Avventura a Dubai

Quattro giorni tra spiagge, parchi giochi e il Dubai Mall con un bambino al seguito

Diario letto 6571 volte

  • di rosaz2
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Approfittando della chiusura delle scuole per il Carnevale, partiamo per qualche giorno di caldo e mare, destinazione Dubai.

Il volo Emirates da Malpensa parte alle 22 e in 5 ore e mezza siamo a Dubai. Qui sono le 6 di mattina, visto le 3 ore di fuso orario, siamo un po' addormentati ma emozionati di essere finalmente arrivati.

Prendiamo un taxi e raggiungiamo l'appartamento dello zio in zona Marina che lavora qui e che ci ospiterà per qualche giorno.

Dubai ci accoglie on i suoi grattacieli scintillanti e con una temperatura di 24 gradi. Dopo un cappuccino e una cioccolata in uno dei bei ber della zona Marina, proprio sul laghetto artificiale, che ci rimettono in sesto, andiamo nella piscina riscaldata al quarantesimo piano del grattacielo da dove ha una vista incredibile dello skyline. Nel pomeriggio andiamo nella bella spiaggia della Marina, dove è possibile fare una passeggiata in groppa ad un cammello, crogiolarsi al sole, fare un salto sui gonfiabili in acqua o visitare i tanti bar e negozi sul lungomare.

La sera ceniamo in uno degli enormi centri commerciali tra sale giochi, negozi alla moda, bar e lusso sfrenato ovunque.

Il venerdì, giorno di riposo a Dubai, andiamo con lo zio al Motiongate, uno dei parchi giochi a circa 40 minuti nel deserto da Dubai. Dal parcheggio un trenino porta i visitatori a uno dei parchi. L'ingresso non è proprio economico € 100 per tre ( usufruendo dello sconto residenti) e il parco nonostante fosse mezzo vuoto, era male organizzato perché per ogni attrazione c'era un'attesa media di un'ora. Peccato perché le scenografie sono molto ricche e dettagliate.

La sera ceniamo in uno dei ristoranti del villaggio dei parchi, lungo i canali, con lo sfondo di spettacolari fuochi d'artificio in occasione del Capodanno cinese. Spettacolare.

Il giorno seguente visitiamo la città vecchia e il suo pittoresco mercato, non possiamo resistere ad acquistare profumi e spezie. Con un battello attraversiamo il canale e pranziamo sul molo dell'altra banchina.

La sera non ci perdiamo lo spettacolo delle fontane danzanti davanti al Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo. Ceniamo in un ristorante del Dubai Mall, proprio di fronte ad un grande acquario, dove servono cocktail di squalo, rigorosamente analcolici.

Il giorno seguente torniamo in spiaggia per l'ultimo assaggio di mare prima della partenza per il freddo di Milano. Con la metro, al costo di 8 € in prima classe, arriviamo in aeroporto per tornare in Italia dopo questi divertenti giorni al caldo e nel lusso di Dubai.

  • 6571 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social