Week-end ad Alpe di Siusi

Posto meraviglioso in mezzo alle Dolomiti, ma il clima non ci ha accompagnato....
 
Partenza il: 28/08/2021
Ritorno il: 31/08/2021
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

28.8.2021

Partiamo al mattino per trascorrere due/tre giorni in Alto Adige, precisamente ad Alpe di Siusi.

Avevamo prenotato direttamente sul sito dell‘hotel Bellavista, 3 notti in mezza pensione al prezzo di euro 86 a notte x persona (camera con balcone perché le altre erano impegnate).

Per raggiungere l’Alpe di Siusi si gira a destra circa un km dopo Siusi allo Sciliar. Dopo un paio di km si ritira il pass, in quanto essendo parco naturale non si può accedere liberamente dalle 9.00 alle 17.00.

Per arrivare a Compatsch (Alpe di Siusi) da Castelrotto-Siusi, se non si ha un pernottamento presso qualche struttura ricettiva, costa 18.00 euro (prezzo uguale sia che si salga in auto, in bus o in cabinovia)

Arriviamo all’hotel verso le ore 16.00 e purtroppo pioviggina. Ne approfittiamo per disfare i bagagli per poi raggiungere verso le 18.45 la sala da pranzo, dove viene offerto l’aperitivo con conseguente cena di gala, ossia con menu fisso. Tra l’altro consumiamo un’ottima cena, come per il resto dei giorni….

29.08.2021 (CIRCUITO PANORAMA)

Non abbiamo azzeccato il week-end giusto per quanto riguarda le condizioni meteorologiche, infatti al mattino, dopo aver fatto colazione, ci incamminiamo per prendere la seggiovia Panorama che da 1800 metri ci porta a oltre 2000 metri, ma la temperatura era molto bassa, infatti di notte era scesa sotto lo zero…

Previo pagamento di euro 8.00 cadauno – biglietto solo andata – (nonostante sul biglietto ci sia scritto 7.00 euro) saliamo e dopo circa 10 minuti arriviamo a destinazione, dove parte il circuito ad anello cosiddetto Panorama.

Qualche sprazzo di sole illumina il nostro percorso, che sale leggermente ed è molto spettacolare. Si cammina in mezzo a prati verdi, tutti rasati, puntellati da varie baite e circondati da bellissime montagne. Raggiungiamo un piccolo laghetto, per poi salire verso la malga Sattler, dove consumiamo un buon pranzo a prezzi onesti. I proprietari gentili, mettevano a disposizione coperte di pile per scaldarci.

Dopo la sosta proseguiamo in mezzo alla natura per poi raggiungere dopo un po’ di km, un’altra baita, la Spitzbuehlhuette, dove sostiamo per bere un ottimo succo di lampone. Iniziamo quindi a scendere a piedi verso la località Compatsch, dove si trova il nostro hotel.

30.08.2021 (GIRO DELLA BULLACCIA)

Vediamo un po’ di sole e decidiamo di fare il giro della Bullaccia. Anche qui evitiamo la salita iniziale salendo con la cabinovia La Bullaccia – solo andata – al prezzo di euro 7.00. Scendiamo e raggiungiamo subito, a destra dell’arrivo, il belvedere Engelrast dal quale si ha una veduta a 360° sui monti circostanti, illustrati da una tabella circolare in cui sono indicate tutte le cime.

Rientriamo quindi nel percorso principale e raggiungiamo la Fillnkreuz, (Croce di Filln) dove si ha una bellissima veduta sulla Val Gardena, su Ortisei ed altre località della medesima valle.

Si raggiunge poi la panca delle streghe, per poi scendere alla malga Arnika, dove sostiamo per bere qualcosa di caldo. Troppo presto per mangiare, quindi proseguiano la discesa, e ci fermiamo a pranzare, considerato le condizioni del tempo che minacciava pioggia, al rifugio Dibaita.

All’uscita ci imbattiamo nella pioggia che ci accompagnerà sino al nostro hotel.

31.08.2021 (LAGHETTO DI FIE’ – CASTELLO DI PRESULE – FIE’ ALLO SCILAR, CASTELROTTO-SIUSI)

Partenza da Alpe di Siusi. Scendiamo ed arriviamo al laghetto di Fiè. Parcheggio obbligatorio, sia che si stia un’ora o una giornata al prezzo di euro 6,00.

Camminiamo per circa 10 minuti ed arriviamo al laghetto che è balneabile, ma non ha bei colori.

Mentre facciamo il giro del lago vediamo lo stagno con le ninfee che però erano poco fiorite.

Ritorniamo all’auto e saliamo alla frazione Presule. Al bivio si sale ripidamente per 1.2 km, e lì vediamo dall’esterno il castello. Due o tre fotografie, poi ripartiamo senza rifare la stessa strada, che fra l’altro offre sfondi migliori per le fotografie. La strada è più lunga di qualche km, ma è molto più scorrevole e meno difficoltosa.

Arriviamo quindi al paese di Fiè allo Scilar, e visitiamo il piccolo centro con la chiesa che domina Fiè.

Dopo la visita, arriviamo a Castelrotto dove ci fermiamo per uno snack. Il borgo del paese è molto carino, con parecchie case dipinte, l’alto campanile, la piazza con le chiese e la fontana fiorita.

Arriviamo poi nel centro di Siusi con la sua piazza centrale e le sue chiese.

Durante il tragitto anche una sosta per fotografare la chiesa di San Valentino e la chiesa di San Costantino.

Guarda la gallery
montagna-6y65t

Alpe di Siusi



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Alpe di Siusi
    Diari di viaggio
    week-end ad alpe di siusi

    Week-end ad Alpe di Siusi

    28.8.2021 Partiamo al mattino per trascorrere due/tre giorni in Alto Adige, precisamente ad Alpe di Siusi.Avevamo prenotato...

    Diari di viaggio
    tre tpc e due mezzi all'alpe di siusi

    Tre TPC e due mezzi all’Alpe di Siusi

    Approfitto dell’ultima settimana di congedo parentale per portare i miei figli, la grande di 5 anni e il piccolo di 9 mesi, una decina di...

    Diari di viaggio
    una settimana sulle alpi tirolesi

    Una settimana sulle alpi tirolesi

    Una settimana tra le Alpi del Tirolo, una regione transfrontaliera che comprende le provincie di Trento, Bolzano, Innsbruck e Lienz unite...

    Diari di viaggio
    in tirolo col pancione

    In Tirolo col pancione

    In attesa del nostro primo figlio abbiamo voluto riscoprire una parte d’Italia che tutto il mondo ci invidia: le nostre Dolomiti. Per...

    Diari di viaggio
    on the road sulle dolomiti

    On the road sulle Dolomiti

    Eccoci arrivati all’ultima avventura a bordo di Fiat Sedici. Quale conclusione migliore che esplorare “il tetto d’Italia”? Campo...

    Diari di viaggio
    weekend nelle dolomiti

    Weekend nelle Dolomiti

    Questa volta abbiamo soggiornato a Ortisei in un piccolo affittacamere molto accogliente fuori centro. Dal fatto che nelle struttura...

    Diari di viaggio
    sport, sole e neve in val gardena

    Sport, sole e neve in Val Gardena

    Come promesso vi racconto della mia vacanza invernale in Val Gardena. Abbiamo scelto la fine di marzo come periodo, pervia delle...

    Diari di viaggio
    ortisei e val gardena

    Ortisei e Val Gardena

    Abbiamo deciso di partire in settimana per evitare il traffico del weekend. Per quanto riguarda il traffico è stata una buona idea. È...

    Diari di viaggio
    trekking e mountainbike in val gardena

    Trekking e Mountainbike in Val Gardena

    Prima di tutto un complimento al fantastico sito di turisti per caso. Io sono di Treviso ma vivo già da molti anni in Germania. La scorsa...

    Diari di viaggio
    val gardena: paesaggi splendidi, da cartolina!

    Val Gardena: paesaggi splendidi, da cartolina!

    Ciao a tutti, dopo una bellissima vacanza a Karpathos, sono andata qualche giorno dopo Ferragosto in Val Gardena, a Selva. Sono stati dei...

    Video Itinerari