Weekend in Val di Non

Immersi nel verde del Trentino passeggiando nella natura
Partenza il: 28/04/2012
Ritorno il: 30/04/2012
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Buongiorno, io e la mia ragazza abbiamo approfittato del Ponte del 1° maggio per passare 3 giorni in Val di Non utilizzando un cofanetto regalo: tra le varie mete proposte abbiamo scelto l’Antica Residenza De Poda, un b&b a Flavon che si è rivelato un buon punto di partenza per le nostre escursioni. La nostra camera era una mansarda (con il tetto in legno a vista) molto carina, spaziosa ed accogliente e la colazione varia ed abbondante fatta di prodotti tipici e di torte fatte in casa dalle proprietarie (ritornando in camera la sera, dalla cucina proveniva un profumo molto invitante).

1° giorno

Siamo partiti da Cerro Maggiore (MI) il paese in cui vivo intorno alle 8 e siamo arrivati a destinazione alle 11 circa: abbiamo lasciato i bagagli nella struttura scelta e la proprietaria ci ha dato le prime dritte sui luoghi da visitare e le escursioni meritevoli da provare segnalandocele su una carta della regione. Io prima della partenza mi ero fatto già un’idea navigando sul sito ufficiale della Val di Non (www.visitvaldinon.it) che è molto ben strutturato.

Come prima escursione, approfittando della splendida giornata, abbiamo raggiunto il lago Tovel, il più grande lago naturale del Trentino: si lascia l’auto nel parcheggio sulla strada, si imbocca un breve sentiero che ti porta sulle sponde e da qui incomincia un’altra passeggiata pianeggiante adatta a tutti che compie tutto il perimetro e raggiunge anche una splendida cascata che si tuffa nel lago. Lungo il percorso ci sono anche dei rifugi dove è possibile mangiare: noi ci siamo fermati nell’unico aperto in questo periodo e abbiamo gustato 2 panini speck e formaggio e 2 pezzi di torta Sacher!

Nel tardo pomeriggio abbiamo raggiunto i laghetti di Coredo e Tavon: questa volta si tratta di piccoli laghi artificiali dove è possibile anche in questo caso fare una tranquilla passeggiata nel bosco: da qui parte il “Viale dei Sogni” che in 20 min. circa porta in centro al paese di Coredo.

La serata l’abbiamo trascorsa a Romallo dove si festeggiava la festa del paese e le varie associazioni del posto hanno allestito degli stand gastronomici agli angoli della piazza in cui si potevano gustare piatti tipici e non: noi abbiamo optato per il piatto misto di salumi e formaggi accompagnati dal “Tortel de Patate” (tipiche frittelle locali) e per lo “Strauben” (frittella dolce servita con Nutella o Marmellata di Frutti di Bosco).

2° giorno

Ci siamo recati a Fondo per affrontare il Canyon del Rio Sass: è un’escursione di circa 2 ore molto suggestiva con prenotazione obbligatoria che al costo di € 8 comprensiva di guida per tutta la durata del percorso, caschetti di protezione e mantellina ti permette di camminare dentro il percorso che il fiume ha scavato nelle rocce. Terminata questa gita abbiamo preso il sentiero che dal centro visitatori del canyon porta al Lago Smeraldo: è sempre un percorso all’interno di un bosco adatto a tutti di circa 30 min., lungo il quale ci sono numerosi punti pic-nic dove sostare per il pranzo… ne abbiamo usufruito per gustarci i nostri panini acquistati nella panetteria in piazza.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
viaggio nel mani, peloponneso

Viaggio nel Mani, Peloponneso

La regione del Mani si trova nel Sud del Peloponneso, tra Messenia e Laconia. Un...

patrizio e le giuggiole di arquà petrarca

Patrizio e le giuggiole di Arquà Petrarca

Un episodio inedito dello Slow Tour Padano di Patrizio Roversi: durante l’itinerario...

villa vizcaya miami

Villa Vizcaya Miami

Villa Vizcaya Miami

Leggi i Diari di viaggio su Italia
Diari di viaggio
passeggiata per le vie di bobbio, il borgo più bello d'italia

Passeggiata per le vie di Bobbio, il borgo più bello d’Italia

Un programma televisivo di qualche anno fa l'ha decretato borgo più bello d'Italia ed io non potevo farmi sfuggire l'opportunità di...

Diari di viaggio
alla scoperta di san miniato

Alla scoperta di San Miniato

Percorrendo la superstrada Fi-Pi-Li, esattamente a metà strada tra Pisa e Firenze, si trova uno dei borghi più caratteristici della...

Diari di viaggio
lago di garda: sembra il mare ma non è... un mare tra le montagne

Lago di Garda: sembra il mare ma non è… un mare tra le montagne

Dopo un anno un po’ particolare per tutti quanti, riscoprirsi adolescenti insieme ai nostri figli, oramai 15enni, era quello che ci...

Diari di viaggio
abruzzo: tre giorni nelle terre pescaresi e chietine

Abruzzo: tre giorni nelle terre Pescaresi e Chietine

A cura della redazione di Turistipercaso.it Chieti, Pescara e i loro territori sono spesso vissute come destinazioni di passaggio verso...

Diari di viaggio
viaggio nella città eterna

Viaggio nella Città Eterna

Ottobre 2021, io e la mia ragazza avevamo da tempo deciso di prenderci una settimana di vacanza a metà mese per un viaggio a New York, ma...

Diari di viaggio
fuga di fine estate in valsugana

Fuga di fine estate in Valsugana

Amo camminare e scoprire mete diverse, le temperature africane hanno allentato un pò la presa e quindi parto da Milano Centrale alla volta...

Diari di viaggio
salento ionico

Salento Ionico

ristorarvi e guardare il tramonto. Ci Simao fermati nel ristorante Vino colto e abbiamo preso un prosecco al tramonto. Non ci siamo potuti...

Diari di viaggio
gite in emilia-romagna: bobbio e la val trebbia

Gite in Emilia-Romagna: Bobbio e la Val Trebbia

Maggio 2021: dopo tanti mesi di zona rossa e arancione, finalmente si può viaggiare all’interno della nostra Regione. Ne approfittiamo...

Diari di viaggio
la traversata longitudinale della alpi: da trieste a nizza in bicicletta

LA TRAVERSATA LONGITUDINALE DELLA ALPI: da Trieste a Nizza in bicicletta

24/07/21 Inizia una nuova avventura in sella. Oggi giornata dedicata al trasferimento da casa a Trieste in treno. Pedaliamo fino alla...

Diari di viaggio
marche a tutto tondo!

MARCHE A TUTTO TONDO!

Finalmente come ogni anno le nostre solite ferie settembrine stanno per arrivare, cosi insieme a mia moglie e la nostra piccola Azzurra di...