Tra il deserto e il mare

Un'acqua limpida che accarezza la spiaggia, brezze di vento che regalano intense senzazioni di benessere, una barriera corallina intatta che spesso muta forma perche' il corallo vi cresce indisturbato, qui, sul Mar Rosso si nuota fra pesci pappagallo azzurri e ...

Diario letto 93 volte

  • di tittyeroby
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Un'acqua limpida che accarezza la spiaggia, brezze di vento che regalano intense senzazioni di benessere, una barriera corallina intatta che spesso muta forma perche' il corallo vi cresce indisturbato, qui, sul Mar Rosso si nuota fra pesci pappagallo azzurri e verdi, rossi pesci corallo, nuvole di pesci fucilieri e coppie di pesci farfalla gialli a chiazze nere che si nascondaono fra i coralli rosa e arancioni e non e' raro incontare anche murene, barracuda e altri predatori, ogni tanto qualche isolotto incastonato fra i coralli e madrepore affiora con la bassa marea e poi scompare...E nelle vicinanze si aprono le porte del deserto, aspro,giallo, senza dune, ricoperto di pietre,dapprima piatto, poi montuoso con un'infinita' di colline spigolose dove si incontrono accampamenti di capanne di bambu' con i beduini che vivono pigramente la loro vita, accanto alle abitazioni capre e dromedari tenuti come animali da fattoria.

Proseguendo verso l'interno il paesaggio si fa piu' grandioso, le montagne piu' alte e sul fondo delle valli il terreno conserva ancora conchiglie fossili, testimonianza del mare che migliaia di anni fa arrivava fino a qui.

I monti del Sahara egiziano nascondono anche oasi verdissime con palme, cavalli e dromedari e distesi sui tappeti i beduini che preparano il te...E il tramonto e' splendido, a oriente sembra che il paesaggio non debba finire mentre il deserto chiaro sotto la luna finisce nel nero brillante del mare.

  • 93 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social