Finalmente Scozia

Happy birthday in Edinburgh!

Diario letto 3228 volte

  • di alexooj_
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Periodo: dal 9 Settembre al 12 - Volo Ryanair 140 euro.

Alloggio: Fountain CourtGrove Appartment 215 sterline.

Per il compleanno di un mio amico decidiamo di partire, e realizzare uno dei miei desideri e andare in Scozia, ad Edimburgo!

Prenotiamo i biglietti a luglio, pagandoli parecchio, ma non li ho mai visti sotto i 90 euro, e dopo le nostre vacanze estive siamo pronti per iniziare questo viaggio all’insegna della birra, wiskhey e fish and chips!

Il volo parte puntuale, alle 10,40 e dopo 4 ore tocchiamo terra scozzese. Ci attende pioggia e vento, calcolando che in Italia abbiamo lasciato 30 gradi il freddo si sente ancora di più! Dall’aeroporto al nostro appartamento prendiamo L’Air Link, che per 3,50 pound e 20 minuti ci condurrà a destinazione. Da lì in 5 minuti a piedi arriviamo all’appartamento. L’interno è molto carino, con televisori al plasma e tutto il necessario per la cucina, e letti super comodi, sicuramente consigliato. Dopo un the caldo per riprenderci dal freddo decidiamo di uscire per mangiare qualcosa, avevamo mangiato solo un panino in aereo. Dal nostro appartamento al centro, Prince Street, ci vogliono 10 minuti a piedi, non tanto ma a lungo andare la stanchezza si è fatta sentire, forse conviene prendere qualcosa di più vicino la stazione. Per pranzo andiamo sulla Rose street al The Amber Rose, assaggiamo la prima pinta e sandwich spendendo 6 pound a testa. Rifocillati percorriamo la Price Street piena di negozi e suonatori di cornamuse (bellissimi questi suoni) e saliamo direzione Royal Miles.

Anche questa strada e piena di negozi di souvenir, ma ancora più bella e caratteristica poiché da entrambi i lati ci sono case d’epoca. Ai bordi della strada poi ci sono i vari chioschi che vendono le varie escursioni notturne, quelle sui fantasmi vanno per la maggiore. Strada facendo incontriamo la Saint Giles Cathedral, entriamo e per una mezzoretta rimaniamo all’interno per ammirarne la bellezza! Al suo fianco c’è la Corte suprema, e proprio mentre stavamo uscendo assistiamo all’uscita di una sposa con gli invitati tutti vestiti in kilt con musica scozzese in sottofondo! Continuiamo la salita verso il castello, ma una volta arrivati ci accorgiamo di esser stanchi e decidiamo di rimandare la visita al giorno seguente. Quindi svoltiamo sulla sinistra e proprio sotto il castello notiamo un cartello con la scritta escursione a Loch Ness 35 pound. Così entriamo e prendiamo i biglietti, per il lunedì. Sfortunatamente io non potrò esserci poiché ho dovuto anticipare di un giorno il rientro in Italia causa battesimo di nipotina!

Torniamo in appartamento stremati e dormiamo un paio di ore. Verso le 21 usciamo e andiamo a cena, in un take away di un italiano sempre su Queen Street. Provo un cheesburgher fritto, ottimo ma pesantissimo e dopo aver girato un paio di pub bevendo della buona birra ed ottimo whiskey andiamo a ballare al Mood, molto carino aspettando la mezzanotte per festeggiare il nostro amico (le consumazioni costano 3 pound)!

10 Settembre: sveglia verso le 9, colazione e ci dirigiamo verso il castello, facciamo una fila di circa mezzora, conviene fare il biglietto on line, si salta la fila! paghiamo le 15 sterline e per due ore visitiamo questo castello bellissimo, assistiamo anche alle 13 allo sparo dei cannoni. Per pranzo andiamo al centro commerciale vicino la stazione e optiamo per un veloce e come sempre pesantissimo Kfc!

Proprio lì di fronte c’è la fermata per il Bus turistico, paghiamo 12 pound e saliamo. Il bus ti permette di vedere la maggior attrattive della città e per noi che avevamo poco tempo ci è sembrata la scelta migliore!

Vediamo il parlamento scozzese una costruzione dal gusto molto soggettivo, di fronte la residenza della regina, passiamo davanti l’Helephant House, il pub famoso per essere stato usato dalla scrittrice di Harry Potter. Finito il giro ci dedichiamo allo shopping sulla Royal Miles La sera per cena andiamo nel quartiere di Grassmarket e mangiamo al Three Sisters... si dice sia il pub più antico di Edimburgo. Dopo cena classico giro di pub tra birra e whiskey.

Purtroppo alle 04:00 dell’11 settembre ho dovuto abbandonare i miei due amici, ho ripreso l’Air Link e in 20 minuti arrivo all’aeroporto! Purtroppo il viaggio è stato troppo breve e un grande rammarico non esser andato a Loch Ness. I miei amici tornando mi hanno detto esser bellissimo, beh vorrà dire che dovrò tornarci, magari usando come base Glasgow!

  • 3228 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social