sicurezza.
    ----
    Grazie 1000.Ho ancora qualche domanda: ho letto che le spiagge a nord sono molto incasinate mentre quelle a sud più tranquille:è vero.


    Cosa sai della spiaggia di Palolem, che ho sentito descrivere come una delle più belle?


    Inoltre posto che il volo MUMBAI -GOA a/r costa sui 90 € a persona,può essere sensato farsi accompagnare da un taxi?


    Grazie ancora ciao r
  15. bikaner1948
    , 2/11/2011 09:45
    Per Detch:Ciao,il giro che hai preparato è fattibile e buono,non dimentico mai di dire che le distanze in India sono molto reali...nel senso che gli spostamenti possono essere a volte lunghi e con qualche imprevisto:processioni,feste,lavori perennemente in corso,traffico caotico,l'importante è nei tour avere sempre un giorno jolly che ripara dagli immancabili imprevisti.Il parco di Ranthembore è un discorso a parte;è molto bello da visitare,non ci sono solo tigri,anche se quest'ultime sono sempre più restie a farsi vedere,ma i guardia-parco di solito le trovano,e dico di solito perché a volte ci si deve accontentare di qualche traccia e nulla più.D'altronde sono libere di girare e anche di nascondersi,è un giro che stanca molto,dipende dal tempo che si ha e dalla voglia di farsi scarrozzare per sentieri molto sconnessi...Tieni presente che le tratte verso Udaipur e Jaisalmer sono molto lunghe,e il ritorno Udaipur-Delhi lo è ancor più,quindi calcola bene i tempi per evitare corse mozzafiato.
    Per il resto,come da te richiesto ti scrivo e ti passo i dati,ciao
  16. detch
    , 1/11/2011 19:15
    Ciao Bikaner,


    siamo una coppia che per la prima volta vuole affrontare il viaggio in India, cominciando dal Rajastan.


    Abbiamo letto i tuoi commenti e volevamo sottoporti un'idea di viaggio detto che dobbiamo ancora prenotare i voli quindi le date sono flessibili; dunque il possibile itinerario sarebbe:


    28 december: a Delhi (4.00 a.m.) – city tour – NIGHT IN DELHI


    29 december: Delhi – Fatehpur sikri - Agra – NIGHT IN AGRA


    30 december: Agra - (Taj Mahal) – Ranthembore National Park – NIGHT IN THE PARK


    31 december: Ranthembore National Park (safari) – NIGHT IN THE PARK


    1 january: Ranthembore National Park - Jaipur - NIGHT IN JAIPUR


    2 january: Jaipur - NIGHT IN JAIPUR


    3 january: Jaipur - Pushkar - NIGHT IN PUSHKAR


    4 january: Pushkar - Jodphur – NIGHT IN JODPHUR


    5 january: Jodphur – NIGHT IN JODPHUR


    6 january: Jodphur – Balesar - Jaisalmer - NIGHT IN JAISALMER


    7 january: Jaisalmer - NIGHT IN JAISALMER


    8 january: Jaisalmer - Udaipur - NIGHT IN UIDAIPUR


    9 january: Udaipur Hill Lake - NIGHT IN UIDAIPUR


    10 january: Udaipur – Dehli (flight) - NIGHT IN DELHI


    11 january: Delhi – Italy (flight)


    In particolare secondo te vale la pena il safari per le tigri al Ranthambore?


    Nel caso potresti darci privatamente indicazioni su driver e hotels?


    Il mio indirizzo è stefano.decorti@email.it


    Grazie in anticipo se vorrai darci una mano


    Un caro saluto. Stefano & Francy