Una settimana a Dubai

Tra grattacieli ultramoderni, attrazioni uniche e fantastiche

Diario letto 905 volte

  • di Gabry1962
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

11 febbraio 2020

Oggi visita nella zona Bur Dubai. Con il nostro BigBus scendiamo alla stazione adiacente al Dubai Museum che, nonostante non fossimo interessati, lo visitiamo anche perchè ad ingresso gratuito, sempre con il tiket BigBus. E' comunque interessante da vedere ed è locato all'interno del forte Al Fahidi Fort.

Proseguiamo e ci inoltriamo nelle viuzze e vicoli pedonali del quartiere Al Fahidi, tutto ben tenuto e ristrutturato. Qui non ci sono grattacieli ma case basse, tipiche, con le famose Barajeels , torri eoliche costruite per raffreddare gli edifici. Volendo c'è un percorso da seguire.Si gira in meno di un'ora. Molto silenzioso, con pochi turisti, ma va visitato. Pranziamo presso il rinomato Arabian Tea House Cafè, un locale molto affascinante, con giardino ombroso, dove si mangia benissimo.

Visitiamo il quartiere Al Seef, una parte nuova che ricrea vecchie architetture con ristoranti, negozi ed il Museum of Illusions che visitiamo soprattutto per curiosità. Il biglietto di ingresso è un po' caro (80 aed ) per quel che offre, ma va esaltato il personale molto cordiale e disponibile, che si presta a fotografare scene simpatiche. Ci rechiamo quindi al vicino Textile Souk, una via con copertura in legno fiancheggiata da rivenditori di tessuti e vestiti, molto, ma molto invadenti. Non mi è piaciuto per questo aspetto. In fondo alla via del mercato, verso destra, si vede il molo con le passerelle di legno e le abre ormeggiate. Quindi attraversiamo il Creek, e raggiungiamo Deira in pochi minuti e con pochi soldi ( mi sembra 3 aed in due). Si scende praticamente di fronte al Dubai Spice Souk. Molto bello da vedere velocemente, perché anche qui i rivenditori sono molto invadenti. Visitiamo altresì il vicino Gold Souq, il cosiddetto mercato dell'oro.... Coperto anche questo da una copertura di legno, questa via fiancheggiata da varie oreficerie con in vetrina oltre ai classici gioielli, vari corpetti, abiti in puro oro! Qui i negozianti non stressano e ti lasciano girare e vedere tranquillamente. Da vedere. Rientriamo in hotel con il nostro bus solito. Alla sera raggiungiamo con la navetta dell'hotel il centro commerciale prevalentemente all'aperto City Wall, dove ceniamo leggero, sono con waffel e crepes. Rientro in hotel con la navetta, dopo aver acquistato qualche dattero in un supermercato lì locato.

12 febbraio 2020

Oggi usufruiamo delle escursioni gratuite con il ticket BigBus. Prendiamo un taxi ed arriviamo al Mall Wafi, da dove parte il BigBus con destinazione Dubai Lagoon. Il tour parte tutti i giorni alle ore 9.00 (tranne il venerdì) e dura circa un'ora. Si gira un po' per Dubai e poi si arriva nei pressi di questa laguna. Si percorre a piedi un breve tratto, poi si accede in un osservatorio dal quale si possono vedere numerosi fenicotteri selvatici in questa area protetta. Di sicuro non pensavamo di vedere i fenicotteri a Dubai, e così ci siamo andati soprattutto per curiosità, ed effettivamente i fenicotteri c'erano.....

Rientriamo al Wafi Mall, con un percorso molto più breve, ed attendiamo una mezz'oretta, perchè sempre da qui parte il tour per l'emirato di Sharja, con lo stesso mezzo del BigBus. Arriviamo dopo circa 30-40 minuti all'omonima capitale Sharja, dove dal pulman si possono vedere varie moschee ed edifici pubblici dell'emirato. Il bus ci lascia quindi un'oretta nei pressi del Blue Souk, chiamato così forse per le piastrelle che lo rivestono, con negozietti a prezzi più accessibili. Anche qui vasta zona è riservata ai negozi di oreficeria. All'esterno del mall varie aiuole che costeggiano il mar Persico, con di fronte la ruota panoramica di Sharja. Questo emirato è molto meno appariscente del vicino Dubai, più a misura d'uomo, anche se anche qui i palazzi non mancano. Comunque da vedere

  • 905 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social