A -20° alla ricerca dell'aurora boreale

INTRO: Se solo mi avessero proposto fino a pochi mesi fa un viaggio in Lapponia probabilmente sarei scoppiata in una risata isterica! Già, perché se c’è un aspetto della mia persona che TUTTI conoscono è che detesto il freddo e ...

  • di ilaser2
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

INTRO: Se solo mi avessero proposto fino a pochi mesi fa un viaggio in Lapponia probabilmente sarei scoppiata in una risata isterica! Già, perché se c’è un aspetto della mia persona che TUTTI conoscono è che detesto il freddo e soffro per tutto l’inverno di geloni (ricordo che a Cuba la sera giravo con la giacca di pelle e a Bangkok NON avevo caldo!). Adoro per contro il deserto ed i Paesi toccati dell’Equatore, quindi, cos’è accaduto? Che cosa mi ha fatto cambiare completamente il punto di vista? Cosa mi ha spinto a mettermi in discussione, sfidare me stessa e sopportare il freddo? Credo si tratti i una serie di fattori che, in qualche modo, sono l’essenza stessa della Lapponia. Primo tra tutti la tranquillità opposta alla nostra quotidiana frenesia. Il paesaggio sotto la neve è immobile e silenzioso tanto quanto gli abitanti della Lapponia. La neve attutisce tutti i rumori ma gli spazi disabitati della tundra sono solo apparentemente privi di stimoli. Altro aspetto l’unicità. La Lapponia permette di vivere a noi amanti del caldo esperienze nuove ed uniche come lunghe escursioni con sci di fondo o in slitta, camminare sul mare ghiacciato, ammirare l’aurora boreale in un Paese che in fondo ci è vicino.

Cultura. Non certo ricca di arte e storia come il nostro Paese ma non certo povera a livello di quieto vivere civile e qualità della vita che spesso mette al centro l’ambiente e non solo l’uomo.

Natura .....

Ecco quindi perché ho superato i pregiudizi e mi sono avventurata alla scoperta della Lapponia! PREPARAZIONE DEL VIAGGIO: - BIGLIETTI: www.Ryanair.Com, www.Vr.Fi, - SITI UTILI: www.Visitfinland.Com, www.Rovaniemi.FI, , www.Kemi.Fi, www.Sampotours.Com, www.Lapinsafarit.Fi, www.Snowcastle.Net, www.Swpc.Noaa.Gov/pmap/, www.Swpc.Noaa.Gov/rt_plots/kp_3d.Html, www.Lonelyplanetitalia.It/destinazioni/europa/finlandia/, www.Santaclausvillage.Info/eng/main.Htm, - HOTEL: www.Hotellipalomestari.Com, www.Guesthouseborealis.Com, - GUIDE: EDT Lonely Planet Finlandia - SALUTE: farmacia da viaggio. Importanti creme per le mani, viso e burro cacao piuttosto grassi - DOCUMENTI: carta identità o passaporto - ABBIGLIAMENTO: intimo termico, pile e micropile, pantaloni e giacca da sci (o tuta) di buona qualità, guanti e sottoguanti, cappello tipo colbacco (che copra le orecchie), scalda collo o passamontagna, occhiali da sole (per le escursioni meglio la mascherina), doposci o stivali adatti alla neve.

- CIBO: renna e salmone, salmone e renna. Zuppa e patate, patate e zuppa...Ma sono caldi ed è l’unica cosa che vorrete. Se come me siete assoluti sostenitori del “non si mangia fuori pasto” in Lapponia vi ricrederete: il freddo fa bruciare e la fame è costante, per cui ben vengano tavolette di cioccolato, barrette, biscotti ecc...

COSTO TOTALE PER 2 PERSONE: 2800 euro senza farsi mancare davvero nulla CONSIGLI e VALUTAZIONI CON IL “SENNO DI POI”: - La scelta di acquistare un volo diretto su Rovaniemi (via Helsinki) permetterebbe di accorciare la vacanza di 2 giorni e risparmiare due pernottamenti. Il volo è però molto più caro quindi a mio parere è meglio prendersela più comoda.

- Si tratta di un itinerario che, per quanto gestito in autonomia, prevede escursioni effettuabili solo tramite operatori specializzati o “conoscenti degli albergatori”. Per cui, anche se l’ambiente naturale è incontaminato, purtroppo ci si sente un po’ troppo turisti ... Ma in misura accettabile. Lo stesso villaggio di Santa Claus, icona del Natale commerciale, riesce a convincere ed emozionare anche i più scettici sostenitori del “sono qui solo per la Natura ...” - Il viaggio in cuccetta in treno notturno oltre che costituire una piacevole esperienza vi farà apprezzare senza pari la pulizia, l’ordine, la puntualità e la correttezza dei finlandesi dai quali a livello di servizi ai cittadini ed alle famiglie abbiamo davvero tanto da imparare

  • 15740 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social