Weekend a Londra

Un viaggio in famiglia tra le vie e gli spettacolari monumenti della capitale inglese
 
Partenza il: 01/03/2013
Ritorno il: 04/03/2013
Viaggiatori: 5
Spesa: 500 €

1° giorno

Partenza da Roma Fiumicino per Heathrow con volo AZ. Arrivo a Londra in orario. Terminal 4. Mi dirigo verso l’Underground e acquisto 4 oyster cards ricaricabili per girare la città senza limiti di zona e orario. Si lasciano £ 5 di deposito su ciascuna carta che poi verranno restituite alla fine del viaggio; non occorrono foto. Scendiamo a Victoria Station dove nei pressi c’è il nostro albergo il Crowne Plaza St James: 4* S. Ottima scelta per chi – come noi – ama farsi un po’ coccolare senza spendere cifre enormi. Stanze silenziose confortevoli e accoglienti.

Lasciamo i bagagli per dirigerci subito verso Buckingham Palace.

È proprio dietro l’albergo! Foto al Victoria Memorial e poi dritti verso il Mall. Attraversiamo l’Ammiragliato e arriviamo a Trafalgar Square; visitiamo la National Gallery (ingresso gratuito) e poi dritti sullo Strand. Un cappuccino caldo da Nero Caffè ci ritempra visto il vento freddo. È nuvoloso ma non piove. Ci dirigiamo verso Lancaster Square per poi attraversare il Waterloo Bridge. Davanti a noi si trova il Royal National Theatre e l’Imax e non di meno ci troviamo di fronte lo spettacolo del London Eye. Non saliamo perché con noi c’è una bambina piccola, ma osserviamo la ruota girare mooolto lentamente con i suoi raggi che sembra si bagnino nel Tamigi.

Camminiamo sulla south bank e ci dirigiamo verso il Westminster Bridge. Lo spettacolo è impressionante. Il Big Ben si staglia all’orizzonte; le luci sul Parliament sono già accese. Tutto sembra magico e coinvolgente anche le centinaia di persone che in quello stesso momento stanno fotografando, indicando e attraversando uno dei ponti più conosciuti al mondo! Giungiamo a Parliament Square dove sentiamo rintoccare il quarto d’ora del Big Ben: alziamo lo sguardo… sono già le 16.45! Peccato abbiamo perso l’ingresso a Westminster Abbey dove si entra fino alle 16.30. Ritorniamo sulla Victoria Street dove ci incuriosisce un piccolo ristorantino italiano: il Colosseo. Ottima cucina italiana. Consigliatissimo! Tutto lo staff è italiano, a partire dal manager, simpatico e alla mano. Albergo e meritato riposo.

2° giorno

Sembra nuvoloso al mattino. Facciamo colazione in uno dei bar della catena Nero Caffè proprio a due passi dal nostro albergo sulla Victoria Street. Sarà il nostro punto di riferimento per tutto il soggiorno. Prendiamo la tube e scendiamo a Parliament Square. Ci incamminiamo verso Downing Street, chiusa, e poi verso Horse Guards. Foto di rito. Esce il… sole! A destra di Trafalgar Square visitiamo la chiesta St Martin in the Fields con la sua cripta. Desolante a mio parere, ma ricordo a me stesso che è una chiesa anglicana e non cristiana. Proseguiamo verso Leicester Square e visitiamo il negozio M&M;’s, vero paradiso per la mia bambina. Più avanti su Piccadilly visitiamo il negozio sportivo Lillywhite: credevo meglio… Sempre accompagnati dal sole ci fermiamo per uno snack da Nero Caffè. Ambiente rilassato ma molto accogliente. Un brownie e un cappuccino per ripartire: destinazione Hollister, Burberry, Abercrombie, Hamley’s e via dicendo. Piccola deviazione su Regent Street prima di arrivare a Oxford: Carnaby Street. Emblema degli anni ’70 forse ha perso molto del suo fascino, ma ancora molto attraversata! Negozi un po’ sopra le righe la caratterizzano, non potrebbe essere altrimenti! Giungiamo quindi a Oxford Street e qui veniamo letteralmente investiti da una marea umana di tutte le razze possibili! È difficile trovare uno spazio libero dove camminare: pazzesco! Sosta per Selfridges e Saint Christopher Place. Tube da Bond Street verso Marble Arch e arriviamo a Hyde Park. Peccato la zona dello Speaker’s Corner è in ristrutturazione: prato compreso. Attraversiamo il Serpentine e ci sediamo su una sdraio al sole davanti al laghetto mentre la bambina gioca con le papere e i cigni! Ci dirigiamo verso il parco giochi di Hyde Park e poi attraversiamo Brompton Road. Bellissima zona! Tube e cena al Colosseo.

3° giorno

Dopo la colazione prendiamo la tube direzione Tower Hill. Oggi si visita la torre di Londra e il Tower Bridge. Fantastica mattinata con il sole che batte sulla Bloody Tower! Passeggiata sul path fino al Millennium Bridge e sosta alla Cattedrale di San Paolo. Pranzo a Covent Garden da Rosso pomodoro sulla Monmouth Street e poi sulle tracce di Harry Potter in Diagon Alley e al binario 9 e tre quarti. Stanchi rientriamo in albergo e cena a Il Posto su Victoria Square. Consigliato!

4° giorno

Direzione Harrod’s. Mattinata dedita allo shopping su Knightsbridge. Pranzo da Zia Teresa su Hans Street. Favoloso!

Riprendiamo la tube e scendiamo a St James Park. Il parco è meraviglioso con il sole e così decidiamo di riposarci un pochino prima di fare i bagagli e di ripartire.

Unico rimpianto: non aver potuto visitare il British Museum e la stele di Rosetta. Mia figlia non avrebbe retto.

Good-bye London!



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Big Ben
    Diari di viaggio
    londra, la città frenetica

    Londra, la città frenetica

    Giorno 1 Eventi comici all'aeroporto di Napoli. Arrivo a Gatwick ore 10.40. Attimo di smarrimento e setting degli orologi. Raggiungiamo...

    Diari di viaggio
    londra, amore a prima vista 2

    Londra, amore a prima vista 2

    Nell’ottobre scorso, per contrastare la malinconia di una grigia giornata autunnale, abbiamo deciso di organizzare una breve vacanza...

    Diari di viaggio
    londra, capitale d'europa: 10 e lode

    Londra, capitale d’Europa: 10 e lode

    Per una capitale da 10 mln di persone (senza contare i turisti...) la sicurezza per le strade è la ciliegina su una torta fatta di...

    Diari di viaggio
    passeggiando per londra e stonehenge

    Passeggiando per Londra e Stonehenge

    A quasi 2 anni di distanza, mi ritrovo a ricordare uno dei viaggi più significativi, 6 giorni in giro per Londra, alla ricerca dei luoghi...

    Diari di viaggio
    londra con 100 euro? yes, you can

    Londra con 100 euro? Yes, you can

    Reduce dal viaggio londinese dello scorso Natale con mia moglie Anna ho proposto, ad un gruppo di ex-compagni di scuola del 1965, una...

    Diari di viaggio
    londra, un mondo in una città

    Londra, un mondo in una città

    ruota, 34,5 £; Crociera sul Tamigi con Citycruises, single ticket da Greenwich a Westminster, 9,5£ (usufruendo dello sconto per i...

    Diari di viaggio
    london calling

    London calling

    vento ne ha abbattuti molti In molte zone è saltata la corrente elettrica. Per fortuna ora splende il sole e l’aria non mi sembra più...

    Diari di viaggio
    long weekend a londra

    Long weekend a Londra

    Nonostante avessimo già visitato Londra in passato decidiamo di goderci 3 giorni nella capitale inglese attratti soprattutto dalla fama...

    Diari di viaggio
    una settimana a londra

    Una settimana a Londra

    1° giorno Partenza ore 10.00 da Orio al Serio direzione Londra con volo Ryanair.La Ryanair atterra a Stansted e da qui...

    Diari di viaggio
    weekend a londra

    Weekend a Londra

    1° giorno Partenza da Roma Fiumicino per Heathrow con volo AZ. Arrivo a Londra in orario. Terminal 4. Mi dirigo verso l'Underground e...