Week end col pancione al Lago di Garda

Chi ha detto che col pancione non si puo' fare piu' nulla ? se non si hanno grosse pretese e viaggi troppo lunghi si puo' fare. Sono nei primi mesi di gravidanza (sono di quattro mesi)spostarsi non e' un grosso problema e poi perche' dover prendere per forza l'aereo quando in Italia ci sono tante belle cose da vedere ? Optiamo per il Lago di...
Partenza il: 11/12/2009
Ritorno il: 13/12/2009
Viaggiatori: in coppia

Chi ha detto che col pancione non si puo’ fare piu’ nulla ? se non si hanno grosse pretese e viaggi troppo lunghi si puo’ fare.

Sono nei primi mesi di gravidanza (sono di quattro mesi)spostarsi non e’ un grosso problema e poi perche’ dover prendere per forza l’aereo quando in Italia ci sono tante belle cose da vedere ? Optiamo per il Lago di Garda , anche se non e’ come nel periodo primavera\estate il lago tiene sempre il suo fascino e poi questo e’ il periodo di Natale e non e’ cosi’ vuoto e desolato come uno possa pensare.

Partiamo venerdi’ pomeriggio dalla provincia di Bologna e ci dirigiamo verso Garda.

Il viaggio non e’ lunghissimo , in macchina in compagnia del proprio marito e della musica tutto passa veloce e senza quasi accorgermene arriaviamo a destinazione.

Di sera ci rechiamo a Bardolino in un ristorante dove si mangia sia pesce che carne…Solo con gli antipasti di pesce ci siamo riempiti ! Dopo una cena cosi’ gustosa abbiamo optato per una passeggiata nel paese ma vista l’ora e il freddo abbiamo deciso che era ora di rientrare nel nostro alberghetto a due stelle a Garda.

La mattina aime’ ci alziamo molto tardi e saltiamo la colazione.

Volendo girare e visitare altri paesi ci dirigiamo al paese successivo a Torri di Benaco.

Piccolo giretto per le strade tra i negozi e scegliamo un posto ove riscaldarci e mangiare.

Troviamo una piccola Trattoria dove il servizio e la cucina sono eccellenti.

Finito il pranzo ma non sapendo che fare decidiamo di rimetterci in strada in direzione Riva del Garda.

Nel tragitto mi viene in mente che in questo periodo ci sono molti mercatini di Natale e…Invece che fermarci a Riva prendiamo l’autostrada e ci dirigiamo a Trento.

Da Riva del Garda dista piu’ o meno 40 km e visto che l’orario lo permetteva ci siamo recati in un posto dove nn avevamo pensato di visitare.

Col mercatino parcheggiare e’ un problema , optiamo per uno dei tanti parcheggi sotterranei a pagamento.

Sbuchiamo proprio al centro del mercatino…Uno spettacolo di luci , colori e profumi seguiamo l’onda di persone.

Dopo un po’ presi per la gola comperiamo una torta Sacher e uno strudel (assaggiati a casa…Una bonta’ divina !) Per finire in bellezza ci riscaldiamo con un buon succo alle mele caldo preso da uno dei tanti banchetti che si trovano in giro.

Mio marito anche lui nn ha resistito , preso dall’euforia del pomeriggio e delle compere ha acquistato del vino trentino rosso.

Resi conto dell’ora e dei chilometri da fare ci incamminiamo al parcheggio , a malinquore diamo un’ultima occhiata al mercato.

Ritornati all’alberghetto a Garda ci prepariamo per andare a mangiare in un ristorante sulle colline a Garda , posto bellissimo forse un po’ troppo chic e…Purtroppo con una spesa finale al di sopra delle nosrtre aspettative.

Un po’ delusi e spennati proviamo a vedere se in paese ce’ qualcosa di bello da vedere ma le bancarelle del mercato Natalizio erano tutte chiuse.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
viaggio nel mani, peloponneso

Viaggio nel Mani, Peloponneso

La regione del Mani si trova nel Sud del Peloponneso, tra Messenia e Laconia. Un...

patrizio e le giuggiole di arquà petrarca

Patrizio e le giuggiole di Arquà Petrarca

Un episodio inedito dello Slow Tour Padano di Patrizio Roversi: durante l’itinerario...

villa vizcaya miami

Villa Vizcaya Miami

Villa Vizcaya Miami

Leggi i Diari di viaggio su Garda
Diari di viaggio
pedalando tra laghi e montagne

Pedalando tra laghi e montagne

PEDALANDO TRA LAGHI E MONTAGNE Dal 01 al 15.08.2020 Km 864 Mt dislivello 12.685 Viaggio in coppia spesa totale euro 2.421,56 -...

Diari di viaggio
ma quanto è bello andare in giro per... il parco del mincio con un sidecar special che ti toglie i problemi

Ma quanto è bello andare in giro per… il Parco del Mincio con un Sidecar “special” che ti toglie i problemi

Basta lockdown. Basta Coronavirus. Non ne vogliamo più sentir parlare. Adesso prendiamo le moto e partiamo per un weekend in un posto...

Diari di viaggio
week end col pancione al lago di garda

Week end col pancione al Lago di Garda

Chi ha detto che col pancione non si puo' fare piu' nulla ? se non si hanno grosse pretese e viaggi troppo lunghi si puo' fare. Sono nei...

Diari di viaggio
lago di garda e trento

Lago di Garda e Trento

A metà di giovedì mattina, 1 novembre, eravamo già a Salò, l'hotel si trova sulla strada panoramica a un paio di km dal...

Diari di viaggio
verona e lago di garda
De

Verona e Lago di Garda

Questo viaggio è stato fatto nel 2003, durante il ponte del 1 Maggio e dato che cadeva di Giovedi’ abbiamo potuto usufruire di 4...