1. Bolivia

    di , il 3/12/2006 16:00

    Benvenuti al Foro sulla Bolivia, el corazón de los Andes. Questo meraviglioso Paese offre paesaggi maestosi, ad altitudini mozzafiato, splendide città coloniali, un folklore autentico ed intatto, gente povera però dignitosa, allegra e simpatica. Scoprite le sue meraviglie.

  2. teollo
    , 19/6/2016 19:42
    grazie davovad,
    noi vorremmo fare una camminata partendo da lapaz, ad agosto.
    cosa suggerisci nel nostro caso specifico?
  3. davovad
    , 18/6/2016 22:25
    Hola, ce ne sono centinaia. Ma dipende soprattutto dall'epoca dell'anno. Adesso siamo in piena stagione arida, che va da maggio a luglio. E' inverno e di notte puó scendere sotto zero, ma di giorno arriva fino a 20 gradi.

    Ci sono i classici trekking dell'Illimani (Quimsa Cruz), del Huayna Potosí (scalata) e i sentieri preincaici di Taquesi e del Choro che dai pressi di La Paz valicano la Cordigliera e scendono verso los Yungas.

    Dal paesino di Sorata nelle Yungas parte il circuito Illampu e il camino del oro che scende verso i bassipiani.

    Ci sono anche i sentieri nella Valle di Zongo, attorno al Huayna Potosi
  4. teollo
    , 18/6/2016 15:23
    ciao, sto cercando qualsiasi informazione utile per un trekking di 4/5 giorni sulla cordillera real. non cerchiamo scalate ma un trekking ben organizzato per non scalatori. avete qualche riferimento affidabile da condividere? avete qualche percorso sa suggerire?vi ringrazio per l'aiuto
    matteo
  5. davovad
    , 17/5/2016 14:56
    Se proprio potessi scegliere, sceglierei AmasZonas, che inoltre é anni che fa quella tratta. BOA é la compagnia statale con tutti i pro (pochi) e i contro (molti). Comunque recentemente ho volato con BOA e non ci sono stati problemi
  6. mexicanchilipep
    , 17/5/2016 10:18
    Ciao Davovad,


    Vorrei chiederti un ulteriore consiglio. Per il volo Uyuni/ La Paz, è più affidabile Amaszonas o BoA. Sui forum sto leggendo opinioni contrastanti.


    Grazie mille
  7. davovad
    , 12/5/2016 19:39
    SUCRE
    Dopo 40 anni di attivitá, venerdí 13 maggio l'aeroporto Juana Azurduy de Padilla di SUCRE chiude per lasciare il posto al nuevo aeroporto internazionale di Alcantarí, che si inaugurerá domenica 15.
  8. davovad
    , 11/5/2016 19:10
    Orari? No guarda, quando vieni qui devi mettere da parte la precisione europea e lasciarti semplicemente andare. Da Copacabana non ci sono bus diretti, salvo quelli delle agenzie di viaggi. Per cui devi prendere un bus o taxi per la frontiera di Kasani/Yunguyo, passare le due migraciones e prendere un minibús per Puno. Se viaggi sul lato destro ti godi centinaia di Km di Lago. Da Puno trovi bus diretti per il Cusco (anche il treno) o eventualmente da Juliaca
  9. mexicanchilipep
    , 11/5/2016 17:47
    Ciao!
    Sto proseguendo con la organizzazione del mio viaggio in Bolivia Perù. Ho invertito il percorso e visiterò prima la Bolivia poi il Perù.


    Mi farebbe comodo sapere se c'è un bus diretto (eventualmente anche diurno) che fa la tratta Copacabana-Cusco senza dover fare cambi.


    Preferirei passare qualche giorno a Copacabana e godere lì del lago titicaca e poi a quel punto saltare completamente Puno e il lato peruviano del lago.


    In generale esiste un sito dove è possibile vedere gli orari dei bus in Bolivia ed eventualmente stessa cosa in Perù?


    Grazie in anticipo
  10. davovad
    , 5/5/2016 17:25
  11. lu07
    , 3/5/2016 22:52
    Grazie Claudia e Davovad per le vs. precisazioni e info pratiche……per quanto riguarda zona Salar , chissà allora davvero come saranno queste strutture…... dormiamo a Colchani al Cristal Samana , San Juan del Rosario al Magia de S juan e a Villamar al Jardines de mallku cueva, …...in posti che dovrebbero avere camere con bagno privato …così dicono ….poi…ovviamente non sappiamo se ci saranno al momento disponibili riscaldamento , acqua calda ecc……sulla carta le strutture dicono di avere tutte le cose essenziali…ma non si sa ………..per i telefoni OK saremo fuori dal mondo !…….ma i posti penso siano unici !


    per le info sanitarie le vs indicazioni per la Bolivia mi confermano l’idea che mi ero fatta per questo viaggio su vaccini, profilassi e medicine al seguito….


    se abbiamo bisogno di altre info nella preparazione del viaggio …sfrutteremo la vs esperienza
    grazie mille !
    saluti
    Lu07
  12. Claudia Tavani
    , 3/5/2016 10:18
    Davovad ha ragione! Nei Salares non ci sono hotel come li possiamo intendere noi. Sei già fortunato se c'è l'acqua calda e riesci a farti la doccia (nei bagno in condivisione, ovviamente) e se c'è una presa per ricaricare la batteria della macchina fotografica. Proprio non dovresti far conto su segnale per il telefono o wifi in quei giorni. Idem se vai nelle Pampas - parliamo di un posto dove l'acqua viene pompata dal fiume. Insomma, non sai se ti lavi... altro che telefono!


    Per le medicine: io viaggio con la mia farmacia e non ho mai avuto problemi, da nessuna parte del mondo e nemmeno in Bolivia. La profilassi per la malaria è una cosa personale. Io ho optato per vestirmi in maniera adeguata: pantaloni lunghi in cotone, larghi e leggeri, scarpe chiuse e se possibile maglia leggera a maniche lunghe. E mi sono messa il repellente con DEET solo nelle zone scoperte.
  13. davovad
    , 3/5/2016 01:42
    Secondo me non vi rendete conto di cosa significhi "hotel" in quella regione... sono praticamente rifugi privi di acqua corrente, con elettricitá poche ore al giorno, senza riscaldamento... in un altipiano desertico tra i 3.600 ed i 4.500 metri...

    La vaccinazione contro la febbre gialla serve solamente per le regioni amazzoniche. Nel vostro caso per il circuito delle Missioni. Ma non é obbligatoria. Stesso discorso per la malaria, che non é un vaccino ma una profilassi...

    Che io sappia non hanno MAI controllato la presenza di medicinali...
  14. lu07
    , 2/5/2016 23:47
    grazie mille Claudia, davovad, e pippo topolino per le vs. informazioni ! la ns speranza è di riuscire a telefonare anche in zona Salar almeno dagli alberghi , penso le zone più’ a rischio nel tour zona Salar sono Villamar e S Juan del Rosario nor Lipez …ovviamente siamo consapevoli di essere in zone molto remote……
    visto le vostre esperienze…scusate se vi chiedo altre cose ….
    .per quanto riguarda la situazione sanitaria, la vaccinazione per la febbre gialla è obbligatoria solo x la zona amazzonica ?….stessa cosa x la profilassi antimalarica consigliata solo x la zona amazzonica ?
    noi facciamo facciamo oltre agli altipiani solo la zona delle missioni.
    per quanto riguarda l’importazione di farmaci, abbiamo letto sul sito di "viaggiare sicuri” delle norme molto restrittive per la dogana, con pene severe , in quanto considerano molti ns farmaci sostanze stupefacenti (quindi per portarsi medicinali c’è la necessità di certificazioni con posologia ecc….di sicuro per chi usa psicofarmaci ) ….ma sono veramente così precisi i controlli in dogana ?


    noi durante viaggi di questo genere ci portiamo una scorta molto assortita di tutti i tipi di farmaci consigliati per i viaggi (antibiotici di tutti i tipi, antipiretici, antidolorifici ecc … in questo caso anche il diamox..) …avete avuto problemi per i controlli in dogana boliviana per questi motivi ?
    grazie
    lu07
  15. pippo topolino 1
    , 2/5/2016 17:51
    5 anni orsono ... il cellulare prendeva nella citta di Uyuni e dintorni ma praticamente niente campo per tutto il percorso delle lagune a partire dal confine cileno

    Se fai una escursione da Uyuni con rientro in giornata ci sono discrete possibilità che tu te la possa cavare .. se ti "addentri" , ne dubito a meno che le cose siano cambiate
  16. davovad
    , 2/5/2016 13:44
    In Bolivia internet non funciona benissimo, comunque nelle cittá non ci sono problemi. I veri problemi iniziano quando si esce dalle cittá. E la zona del Salar de Uyuni é una delle piú remote del mondo...