1. BAR SPORT - I commenti del dopo partita

    di , il 3/6/2002 00:00

    Roma, 3 giugno 2002, ore 14.00, zona centro. Strade semideserte, traffico dimezzato, mezzi pubblici semivuoti. Un panorama quasi da "The Day After"...

    Dalle finestre degli uffici tuona l'urlo dei dipendenti che commentano all'unisono i gol degli azzurri.

    Il giornalaio sotto il mio ufficio si è barricato a chiave e non apre a nessuno.

    Quà e là in giro piccoli grappoli di disperati sbirciano la partita da teleschermi di fortuna sparsi in giro per la città, perfino i tassisti esibiscono mini televisori portatili.

    Ebbene, si, è ufficialmente scoppiata la febbre del mondiale, che a me lascia più che altro stupita e diverita di fronte al comportamento del popolo della Bella Italia.

    Tifo, amor di patria, mania, frebbrone da cavallo, "panem et circensem"... Dite la vostra, a voi la parola!

  2. Rambutan N
    , 4/6/2002 00:00
    Secondo me l'Italia è la squadra più forte e completa del mondiale, se non si montano la testa possono vincerlo. Ho molta fiducia nel Trap.
    In quanto a Vespa, l'ho visto anch'io ieri sera, finalmente ha buttato giù la maschera e ha fatto vedere a tutti che razza di persona è. Qualcuno dovrebbe spiegarli che la maggioranza degli italiani non è per nulla orgogliosa di essere suo compatriota.
    Comunque, a me sta storia dell'inno comincia un pò a dare in testa oltre che a insospettirmi. Ce lo stanno facendo uscire fuori dalle orecchie è da una settimana che ci martellano ogni momento, continuando così farà la fine della "Lambada" o della "Macarena" e lo metteranno pure in discoteca !
  3. Paolo Motta 2
    , 4/6/2002 00:00
    AAAHHH...DIMENTICAVO...ANCHE BUFFON A CASA.
    TANTO C'E' TOLDO.

    NAZIONALE DEJUVENTINIZZATA.
  4. Paolo Motta 2
    , 4/6/2002 00:00
    no..no...nessun complesso di inferiorità...è semplice disprezzo per tutto ciò che è bianconero....semplicemente...un odio atavico.
    detesto solamente i giocatori e la dirigenza juventina, nonchè la propietà, ma quella non la dovresti amare nemmeno tu...credo...

    quanto ai tifosi, mi stanno un pelino sui Maroni solo quelli di milano che tifano juve...lo trovo folle!

    forte del piero ieri ehhh..
    dopo un europeo ci farà perdere un mondiale?

    VIS POLEMICA
  5. Annie
    , 4/6/2002 00:00
    Caro Trap,
    >> quando siete partiti per il Giappone, con la garbata ironia che mi
    >> contraddistingue, vi ho detto che se non vincevate vi avrei sbattuto in
    >> galera.
    >>
    >> Be', non scherzavo. Ma ciò non accadrà perché vinceremo, e vinceremo
    >> perché da oggi sono io il commissario ad interim della nazionale, tu non
    >> osi, esiti e hai le idee confuse.
    >> Se segui queste istruzioni e mandi in campo la mia formazione, il
    >> trionfo è assicurato.
    >>
    >> Procediamo per esclusione.
    >>
    >> 1. Sbatti fuori Tommasi che è comunista, che vada a giocare nella
    >> Dinamo Mosca, anzi adesso che siamo amici di Putin, che vada a giocare
    >nella
    >> Dinamo Cuba.
    >>
    >> 2.Via Coco che gioca in Spagna ed è in buoni rapporti coi
    >> giornalisti del Pais.
    >>
    >> 3.Via Panucci, Totti, Del Vecchio e Montella che sono troppo amici
    >> di Veltroni.
    >>
    >> 4.Via Juliano e Cannavaro che sono meridionali e Bossi non gradisce.
    >>
    >>
    >> 5.Via Di Biagio, Di Livio e Del Piero, non mi piace il Di e Del
    >> davanti ai nomi, tutto quello che c'è in Italia deve chiamarsi Di Silvio
    e
    >> Del Silvio.
    >>
    >> 6.Via Nesta e Materazzi, sono troppo alti e mi stanno sui coglioni.
    >>
    >> 7.Via Buffon e Toldo, tre portieri sono troppi.
    >>
    >> 8.Via Vieri e Zanetti che sono interisti e mi distraggono le veline.
    >>
    >>
    >> 9.La squadra comprenderà solo giocatori del Milan o in procinto di
    >> essere acquistati dal Milan, oppure a me graditi.
    >>
    >> Ecco la formazione, imparala a memoria e scrivitela.
    >>
    >> 1.In porta Abbiati.
    >>
    >> 2.In difesa Maldini, e al suo fianco voglio rivedere Billy
    >> Costacurta.
    >>
    >> 3.Sulla fascia destra convoca La Russa (ci tiene tanto) e sulla
    >> sinistra Pappalepore, è l'autista di D'Amato, non so come gioca, ma non
    >> possiamo dire no alla Confindustria.
    >>
    >> 4.A centrocampo: Ambrosini, Doni e Donadoni (è un po' ingrassato, ma
    >> se la cava).
    >>
    >> 5.Le punte: Inzaghino bello e Lunardi.
    >> Tu mi dirai: ma non sa giocare.
    >> Se è per quello, non sa neanche fare il ministro.
    >>
    >> 6.E lass ma non liss come dice Bush, chi sarà il centravanti?
    >> Un furetto brevilineo dai piedi buoni, un estroso furfantello delle
    >> aree, un presidente finanziere, operaio e anche goleador.
    >>
    >> ...Ebbene sì: avevo appeso le scarpette al chiodo, ma tornerò a
    >> difendere i colori del mio paese: giocherò con lo pseudonimo di
    >Pataquinho.
    >> Non vedo l'ora!
    >>
    >> A proposito, quando inizierà la partita, entreremo democraticamente
    >> in campo tutti insieme, anche se io sarò su una portantina.
    >>
    >> Poi canteremo insieme l'inno di Mameli e Oh Susanna, a Bush fa
    >> piacere.
    >>
    >> Quindi inizierà la tenzone e caro Trap, non dubitare, spezzeremo le
    >> reni agli avversari.
    >>
    >> L'Equator è debole e poi ho visto sull'atlante che non è un paese,è
    >> una riga che gira tutto in tondo, che cazzo di giocatori può avere?
    >> Il Messico è povero e debole, sarà un piacere pestare quei figli di
    >> Chiapas.
    >>
    >> In quanto alla Croazia ho chiesto lumi su come attaccare a D'Alema.
    >>
    >> Caro Trap, prepara la squadra e aspettami. Forse il calcio mi ridarà
    >> l'onorabilità che altri settori si ostinano a non negarmi.
    >> Sarò leale e onesto.
    >>
    >> A proposito, arriverò con sedici chili di nandrolone, epo,
    >> turbocaina, gonfiomix e nitrato di amile nascosti nella valigia
    >diplomatica.
    >>
    >> Di' ai ragazzi che ogni mattina ne dovranno prendere una bella
    >> cucchiaiata nella colazione. E niente scrupoli da anime belle, il calcio
    è
    >> come la finanza, se sei onesto ti fan fuori.
    >>
    >> In quanto alle critiche di ingerenza e protagonismo, be', sono
    >> pronto a rintuzzarle. Non metto mai bocca nei settori che non sono di mia
    >> competenza.
    >>
    >> Ad esempio, quando c'è stata l'elezione del nuovo presidente Rai, io
    >> ho proposto una rosa di nomi: Baldassarre, Emanuela, Susy e Maria
    >Selvaggia.
    >> Che colpa ne ho se hanno scelto un maschietto?
    >> Ciao e a presto,
    >> Silvio Berlusconi
    >>
  6. Cirillo @ 28
    , 4/6/2002 00:00
    Ma l'avete visto ieri sera il siparietto di quel grande intelligentone di Vespa che insultava a destra e a manca i calciatori rei di non aver cantato quella "bellissima" marcetta che TUTTI noi dovremmo, secondo lui, urlare a squarciagola????
    Per non parlare degli insulti a Causio che ha osato difendere la libertà individuale di un cittadino di decidere come comportarsi!!! Quando vedo Vespa, sento puzza di fascismo...
    Comunque ottima Italia, ma purtroppo i mondiali li vincerà l'Argentina!
    P.S. Per Paolo...anche Buffon dovrebbe andarsene?...Eppoi, una domanda: perchè gli interisti devono sempre tifare contro le altre squadre (Milan e Juve) invece che sostenere la propria? Complessi di inferiorità? :)))
  7. Paolo Motta 2
    , 4/6/2002 00:00
    CINA - COSTA RICA 0-2
  8. Annie
    , 4/6/2002 00:00
    io non l'ho guardata! sono contenta se l'italia vince ma....non mi interessa guardarle!
  9. Paolo Motta 2
    , 4/6/2002 00:00
    del piero e tutti gli juventini...fuori dalla nazionale...INQUINANO!

    DEL PIERO...VIA
    JULIANO...VIA
    ZAMBROTTA...VIA
    ...
    ....ODDIO SON GIA' FINITI?
  10. Paolo Motta 2
    , 4/6/2002 00:00
    del piero e tutti gli juventini...fuori dalla nazionale...INQUINANO!

    DEL PIERO...VIA
    JULIANO...VIA
    ZAMBROTTA...VIA
    ...
    ....ODDIO SON GIA' FINITI?
  11. lorecoll
    , 3/6/2002 00:00
    Roma, 3 giugno 2002, ore 14.00, zona centro. Strade semideserte, traffico dimezzato, mezzi pubblici semivuoti. Un panorama quasi da "The Day After"...
    Dalle finestre degli uffici tuona l'urlo dei dipendenti che commentano all'unisono i gol degli azzurri.
    Il giornalaio sotto il mio ufficio si è barricato a chiave e non apre a nessuno.
    Quà e là in giro piccoli grappoli di disperati sbirciano la partita da teleschermi di fortuna sparsi in giro per la città, perfino i tassisti esibiscono mini televisori portatili.
    Ebbene, si, è ufficialmente scoppiata la febbre del mondiale, che a me lascia più che altro stupita e diverita di fronte al comportamento del popolo della Bella Italia.
    Tifo, amor di patria, mania, frebbrone da cavallo, "panem et circensem"... Dite la vostra, a voi la parola!