Fly and drive in Florida

Fly and Drive tra NY, Georgia e Florida

Diario letto 8725 volte

  • di eliottu
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Il giorno successivo decidiamo di non fare tutta una tirata verso le isole Keys ma di fermarci nell'isola di Sanibel, vicino a Fort Myers, incentivati dal diario di alcuni turisti per caso che ne hanno parlato molto bene. Dopo circa 3 ore arriviamo sull'isola, che ci fa subito un'ottima impressione. Per arrivarci si deve attraversare un ponte a pedaggio (6 dollari) molto suggestivo, sotto il quale si vedono alcune piccolissime e deliziose spiaggette. L'isola è quasi esclusivamente turistica, l'atmosfera è molto rilassata e nettamente diversa dal ritmo metropolitano che avevamo vissuto fino a quel momento. La fortuna ci fa trovare lo stesso albergo dei turisti per caso sopracitati, che si chiama Kona Kai, molto carino, tranquillo e costituito da cottage in legno con cucina. Data la bellezza del posto, il clima perfetto e la gentilezza di Brenda, la proprietaria, ci fermiamo lì per due notti.

A Sanibel passiamo il tempo in spiaggia: ce ne sono due bellissime, da cui si godono tramonti e albe eccezionali, e in cui si possono raccogliere conchiglie particolari (senza esagerare però perchè sono le conchiglie che frantumandosi creano la bellissima sabbia bianca!). La prima è a sud, vicino al faro ed è quella un pò più mondana, la seconda è Bowman's Beach, a nord, ed è spettacolare per la ricchezza di vegetazione, costituita prevalentemente da mangrovie rosse, e per l'abbondanza di uccelli, inoltre è immensa e non affollata. Un consiglio: i parcheggi sono piuttosto cari, se pensate di fermarvi qui qualche giorno affittate una bici, è pieno di piste ciclabili! Vicino a quest'ultima spiaggia c'è una riserva naturale di JN "Ding" Darling, qui abbiamo fatto un'escursione in barca con la guida e abbiamo visto un gruppo di delfini, un lamantino in lontananza e tantissimi uccelli tra cui ibis, spatole rosate e pellicani. Se volete c'è la possibilità di fare anche un giro da soli o in coppia con la canoa. Vi consiglio alcuni buoni locali in cui mangiare: la colazione migliore la farete al LightHouse Cafè, famoso per i pancakes ai mirtilli, per la cena cercate un posto nel frequentatissimo Island Cow e assaggiate il Rice'n'Beans, mentre per il pranzo al sacco da portare in spiaggia fatevi fare dei panini su misura da Rosie, vicino alla gelateria Pinocchio's, anch'essa ottima. I due giorni a Sanibel ci hanno permesso di rilassarci ma il lunedì dobbiamo rimetterci in viaggio per le Keys. Leggendo nelle varie guide che ho portato con me mi viene voglia di contraddire il navigatore e di prendere la Tamiami, la strada che passa attraverso le Everglades e che ricorda al mio compagno i film di Bud Spencer ambientati in Florida. Questa scelta si è rivelata azzeccatissima, infatti lungo la strada gli airboat ormeggiati ci invogliano a fermarci e a fare una stupenda escursione tra i coccodrilli nella sterminata palude che contraddistingue il paesaggio. Alla guida dell'airboat c'è una donna, molto simpatica e competente, e l'ebbrezza del mezzo che vola sul pelo dell'acqua è stata per me una delle esperienze più eccitanti. In queste zone ci sono molti insetti perciò ricordatevi di mettere in valigia un repellente, oltre che una crema solare dalla protezione alta. La tappa successiva è la riserva naturale di John Pennekamp a Key Largo. Purtroppo per quel giorno le escursioni in barca per vedere la barriera corallina erano state annullate per il mare mosso e anche lo snorkeling che facciamo a riva è un pò deludente, ma la spiaggia è piacevole perciò ci godiamo un pò di relax. La sera sfruttiamo uno dei nostri sconti in un motel di Marathon e ceniamo in una pizzeria all'interno di un centro commerciale in cui facciamo un pò di spesa

  • 8725 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social