Dalla Sardegna al Polo Nord

Finlandia on the road
Viaggiatori: 1
Spesa: Fino a €250 €

Quando si è viaggiatori, come noi, per passione, ci si deve metetere dei target durante l’anno. Per via della pandemia e del voler fare un viaggio un po’ diverso, e perché no, un po’ anche estremo, cosa meglio in questa situazione di arrivare al circolo polare artico dalla nostra bella Sardegna?

Abbiamo raggiunto Helsinki – Vantaa con i nuovi voli da Bergamo Ryanair (poco più di 90 euro A/R) dove ci aspettava la nostra auto a noleggio con il quale dare al via all’on the road pianificato da casa, dove ci attendevano quasi 2300 km.

I primi due giorni sono stati di trasferimento, attraverso l’autostrada principale, per raggiungere il prima possibile la Lapponia, lasciandoci sempre più alle spalle il paesaggio monotono che caratterizza il sud e centro della nazione, in soli due giorni siamo arrivati a Rovaniemi.

Da li il paesaggio cambia completamente, sarà il fascino della neve, di trovarci poco prima di Natale, ma è tutto davvero affascinante. Le renne a bordo strada, le lucine in tutte le case. Tutto bellissimo, candido, e sopratutto freddo.

Arrivati al nostro chalet a Ivalo infatti, a bordo del lago Inari, siamo arrivati anche a ben meno 24 gradi sotto zero. Una sberla per noi che arriviamo dalla Sardegna!

Nonostante però un freddo diverso da quello a cui siamo abituati, la mattina del nostro Husky safari avere il vento in faccia mentre il calesse corre nei boschi lapponi, ti ghiaccia la barba, ma è stata una esperienza molto soddisfacente. L’attrezzatura termica viene fornita da loro, dai guanti alle calze. Un grande complimenti va allo staff, perchè nella fattoria i cani sono davvero trattati bene, vivono in un ambiente pulito, sono controllati e amati dal personale, faccio davvero i complimenti a queste persone della Guesthouse Husky per la dedizione e professionalità che dedicano al loro lavoro.

Di ritorno a Rovaniemi, come non fermarsi nel famoso villaggio di Babbo Natale?

Il Santa Claus Village sorge a meno di 10 km d’auto da Rovaniemi, esattamente dove viene delimitato e passa il Circolo Polare Artico. Foto di rito immancabile, il nostro obbiettivo è stato raggiunto! Il paese vive di negozi di artigianato, ristoranti e alloggi, non per le tasche di tutti sono sincero. In un caseggiato separato c’è la possibilità, attraversando l’ennesimo negozio di souvenirs, di incontrare proprio lui in persona: Babbo Natale. Mi raccomando però, andate prima delle 17 perché anche lui ha i suoi orari, e alle 17 finisce il suo turno, non vorrete portare i vostri bimbi e fargli perdere una grande esperienza come quella?!

Da li ai giorni che seguono il ritorno a Helsinki, ci sono stati due posti che meritano di essere nominati, la città di Kuopio, carina sopratutto la zona che dalla cattedrale porta al porto del lago. Molto caratteristico e carino anche i mercatini e le luci che addobbano la città.

Seconda cittadina che forse è stata la più carina, è Poorvo, a meno di due ore da Helsinki. Molte case sono ancora interamente costruite in legno, strade gremite di bambini che giocano e cantano, babbi natale ovunque, veramente il massimo dell’atmosfera natalizia!

Purtroppo per via delle condizioni atmosferiche che abbiamo incontrato, non ci è stato possibile poter vedere l’aurora boreale, che sarebbe stata davvero la ciliegina sulla torta. Troppe nuvole e poca attività solare non ci hanno sorriso, ma non fa nulla perché rimarrà sempre un caloroso ricordo di una terra e di una esperienza che, almeno una volta, come backpackers, va fatta!

 

 

Guarda la gallery
20211123_150623

20211125_094425



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Finlandia
    Diari di viaggio
    luce di finlandia

    Luce di Finlandia

    Il cielo in Finlandia è un oceano di nuvole e luceIl cielo in Finlandia è un tappeto che corre veloceIl cielo in Finlandia ha i...

    Diari di viaggio
    lapponia e rovaniemi

    Lapponia e Rovaniemi

    Dopo tante ricerche e richieste di preventivo in agenzia, ci siamo convinti che potevamo farcela da sola, spendendo molto meno, pur non...

    Diari di viaggio
    dalla sardegna al polo nord

    Dalla Sardegna al Polo Nord

    Quando si è viaggiatori, come noi, per passione, ci si deve metetere dei target durante l'anno. Per via della pandemia e del voler fare un...

    Diari di viaggio
    attraverso le foreste delle repubbliche baltiche

    Attraverso le foreste delle Repubbliche Baltiche

    Da tempo avevo preso in considerazione un viaggio nelle Repubbliche Baltiche, ma poi, per una ragione o per l’altra, avevo cambiato...

    Diari di viaggio
    tallin, helsinki e la regione dei laghi

    Tallin, Helsinki e la regione dei laghi

    Pensavo ad un on the road in Finlandia già da due anni, dopo essermi innamorata di Helsinki, visitata nel febbraio 2017, con il mio...

    Diari di viaggio
    lapponia glaciale

    Lapponia Glaciale

    Sono ormai passati tre anni e mezzo dalla cruda verità, mio figlio Oscar all’età di 9 anni, mettendo insieme vari tasselli durante la...

    Diari di viaggio
    dieci giorni al fresco fra riga, tallinn e helsinki

    Dieci giorni al “fresco” fra Riga, Tallinn e Helsinki

    Amo viaggiare per visitare i luoghi di interesse, i monumenti e le attrazioni turistiche, quelle consigliate dai siti e dai diari di...

    Diari di viaggio
    le luci del nord

    Le luci del nord

    Ogni viaggiatore ha una grande passione, un luogo specifico o una zona del mondo alla quale si lega e dove immancabilmente ritorna appena...

    Diari di viaggio
    viaggio a nord del circolo polare artico

    Viaggio a nord del Circolo Polare Artico

    si può veramente incontrare Babbo Natale e oltrepassare la linea del Circolo Polare Artico. Non offre molto, solo negozi per turisti, ma...

    Diari di viaggio
    lapponia finlandese

    Lapponia finlandese

    1 GIORNO: 4/3/19 È arrivato il giorno di portare la mia mamma a realizzare un suo grande sogno: La Lapponia. Ho prenotato tutto quando...

    Video Itinerari