Western Australia: in trailfinder camper da Perth a Darwin via Gibb River Road

6.800 km on the road nell'Australia dell'Ovest passando dalle coste dell'Oceano Indiano alle gole del Karijini NP, percorrendo la mitica strada, con deviazione al Purnululu NP
 
Partenza il: 09/08/2018
Ritorno il: 30/09/2018
Viaggiatori: 2
Spesa: 4000 €

di Marina e Andrea

Siamo una coppia di Milano a cui piace viaggiare alla scoperta, dove possibile, di Paesi o zone poco turistiche. A volte viaggiamo con amici e a volte solo noi due. Per questo abbiamo scelto l’Australia dell’ovest; ma anche per fare la mitica Gibb River Road (GRR), una destinazione per amanti del fuoristrada (Andrea soprattutto)… e della polvere!

Infatti abbiamo trovato pochi stranieri, quindi la maggior parte dei turisti erano australiani (da tutti i vari stati).

Scriviamo questo diario, oltre che come ricordo della vacanza, a beneficio di chi vorrebbe visitare questa zona ma non ha tempo o voglia di fare ricerche e di pianificare nei dettagli tutti gli aspetti del viaggio (luoghi, itinerari, soste, rifornimenti – di cibo, benzina -, ecc.).

Il viaggio è stato abbastanza intenso (tranne una, tutte le notti abbiamo soggiornato in un posto diverso) ma, purtroppo, le distanze sono immense e le ferie dal lavoro… troppo brevi!

Il mezzo necessario, proprio per le distanze, è un camper (il 4×4 dipende dall’itinerario scelto). E non a caso sembra che gli australiani in vacanza ci vadano solo in camper; e con il camper, se sei stanco, trovi una piazzola lungo le infinite e drittissime highways, ti fermi e passi la notte… tanto ci sono sempre i bagni!

Parte dell’itinerario, come leggerete, è su strada asfaltata e quindi sarebbe bastato un normale camper (che avrebbe dato maggior comfort); ma questo non ci avrebbe permesso di fare la GRR, di conseguenza abbiamo scelto un trailfinder camper, una Toyota Land Cruiser attrezzata con letto e cucina.

Quindi il nostro tipo di vacanza richiede un po’ di fatica (attrezzare il campo tutte le sere…. smontare tutte le mattine), adattamento per dormire (alcune notti sono state abbastanza fredde e quindi ci vuole un sacco a pelo adeguato e una buona dose di coraggio per uscire dalla macchina la mattina presto), adattamento per i servizi (comunque bagni e docce erano sempre puliti e dotati carta igienica, anche nel posto più sperduto… quindi non state a comprarla quando fate la spesa).

In conclusione la scelta del mezzo dipende da dove volete andare e dal vostro spirito di avventura.

Quanto al vitto, onestamente, ci siamo trattati bene e dove abbiamo potuto abbiamo mangiato nei vari ristoranti; invece chi vuole, organizzandosi con la spesa, può sempre cucinare: la maggior parte dei campi è attrezzata con barbecue, area per il fare il fuoco a legna, zona per lavare le stoviglie, lavanderia (negli hotel o nei campgrounds privati – tenete a portata di mano un po’ di monetine – costo per lavaggio + asciugatura ca. AUD 7). La colazione l’abbiamo sempre fatta noi (anche perché anche in città gli hotel sono piuttosto dei motel che non forniscono quindi nessun tipo di pasto) e i pranzi sono sempre stati al sacco, organizzati il giorno precedente (noi non abbiamo grandi esigenze). Il fai-da-te permette anche di risparmiare un po’ sul budget del viaggio.

La vita si è svolta, e questo è sicuramente un aspetto che noi cittadini ormai non apprezziamo più, al ritmo del sole: sveglia all’alba (h. 6.00), pranzo a mezzodì, cena al tramonto (h. 18.00) e a letto alle h.21.00. Sembrano i ritmi di una caserma, o di un ospedale, ma alla fine non si può che apprezzare la cosa, perché godersi un’alba on the road o prendere un aperitivo al tramonto circondati da uccelli variopinti di specie diverse non succede tutti i giorni… pardon viaggi!

Oltretutto in questo modo le passeggiate si possono fare prima che il sole diventi bruciante (è inverno ma di giorno le temperature raggiungono facilmente 30°-35°). Noi non siamo dei trekker accaniti, ci piace ogni tanto fare delle passeggiate e quindi i trek da fare sono a portata di tutti, basta avere un minimo di allenamento (anche se io – Marina – consiglio un paio di scarponi per muoversi con più sicurezza).

Un aspetto che ci è mancato è la parte “culturale”: il WA è uno dei due stati dove più forte è la presenza aborigena e ci saremmo aspettati di avere più contatti con la loro cultura; ma così non è stato. Abbiamo scoperto, troppo tardi, che per conoscere queste culture si deve costruire il viaggio in maniera diversa, ricercando comunità, organizzando tour e sostando un po’ di più nei luoghi dove sono presenti.

Ora vi lasciamo all’itinerario e a tutti i dettagli “tecnici”, ma abbiamo anche deciso di mettere (solo alla fine per non rovinarvi il gusto della lettura) alcune possibili modifiche all’itinerario basate sul famigerato “senno di poi”.

Tuttavia vi vogliamo invitare a modificarlo sulla base dei vostri interessi e “voglie”…date sfogo ai vostri sogni.. come dice una cara amica “sognare non costa nulla e magari un giorno sono si riesce a tirarli fuori dal cassetto per realizzarli”.

ITINERARIO IN BREVE

1 – Volo

2 – Perth km 33

3 – Perth – Kalbarri km 605

4 – Kalbarri – Denham km 451

5 – Denham – Coral Bay km 630

6 – Coral Bay km 2

7 – Coral Bay – Karijini N.P. km 710

8 – Karijini N.P. km 74

9 – Karijini N.P. – Broome km 977

10 – Broome – Cape Leveque km 244

11 – Cape Leveque – Derby km 422

12 – Derby – Wingdjana Gorge km 230

13 – Windjana Groge – Silent Grove km 168

14 – Silent Grove – Mt Elizabeth Station km 198

15 – Mt Elizabeth Station – El Questro km 333

16 – El Questro – Emma Gorge km 103

17 – Emma Gorge – Purnululu N.P. km 324

18 – Purnululu N.P. – Kununurra km 377

19 – Kununurra – Nitmiluk N.P. km 552

20 – Nitmiluk N.P. – Darwin km 357

21 – Darwin – Volo km 9

TOTALE km 6.800

09/08/2018 – GIORNO 1 – VOLO



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Australia
    Diari di viaggio
    luna di miele tra australia e polinesia francese!

    Luna di Miele tra Australia e Polinesia Francese!

    Il 2019 è stato l’anno che ci ha visto convolare a nozze e come meta della nostra luna di miele abbiamo scelto un mondo lontano dove...

    Diari di viaggio
    e all'improvviso... australia

    E all’improvviso… Australia

    E all'improvviso… Australia, una meta che non mi aspettavo, nemmeno presa in considerazione, prezzi e lunghezza del volo… e la mia...

    Diari di viaggio
    overland italia australia: navigazione e arrivo!

    Overland Italia Australia: navigazione e arrivo!

    Buon anno! Sono arrivato in Australia, ci sono riuscito! Ecco l'ultimo aggiornamento del viaggio partendo da dove ci eravamo lasciati. Ero...

    Diari di viaggio
    cartoline dal down under

    Cartoline dal Down Under

    L’Australia è famosa nel mondo per le sue meraviglie naturali: barriera corallina, foreste pluviali lussureggianti, i deserti...

    Diari di viaggio
    australia 2019

    Australia 2019

    Ancora Australia, e per noi questa è la sesta volta… Si parte il 09 Agosto con Emirates, scalo a Dubai, cambio di aeromobile e poi altre...

    Diari di viaggio
    overland italia australia: sulle sponde del baikal

    Overland Italia Australia: sulle sponde del Baikal

    Proseguendo il mio diario, il giorno dopo l’arrivo burrascoso a Irkutsk, lo splendore del lago Baikal mi ha ampiamente ripagato delle...

    Diari di viaggio
    overland italia australia: verso vladivostock

    Overland Italia Australia: verso Vladivostock

    Passato il Km 2102 della Transiberiana, sono entrato geograficamente in Siberia. Nei due giorni di stop a Novosibirsk, oltre a visitare la...

    Diari di viaggio
    overland italia australia: l'arrivo a mosca!

    Overland Italia Australia: l’arrivo a Mosca!

    Ci sono riuscito, cinquantuno ore e sei treni dopo la partenza da Sesto Calende, ho raggiunto Mosca. Ho lasciato il mondo latino, quello...

    Diari di viaggio
    western australia: in trailfinder camper da perth a darwin via gibb river road

    Western Australia: in trailfinder camper da Perth a Darwin via Gibb River Road

    di Marina e Andrea Siamo una coppia di Milano a cui piace viaggiare alla scoperta, dove possibile, di Paesi o zone poco turistiche. A volte...

    Diari di viaggio
    viaggio nella ventosa australia

    Viaggio nella ventosa Australia

    Quest’anno mio marito aveva le idee ben chiare su dove andare in vacanza. Nonostante avessimo solo 16 giorni a fine agosto non c’è...