1. In viaggio con gli animali: cane.. gatto.. ecc..

    di , il 9/12/2009 14:02

    Per informare e anche raccontare le esperienze di viaggio in compagnia del proprio fedele amico a quattro zampe ..

  2. DIDIADRY
    , 6/8/2020 18:10
    :sbam:
    Tempo di vacanze e per alcuni senza cuore il proprio cane... gatto... o altro animale da compagnia, diventa un peso, una scocciatura... portarlo con sè? ma neanche ci pensa! cercare una pensione? ancora meno! oltretutto costa!!! e allora meglio abbandonarlo! :-/ intanto chi se ne frega, lui non parla, lui ama accettandoti per come sei... ma tu guardi già alla vacanza e ti dimentichi di questo cuoricino che ti fa e aspetta coccole....


    Ragazze/i lo so che voi non abbandonate gli animali ditelo però anche ai vostri amici... diffondete il messaggio... :-)







    Un coccolo a tutti i vosri pelosi.
    Adriana
  3. DIDIADRY
    , 16/6/2020 15:57
    Un gattino di nome Graf è stato salvato e lui è diventato, con il suo nuovo amico umano, un escursionista....


    ecco il video: https://www.ilmiogattoeleggenda.it/graf-il-gattino-che-dopo-il-salvataggio-ha-iniziato-a-fare-lescursionista-video/?fbclid=IwAR3UxfsvU71jXrxkXtCoi6g0vfY9VxFd8fwdY8ThR7uroEKmq_CHKnP92a4


    Ciao!
    Adriana
  4. DIDIADRY
    , 24/3/2020 20:39
    Un'altra informazione che può essere utile... emergenza covid-19


    Per chi ha problemi con il proprio animale, magari è solo oppure deve seguire un familiare e quindi non può accudire il suo o i suoi pelosi può rivolgersi alla LE.I.D.A.A. (c'è anche la pagina FB) chiamando il numero 02-94351244 oppure consultare il sito web https://leidaa.info/



    Adriana
  5. DIDIADRY
    , 24/3/2020 16:58
    Qualche info utile per la gestione del cane in questo orribile periodo... ma sicuramente sapete già tutto ;)

    https://it.businessinsider.com/iorestoacasa-la-gestione-del-cane-durante-la-quarantena/
    P.S. attivate modalità lettura così la pagina è senza pubblicità.

    Io ho tre gatte ma loro sono già abituate a vivere tra le mura domestiche...


    Ciao!
    Adriana
  6. DIDIADRY
    , 22/3/2020 16:23
    front desk per l’assistenza agli animali nell’emergenza coronavirus,
    istituito da LAV martedì scorso, con i recapiti 06.4461325
    f.nigri@lav.it dedicati alle domande e alle segnalazioni dei cittadini.


    Ci sono molte restrizioni di uscita da casa, chi ha un cane può però portarlo a fare una piccola passeggiata vicino alla propria abitazione... ci sono però alcune varianti nelle regole Coronavirus, allego le info che ha trasmesso la LAV nella pagina FB del Direttore Gianluca Felicetti:


    Nord Italia:
    -PIEMONTE: Dpgr n.34 del 21 marzo, punto 22: si deve rimanere nelle immediate vicinanze di residenza o domicilio
    -LIGURIA: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -VAL D’AOSTA: Ordinanza 116 del 19 marzo: prossimità della propria abitazione
    -LOMBARDIA: Ordinanza del Presidente n.514, punto 17: obbligo di rimanere nelle immediate vicinanze e comunque entro i 200 metri da residenza o domicilio
    -VENETO: Ordinanza del Presidente 20 marzo, punto 3: obbligo di rimanere nelle immediate vicinanze e comunque entro i 200 metri da residenza o domicilio
    -TRENTINO: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -ALTO ADIGE/SUDTIROLO: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -EMILIA ROMAGNA: Dpgr n.41 del 18 marzo: obbligo di rimanere in prossimità della propria abitazione
    Ed ecco il Centro e il Sud:
    -TOSCANA: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -UMBRIA: nessuno specifico riferimento a uscita con cane http://www.regione.umbria.it/home
    -MARCHE: Ordinanza n.10 del 19 marzo, articolo 1 “prossimità della propria abitazione, individualmente”
    -LAZIO: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -ABRUZZO: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -MOLISE: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -CAMPANIA: Ordinanza n.15 del 13 marzo, punto 2 “aree contigue a residenza, domicilio, dimora”
    -PUGLIA: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -BASILICATA: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -CALABRIA: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    -SICILIA: Ordinanza n.6 articolo 1 del 19 marzo “prossimità di abitazione”
    -SARDEGNA: nessuno specifico riferimento a uscita con cane
    Ovviamente ben vengano segnalazioni di eventuali inesattezze g.felicetti@lav.it

    https://www.facebook.com/glfelicetti/posts/10219137276615410

    https://www.lav.it/news/coronavirus-animali-faq?fbclid=IwAR02A1gc92tlUdSZE5otmRFPP1qRdGbJ4c5H77U0GDPsBIZMRlNnt2JPgmk


    Adriana
  7. DIDIADRY
    , 11/3/2020 18:59
    Coronavirus e animali


    Tutte le info... e soprattutto gli animali non trasmettono il coronavirus



    https://www.lav.it/news/coronavirus-animali-faq?fbclid=IwAR0iNU3mqufriVxhACzqMerawIISL9krf2KBiSxKvbM5WUWPivS1LMEHldE


    Adriana
  8. DIDIADRY
    , 10/3/2020 16:54
    In caso abbiate bisogno di assistenza per aiutare gli animali vi allego il link della LAV che ha un numero da chiamare per avere info:
    https://www.lav.it/news/animali-coronavirus-emergenza?fbclid=IwAR1cyDUKJ28ZdftcqNwfRyS64HPyHoozb2cqrwMRDIeIHU9Wdkd1p7BfOk0
  9. DIDIADRY
    , 7/3/2020 18:19
    Purtroppo ci sono molti cani abbandonati... cosa fare se ne incontrate uno?



    Ecco le info dell'OIPA:
    https://www.oipa.org/italia/cane-abbandonato-cosa-fare/?fbclid=IwAR0esXsTileXOhsRWCcogWYHScNr3r2LzHz_7rcE-UjsID5WxproArHIf18


    Ciao e... ricordate che i cani e i gatti non sono portatori di coronavirus.
    Adriana
  10. DIDIADRY
    , 29/2/2020 18:43
    Ciao alleie,


    sei riuscita a leggere il mio post di risposta?
    Buon weekend!
    Adriana
  11. DIDIADRY
    , 9/1/2020 21:55
    Ciao alleie,

    bello il pensiero di andare in vacanza portando anche la tua cagnolona... è di taglia grande?

    Il tragitto in traghetto per le coste greche non è di nessuna difficoltà burocratica perchè avrai già preparato i documenti necessari:
    - vaccinazione antirabbica effettuata un mese prima della partenza e non oltre 11 mesi, comprovata dal documento firmato dal veterinario.
    - passaporto europeo
    - libretto sanitario con l'elenco delle varie vaccinazioni
    - il microchip che ormai è obbligatorio in Italia.

    Tutte le compagnie di traghetto accettano i cani, deve essere compreso nel biglietto, in alcune c'è anche la zona pet-friendly e ci sono anche cabine riservate con accesso agli animali... meglio contattare la compagnia di traghetto per chiedere conferma.

    Le regole del Traghetto Pireo-Patmos sono simili a quelle dei vari traghetti italiani, devi prenotare anche per la tua dolce cagnolona, e poi sul traghetto puoi tranquillamente passeggiare con lei sul ponte (deve avere la museruola) e nei luoghi esterni, per le zone interne, invece, temo che non sia possibile... anche qui ci sono cabine dove puoi accogliere anche lei per non lasciarla da sola dentro un trasportino sul ponte esterno... costa un po' di più ma penso che sia la soluzione migliore... meglio prenotare con largo anticipo.


    In spiaggia con il cane in Grecia: di solito non ci sono problemi... anche a Patmos...



    Zone archeologiche: occorre informarsi prima, all'Acropoli ci sono molti cani ma sono tutti randagi... di solito è vietato in ogni zona archeologica... mi informo se anche quest'anno è così.



    Buona serata!
    Adriana
  12. alleie
    , 9/1/2020 19:12
    salve a giugno vorrei andare in Grecia in macchina salpando da Ancona col mio cane Mi piacerebbe fare un piccolo giro nella Grecia classica e poi prendere la nave dal Pireo per Patmos ( dove staro circa 20 giorni e che conosco bene))E' la prima volta che viaggio con la mia cagnona ( e mio marito)chiedevo consigli sia sul tragitto in nave che per il percorso verso Atene Grazie millissime per ogni consiglio
  13. DIDIADRY
    , 27/12/2019 02:04
    Ciao TpC,
    tutto bene?

    *Rinnovo i suggerimenti per proteggere i nostri amici animali dai botti di Fine Anno e spero che ce ne siano sempre meno...

    Mi rivolgo a tutti voi, voi che amate gli animali.... tra quattro giorni è la Festa di Fine/Inizio Anno e, come temo, ci saranno persone che, per fessteggiare faranno scoppiare petadi più o meno grandi e rumorosi... gli animali si spaventano a morte per questi rumori che sinceramente non capisco "detestiamo la guerra e facciamo lo stesso rumore per festeggiare il nuovo anno o qualsiasi altra ricorrenza" ...

    chi ha nella propria vita animali deve cercare di proteggerli da questi rumori, ecco un decalogo da osservare:




    1. Teniamo gli animali il più lontano possibile dai festeggiamenti e dai luoghi in cui i petardi vengono esplosi


    2. Non lasciamoli soli. Gli animali fobici potrebbero avere reazioni incontrollate e ferirsi, quindi è necessario stare loro vicino, senza esagerare con coccole e carezze. E’ necessario mostrarsi
    tranquilli e felici, cercando di distrarli, se possibile, con giochi e bocconcini, mostrando che non c’è nulla di cui preoccuparsi.

    3. Non lasciamoli in giardino. Tenere in casa o in un luogo protetto e rassicurante anche gli animali
    che abitualmente vivono fuori in modo da scongiurare il pericolo di fuga.

    4. Teniamo alto il volume di radio o televisione in modo che venga attutito il rumore dei botti proveniente dall’esterno, chiudendo le finestre e abbassando persiane.

    5. Lasciamo che si rifugi dove preferisce, anche se si tratta di un luogo che normalmente gli è “vietato”.

    6. Durante le passeggiate teniamoli al guinzaglio, evitando anche di liberarli nelle aree per gli animali per evitare fughe dettate dalla paura. E’ fondamentale non portarli fuori a mezzanotte o nelle ore immediatamente precedenti perché spesso gli scoppi iniziano con anticipo.

    7. Nei mesi precedenti facciamo visitare l’animale da un veterinario comportamentalista che prescriverà la terapia da seguire, sia comportamentale che, nel caso si necessario, farmacologica. o
    vegetale.

    8. Evitiamo soluzioni fai-da-te somministrando tranquillanti, alcuni sono addirittura controindicati e fanno aumentare lo stato fobico.

    9. Qualora fosse possibile, organizzare con anticipo una “gita fuori porta” per trascorrere i due giorni a cavallo dei festeggiamenti di Capodanno, generalmente quelli in cui l’incidenza degli scoppi di petardi è maggiore, in luoghi lontano dai centri urbani e dai rumori forti e improvvisi.

    10. Sensibilizziamo l’opinione pubblica, e soprattutto i bambini, su quanto questi inutili rumori possano essere dannosi per i quattro zampe.

    https://www.oipa.org/italia/oipa/locandina-botti.jpg

    Un abbraccio a voi e ai vostri amici pelosi e un Augurio di uno splendido 2020.
    Baci.
    Adriana
  14. DIDIADRY
    , 30/9/2019 17:12
    Ciao Stefania!


    Sono contenta che la tua cagnolina sta bene, e poi che bella notizia! un bimbo in arrivo!!! :clap: :*


    Quando vuoi raccontarmi qualcosa io ci sono, mi fa sempre piacere ricevere tue notizie.


    Un abbraccio a te e famiglia.
    Adriana
  15. KELLYGRACE&JACK
    , 30/9/2019 09:30
    Ciao Adriana ,la mia cagnolina si è miracolosamente salvata! Le avevano fatto un importante intervento ed è sopravvissuta !
    alla fine siamo andati una setimana sui sibillina e una sull'isola d'LEba in un camping veramete dog friendly con una favolosa area cani per giunta !
    un abbraccio!!




    si il mio piccolino ha due anni e nel nuovo anno aspettiamo il fratellino :)!
  16. DIDIADRY
    , 29/9/2019 17:40
    Ciao!


    Non ho più sentito nessuno di voi...

    Aspetto i vostri racconti di viaggio con i pelosi...



    Io ho tre gatte e non posso portarle con me, sarebbe un po' troppo impegnativo il viaggio e anche a rischio fuga perchè, come si sa, sono pochi i gatti che amano viaggiare soprattutto in aereo... ne potrei al max portarne una con tutti i vari problemi connessi allo spostamento... noleggio auto.. cambio hotel ogni giorno... e allora mi sono organizzata, le lascio a casa al sicuro, ogni giorno una mia amica viene a coccolarle e a dare la pappa...


    Un abbraccio
    Adriana