1. Ayers Rock

    di , il 2/6/2008 14:03

    Ciao ragazzi, ciao a tutti, sono Eleonora, 28 anni, Bergamo. Quest'anno in agosto andrò a Sidney e poi Auckalnd, ma la mia idea è quella di fare escursioni tra cui Ayers Rock. Qualcuno di voi ci è andato? Mi potete dare delle informazioni o delle dritte? Ho chiesto ad un'agenzia di Sidney per un viaggio di 2 giorni e il prezzo sembra davvero molto alto. Suggerimenti? Buon viaggio a tutti. Aussie.

  2. daniela1975
    , 20/6/2008 04:15
    Ciao, sono in Au da 5 mesi, da poco fatto tour ad Uluru (ayers rock). I prezzi sono adeguati alla media dei tuor in Au, ma devo dire che ne vale la pena. Io ho fatto un tour da Alice Spring ad Adelaide passando quindi anche per cooper peedy che a me non e' piaciuta per niente. La visita ad ayers r e' costosa soprattutto se voli su alice spring. TutAyers Rock per quanto bellissimo non e' l'unico posto dell'Au, ci sono tantissime altre cose che puoi fare, ma tutto costa.
    PS: nel deserto in questo periodo fa veramente freddo.
    Ciao
    D
  3. Fra.RE
    , 17/6/2008 17:17
    Va bè...se volete proprio fare un giro nel deserto non potete perdervi Coober Pedy; paese di 3 anime (molti greci!) che vivono della ricerca dell'opale.Pieno di buchi scavati nel terreno e di mucchi di terra, ma non si fanno mancare nulla: scuole, piscine, c'è anche il drive-in! Vivono in parte sotto terra e anche gli hotel sono scavati nella roccia! E' surreale, da vedere!
    E più in basso rispetto all'Uluru, è abbastanza comodo da Adelaide e ci potete arrivare in auto o in bus (c'è un bus di linea che attraversa il deserto da Adelaide a Darwin).
    Ciao a tutti
  4. stramaury
    , 15/6/2008 12:32
    conosci qualcuno che ce lo sappia fare?? ;-P
  5. Fabio Glorioso
    , 13/6/2008 15:50
    stramaury.......è davvero un peccato!!!! Io proverei a falsificare qualche documento......
  6. stramaury
    , 13/6/2008 15:39
    state infierendo un sacco!!!
    ;-P noi andremo ad agosto in australia ma non avendo ancora 25 anni (li compio a settembre!) non ci affittano il fuoristrada, quindi niente sterrato tra alice e kings :-( Abbiamo solo potuto prenotare una berlina per girare tra ayers rock ed il canyon, ci spiace un sacco di non poter fare il Loop in fuoristrada, soprattutto leggendo i vostri commenti entusiastici! Vabbè mi auguro sarà bellissimo lo stesso!ciaociao
  7. fracar
    , 12/6/2008 11:51
    ciao aussie
    noi siamo stati in australia proprio in agosto dell'anno scorso. abbiamo decisno di fare tappa nel deserto almeno 4 gg, prendendo un volo qantas da adelaide (che tu puoi prendere benissimo da sydney) per alice springs o ayers rock. noi ti consigliamo di fartelo per bene il deserto, ovvero le 3 tappe alice s. - kings canyon - ayers rock in auto. è un'esperienza fantastica, e solo stando qualche giorno riesci a sentire la vera ultura aborigena.
    il nostro racconto è "gli antenato con il loro canto crearono il mondo" nella sezione australia. per ogni chiarimento contattatci pure.
  8. la picia
    , 12/6/2008 11:19
    ciao a tutti! noi prendiamo la macchina ad alice, e oltre ad andare a uluru guidiamo fino a nord, a darwin. qualcuno l'ha già fatto? mi dicono sia un'esperienza stupenda...ma quanti giorni occorrono secondo voi? tre saranno sufficienti con tappa x la notte a tennant creek e katherine?
  9. Fabio Glorioso
    , 12/6/2008 07:30
    confermo quanto ha detto aloe....se con una macchina normale vai su trade sterrate non sei coperta da assicurazione.
    Gli unici su macchine "normali" che ho visto sulle strade sterrate erano aborigeni.......le macchine erano scassatissime.....sembravano usciti da un film!

    se vuoi andare a vedere il Chambers Pillar....il viaggio merita.....si trova a 140 km da Alice Springs devi per forza avere un 4x4......tipo toyota rav4 o anche di più perchè ci sono due tratti che altrimenti non riesci a superare.....

    guidare per le strade sterrate (anche a 100kmh) è stata la cosa più divertente del viaggio.....
  10. aloe
    , 11/6/2008 18:25
    A proposito della 4X4

    Se è pur vero che, come dice Fabio Glorioso, anche le strade sterrate intorno ad Uluru sono percorribili SENZA 4X4, tuttavia informati, perchè diverse agenzie di noleggio auto non coprono danni causati da auto NON 4X4 su strade NON asfaltate! Controlla bene le clausole!
    Ciao ciao
  11. Fabio Glorioso
    , 6/6/2008 17:46
    Sono stato ad Uluru 2 meno di due anni fa.....

    Lascia perdere l'agenzia.......se vuoi vedere solo quello prendi un volo:
    www.qantas.com biglietto elettronico.....se trovi la tariffa red deal paghi davvero di meno rispetto a quello che puoi trovare sui siti di prenotazione italiana.....noleggi l'auto....non serve un 4X4. A una quindicina di km dalla "pietra" ci sono alcuni resort......la maggior parte costosi, uno di meno....non so dirti di quello meno costoso (noi eravamo in viaggio di nozze e non abbiamo badato a spese).....i prezzi sono altini in generale......visto il posto.

    Ti consiglio di andare a vedere anche le Olgas-Kata Tjuta......molto belle......e aspettare il tramonto su Uluru....c'è una zona dove ci si può mettere in modo da non impallarsi a vicenda per foto e video.

    La sera molto carino è un locale dove ci si cucina da soli la carne.....prendi la carne e te la cucini su delle piastre come vuoi.....trovi coccodrillo, emu, camello....oltre alle solite cose.......il resto è a buffet (compreso del costo della carne).....occhio ad andarci presto.....alle 21 se non ricordo male il negozio della caren chiude....

    Noi siamo atterrati ad Alice Springs.....abbiamo fatto parecchi km di sterrato.....anche in posti dove serviva il 4X4......poi siamo passati per il Kings Canyon, bello, merita, ed infine siamo arrivati ad Ayers Rock.
  12. aloe
    , 4/6/2008 18:42
    Un ultimissimo suggerimento: ho riletto ora che pensavi a due giorni...va benissimo, ma allora non concentrare tutto, vediti Uluro e le Olgas se ce la fai,perchè a voler mettere troppa carne al fuoco poi rischi di non divertirti.
    Ciao,
    Aloe
  13. aloe
    , 4/6/2008 18:40
    Ciao Aussie08,
    sono stata nella magnifica Australia due anni fa, anche ad Uluru.
    Per quanto mi riguarda, ti consiglio di noleggiare un auto per qualche giorno, meglio se fuori strada (alcune compagnie non assicurano le macchine normali sulla strada sterrata e, benchè le strade principali che collegano Alice al complesso di Uluru siano asfaltate, ci sono delle deviazioni sterrate bellissime).
    Noi atterrammo ad Alice, prendemmo l'auto (noleggiata dall'Italia) e ci dirigemmo verso Uluru passando dal Kings Canyon (il deserto al tramonto è indimenticabile!), mentre a tornare siamo ripartiti dall'aeroporto di Ayers Rock.
    Confermo che i prezzi, pur essendo per tutte le tasche, sono comunque più cari che in altre parti, poichè lì nel cuore del deserto, dove c'è veramente solo il complesso del resort, vivono praticamente solo di turismo.
    A proposito ti consiglio di prenotare da là e non dall'Italia, in particolare posso indicarti una piccola agenzia sotto il ponte della metro al molo dei traghetti della Sydney Harbour (Sydney): a vederla sembra un semplice baracchino, invece hanno mille soluzioni per le destinazioni australiane. Una cosa però: prenota prima possibile appena sei là, perchè le sistemazioni più economiche sono le prime a sparire.
    Io ricordo che prenotammo presso l'Outback Pioneer, una specie di ostello, una camera da 4 con bagno privato, anche se eravamo solo in due, ma non spendemmo poi così tanto.
    Un'ultimo suggerimento: se hai tempo, organizzati anche per andare a vedere le Olgas (Kata Tjuta), che non sono lontane da Uluru, e il Kings Canyon, che è un po' più lontano, ma di strada se arrivi o ti dirigi ad Alice. 4gg sono perfetti.
    Aloe
    Ps. Mi fai venire tanta nostalgia :-)
  14. Lilli_Delft
    , 4/6/2008 13:55
    Ciao.
    Fai conto che non e' una gita a buon mercato.
    Hai molte alternative, poi sta a te decidere qual e' la tua combinazione preferita paragonando il costo e quello che viene offerto.
    Chiarisco subito che attorno a Uluru non c'e' niente. Un micro resort abbastanza caro e un micro aeroporto. Cosi' inizi a capire perche' costa caro...
    1) Puoi affidarti a una gita organizzata, ci sono anche da piu' giorni. Alcune fanno campeggio, altre soggiornano comunque al resort. Partono sia da Alice Spring (circa5-6 ore in pullman) sia da resort.
    2)Puoi noleggiare una macchina ed essere piu' indipendente. Non e' pero' obbligatoria, in quanto esiste un servizio di navette dal resort ai principali punti da cui partono le camminate.
    Per arrivare hai due aeroporti a disposione, quello di Uluru (Ayers Rock airport) o Alice Springs. Alle volte i voli dal primo fanno scalo al secondo.
    Il resort e' organizzato con alloggi per quasi tutte le tasche (ribadisco comunque piu' cari di equivalenti in altre parti dell'australia). Ci sono degli alberghi, c'e' un ostello (al tempo, 7 anni fa, mi sembra 28 AUS dollari a notte a testa) e c'e' anche un campeggio.
    Io mi ero organizzata da sola. Volo su Alice Springs, trasferimento in pullman, 2 notti nell'ostello e partenza da Ayers Rock airport.
  15. FARBELS
    , 3/6/2008 18:47
    ciao cerca un volo per ayers rock e atterri praticamente ad uluru pernotti in un resort vicino al roccione .
    vedi un po di prezzi dall'italia una macchina per due giorni
    non e' male per essere autonomi ed andare anche ai monti olgas che sono vicinissimi
    buon viaggio
  16. Fra.RE
    , 3/6/2008 16:58
    Ciao Eleonora,
    io sono stata in Australia (e Nuova Zelanda) l 'estate scorsa e il tour all'Uluru l'ho prenotato sul posto (come tutto il viaggio, del resto!!); una volta arrivata ad Alice Springs, la città forse più vicina alla roccia, ho trovato svariate compagnie di viaggi che organizzano viaggi là (trasporto, guida, pranzo al sacco e cena BBQ), alcuni più costosi, altri meno...forse riesci comunque a risparmiare qualcosa facendo tutto sul posto piuttosto che da casa; ci sono anche tour in giornata, sicuramente risparmi, ma ti fanno girare come una trottola, sei sempre di corsa su e giù dall'autobus; in questi vedi comunque sia Uluru sia Kata Tjuta, ma non il Canion! Alcuni tour oltre essere costosi mi sono sembrati delle gite scolastiche con sconosciuti, tutti giovani e felici...evitali se non ami particolarmnte il clima giovanilistico del tipo tutti amici e canzoni intorno al fuoco!
    Buon viaggio!