Vienna a primavera

Siamo partiti il 22 aprile alle 21.00 da Mestre, in treno, sfruttando le offerte di trenitalia. Notte in cuccetta, viaggio un pò spartano, ma se uno non è troppo delicato ce la può fare tranquillamente. Noi eravamo in quattro, due coppie: una ha dormito in uno scompartimento, una in un altro. Siamo arrivati alla Stazione Ovest di Vienna alle...
 
Partenza il: 22/04/2005
Ritorno il: 25/04/2005
Viaggiatori: fino a 6
Spesa: 500 €

Siamo partiti il 22 aprile alle 21.00 da Mestre, in treno, sfruttando le offerte di trenitalia. Notte in cuccetta, viaggio un pò spartano, ma se uno non è troppo delicato ce la può fare tranquillamente. Noi eravamo in quattro, due coppie: una ha dormito in uno scompartimento, una in un altro.

Siamo arrivati alla Stazione Ovest di Vienna alle 8.50.

Alle 9.15 eravamo già nell’appartamento che avevamo prenotato via internet (vedi www.Gally.Biz del signor. Mattias Gally), situato in una laterale di Mariahilfer Strasse (5 minuti con il tram 58 o 52).

Sistemati i bagagli ci siamo diretti subito al castello di Schonbrunn, una delle due residenze viennesi degli Asburgo. Abbiamo visitato lo splendido parco e l’interno del palazzo, ammirando gli appartamenti dei sovrani, da Maria Teresa a Francesco Giuseppe e consorte (la principessa Sissi). All’entrata abbiamo preso il biglietto cumulativo (19,80 Euro) che ci ha permesso di visitare anche l’altro palazzo reale, l’Hofburg.

Verso le 12.30 siamo tornati verso il centro (tram 58 fino alla stazione Ovest, poi metropolitana fino a Stephansdom).

Dopo un panino al voloabbaimo visitato la splendida cattedrale di S. Stefano. Poi, sempre nei pressi della cattedrale, siamo andati a mangiare una buonissima fetta di torta (il sacher) nell’antico caffè Gegfundet 1847.

Alle 17.00 torniamo in appartamento per rifocillarci con ua doccia, ma alle 19.00 usciamo per andare a cenare in un bellissimo locale nella zona del centro, sempre nei pressi della cattedrale. Mangiamo gulash, patate…Ed un pò di birra. Alle 22.30 torniamo in appartamento stanchi morti.

Il 24 ci alziamo alle 8.30 e dopo un’oretta siamo già all’Hofburg a visitare il mudeo dell’argenteria imperiale e gli appartamenti dei sovrani. Sia queso palazzo che lo Schonbrunn danno l’idea della maestosità e dello sfarzo della corte degli Asburgo.

Pranziamo in centro, dove sono allestiti dei chioschi con piatti tipici: wurstel, crauti, patate, salsicce, birra.

Torniamo nella stessa pasticceria del giorno prima ad assaggiare un’altra delle numerossissime torte esposte in vetrina.

Il pomeriggio lo passiamo al Belvedere, residenza estiva del principe Eugenio di Savoia: bellissimo il parco, bellissimo il museo d’arte medievale (nel Belvedere inferiore) e quello di pittura del XIX e XX secolo, soprattutto per i quadri di Klimt (nel Belvedere superiore).

Dopo essere tornati a casa per una doccia torniamo in centro, e alla fermata della metropolitana Volkstheater prendiamo la linea 1 del tram: fà il giro di tutto il Ring, il centro cittadino. In mezzora facciamo tutto il giro e riscendiamo alla stessa fremata.

Andiamo a cenare lì vicino, nella zona dell’università, in un localino tipico: mangiamo tanto e bene, paghiamo poco.

Il giorno successivo riprendiamo il treno alle 6.30 dalla stazione Sud. Alle 13.20 siamo già a Mestre.

E’ stata una vacanza breve ma intensa. Vienna è una splendida città, non caotica, ordinata e pulita. E’ molto accogliente, da vedere.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Austria
    Diari di viaggio
    viaggio on the road in slovenia: 6 giorni a bled

    Viaggio on the road in Slovenia: 6 giorni a Bled

    Dal 29 Agosto al 3 Settembre immersi nella meraviglia di BledPianificare un viaggio on the road in Slovenia on line Come è ormai...

    Diari di viaggio
    vienna, la città imperiale a misura di bambino

    Vienna, la città imperiale a misura di bambino

    Atterriamo nell'aeroporto (flughafen in tedesco) di Vienna-Schwechat (20 chilometri sud-est della cittadina) a pomeriggio inoltrato con un...

    Diari di viaggio
    la traversata longitudinale della alpi: da trieste a nizza in bicicletta

    LA TRAVERSATA LONGITUDINALE DELLA ALPI: da Trieste a Nizza in bicicletta

    24/07/21 Inizia una nuova avventura in sella. Oggi giornata dedicata al trasferimento da casa a Trieste in treno.Pedaliamo fino alla...

    Diari di viaggio
    vienna e praga... un tour guidato

    Vienna e Praga… un tour guidato

    1° Giorno 26 Dicembre 2018: Montefiascone – Empoli – Siena – Padova. Quest’anno doppie ferie! Dopo 6 anni ferie per Capodanno con...

    Diari di viaggio
    navigando lungo il danubio

    Navigando lungo il Danubio

    L'esperienza di navigare su un fiume importante, l'avevo già provata quando da Mosca la motonave aveva terminato il suo viaggio a San...

    Diari di viaggio
    viaggio nella vecchia europa

    Viaggio nella vecchia Europa

    VIENNA e BRATISLAVA (18-23 luglio 2019) Vienna.. .e ti salta subito in testa il famoso Congresso, il Radetzky, la Cinque Giornate, il...

    Diari di viaggio
    vienna imperiale

    Vienna imperiale

    Per il ponte del 1 novembre ci rimettiamo finalmente in viaggio e scegliamo questa aristocratica città del nord Europa. Questa volta,...

    Diari di viaggio
    3 giorni a vienna - appunti pratici

    3 giorni a Vienna – appunti pratici

    VOLO Volo con Wizz air da Roma. La compagnia è piuttosto ingannevole perché alla tariffa che appare sul sito bisogna poi aggiungere i...

    Diari di viaggio
    vienna + bratislava

    Vienna + Bratislava

    Sono partita alla volta di Vienna da Bologna sabato 27 aprile alle 9.50 e, dopo un'oretta di viaggio, sono atterrata all'aeroporto...

    Diari di viaggio
    cracovia, varsavia, vienna e bratislava

    Cracovia, Varsavia, Vienna e Bratislava

    Come sempre nel mio diario di viaggio non vi racconterò cosa ho visitato, ma cercherò semplicemente di darvi dei consigli pratici,...