Bahamas e Sud della Florida

15 gg tra crociera e viaggio on the road alla ricerca delle migliori spiagge

Diario letto 25129 volte

  • di pablita
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

La nostra passione per i Caraibi ci spinge ad andare alla ricerca sempre di nuovi itinerari in questo splendido mare, così la nostra ultima tappa ad Agosto 2010 sono state le Bahamas, godute appieno con una breve crociera, seguite da un tour nel Sud della Florida: dalle spiagge della Gold Coast fino a Miami, passando per le Everglades,fino alle Keys Islands.

Con un comodissimo volo British Airways, via Londra abbiamo raggiunto Miami in serata, dove abbiamo pernottato in un discreto motel vicino al porto, pronti per l’imbarco in nave la mattina successiva.

La Norwegian Sky della compagnia Norwegian Cruise Line è una bella nave, di medie dimensioni e proprio per questo ci è piaciuta: è a misura d’uomo; lo slogan della nave è Free Style Cruise, cioè una crociera all’insegna dell’informalità, quindi pur garantendo servizi di livello medio-alto, consente all’ospite di sentirsi come a casa propria, non vincolato da orari e standard formali generalmente richiesti sulle navi da crociera di questo livello.

La portata della nave è di 2.000 passeggeri e 900 membri di equipaggio; 13 ponti, 3 piscine, 11 bar, palestra e spa, campo da basket, mini campo pratica golf, immancabili casinò e duty free, e saloni delle feste. Le cabine (noi avevamo un’interna sul ponte principale) sono confortevoli e gli spazi sono studiati per poter essere sfruttati al meglio. Dei 10 ristoranti, 6 sono a buffet e 4 con servizio à la carte: tutti propongono ogni giorno cucina internazionale alternata a piatti tipici della tradizione creola, giapponese, francese, spagnola ed italiana. I buffet sono ricchi di proposte e sempre ben forniti, sin dalle 7.00 del mattino quando aprono per la colazione (dove si passa da una ricca colazione all’inglese o all’americana, ad una più salutista a base di succhi e frutta fresca tropicale, yogurt, biscotti, torte e croissant) fino a tarda serata,quando gli ospiti possono fare uno spuntino di mezzanotte, senza però saltare le sfiziose merende pomeridiane.

Il nostro itinerario ha toccato Gran Bahamas, Nassau e Great Stirrup Cay.

Gran Bahamas: sbarcati nella capitale, Freeport, un taxi ci ha portati lungo West Sunrise fino a South Bahama. Qui abbiamo fatto un giro a Port Lucaya, il mercatino all’aperto con negozi duty-free, di souvenir e prodotti di artigianato locale.

Da veri amanti della natura e dei paesaggi, però, non ci siamo persi il Lucayan National Park, 40 acri di mangrovie, dune sabbiose, spiagge e foreste di palme. Il kayak è il mezzo migliore per addentrarsi nei canali tra le mangrovie, ed esplorare così grotte e calette, oltre che fare snorkeling nella bellissima Gold Rock Beach, oltre 20 km di sabbia bianca e abbagliante. O ancora visitare Ben’s Cave, il più grande insieme di grotte sottomarine collegate all’oceano. E’ anche possibile noleggiare dei quad (ATV) con cui raggiungere Gold Rock Creek, che raggruppa i 5 ecosistemi di Grand Bahama: una volta giunti qui, trekking tra le foreste, birdwatching e snorkeling sono le attività prevalenti. Mentre Peterson’s Cay è il paradiso preferito dagli snorkelisti: un piccolissimo cayo i cui fondali sono ricchi di flora e fauna marine ancora intatte.

Nassau: è la capitale dell’isola di New Providence, fulcro delle attività commerciali che fanno dell’isola un paradiso fiscale. Qui hanno sede le maggiori banche e compagnie di assicurazione, oltre a gioiellerie e negozi duty free che si alternano una dopo l’altra lungo Bay Street appena fuori dal porto, fino a Rawson Square, dove hanno sede il Governo Bahamiano, il Parlamento e la Corte Suprema: edifici di inizio Ottocento dipinti con le tipiche tinte pastello

  • 25129 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social