Viaggio in Francia tra natura e tradizioni

On the road tra l’Aquitania e i Paesi Baschi francesi
 
Partenza il: 13/08/2017
Ritorno il: 31/08/2017
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

simpatica host Auréda ed il figlio e ci mostrano il monolocale prenotato per 2 giorni (prenotata con Airbnb a 47 euro con piccola colazione inclusa+ tasse). La signora ci informa che a Nay (5 km) c’è una grande festa che dura 5 giorni, quindi decidiamo di andarci. Lungo il tragitto non incontriamo nessuno, ma il nostro scetticismo si smorza immediatamente appena superiamo il ponte del paese , dove incontriamo fiumi di persone e ci chiediamo da dove possa arrivare tutta questa gente; ci sono diversi posti gestiti dalle società sportive e dai locali che offrono ristorazione. Alle 11, lungo il fiume ci sono i fuochi d’artificio che durano un quarto d’ora!

Il 27 ci rechiamo a Lourdes, assistiamo alla messa vicino alla grotta, visitiamo in lungo ed in largo il grande e sontuoso Santuario e rimaniamo colpiti dalla moltitudine di persone di diverse etnie che affollano il luogo; numerose sono le Associazioni religiose ed umanitarie che accompagnano ammalati e disabili. Pranziamo a la Brasserie l’Ermitage . Nel pomeriggio visitiamo la Casa natale di Bernardette , il Mulino di Boly. Sulla via del ritorno ci fermiamo al Santuario di Nostra Signora di Betharram. Alla sera,ritorniamo alla festa di Nay ed incontriamo la nostra host con un’amica, così ceniamo insieme gustando moules a la plache e naturalmente gateau basque per dessert.

Il 28 ci dirigiamo a Carcassonne e lungo il tragitto in autostrada ci fermiamo all’Aire de Port Lauragais dove c’è un porto sul Canal du Midi e un piccolo museo . A Carcassonne alloggiamo per 1 notte al Residence Adonis La Barbacane (monolocale prenotato con Booking a 74 euro con 2 colazioni incluse). Ci inoltriamo lungo un sentiero in salita che porta direttamente alla Cittadella e giriamo fra negozietti e locali dislocati intorno al Castello. Acquistiamo i biglietti per assistere ad uno spettacolo medioevale e riusciamo a resistere al caldo sotto il tendone sistemato per garantire posti all’ombra. Ceniamo a base di “cassoulet” presso Le Trouvere .

Il 29 inizia il viaggio di rientro in Italia, ma seguendo sempre le indicazioni del nostro amico Alain, usciamo a Béziers, dove ci sono le 9 Ecluses de Fonseranes del Canal du Midi, importante perchè congiunge il Mar Mediterraneo con l’Oceano Atlantico. Ci fermiamo ad osservare i bateaux che risalgono il canale oltrepassando le chiuse. Poi proseguiamo nel viaggio fino ad arrivare a Diano Marina dove alloggiamo per 2 giorni presso l’Hotel Kristall ( prenotato con Booking all’ultimo momento); i proprietari sono molto gentili. Ci rechiamo al mare che dista pochi metri dall’Albergo e rimaniamo increduli nell’osservare la spiaggia piccola ed affollata . Per noi che proveniamo da spiagge oceaniche immense e quasi deserte, risulta difficile ed impensabile riuscire a rientrare in questi spazi…

Il giorno seguente ci rechiamo verso il centro e prendiamo lettini ed ombrellone, ma gli spazi sono sempre molto ristretti; trascorriamo l’intera giornata al mare.

L’ultimo giorno visitiamo l’antico borgo di Cervo, poi scendiamo per qualche ora in spiaggia, finchè una pioggerellina ci convince che è ora di partire per tornare a casa.

Se decidete di intraprendere un viaggio in Francia mettete in conto che i pedaggi autostradali da pagare sono frequenti, noi ne eravamo al corrente, visto che non è la prima volta che viaggiamo in questa Nazione.

Il nostro viaggio è stato molto bello e interessante, rimane il rammarico di non aver potuto fermarci maggiormente nelle diverse regioni poiché ciascuna di esse meritava una sosta più lunga per diverse ragioni: la cultura, la natura, l’archeologia, la storia, la religione e, non ultima, la gastronomia.

Adele e Mauro

Guarda la gallery
francia-8y534

9 Ecluses de Fonseranes del Canal du Midi

francia-ztu7f

bordeaux

francia-xcuv2

arcachon

francia-2r9vx

grotte di lascaux

francia-4hapu

la corniche

francia-spsqh

espelette

francia-mbkjk

dune du pilat

francia-cfjj7

cap ferret

francia-88gct

lourdes

francia-q11dk

carcassonne



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Aquitaine
    Diari di viaggio
    viaggio in francia tra natura e tradizioni

    Viaggio in Francia tra natura e tradizioni

    simpatica host Auréda ed il figlio e ci mostrano il monolocale prenotato per 2 giorni (prenotata con Airbnb a 47 euro con piccola ...

    Diari di viaggio
    dordogna, questa sconosciuta regione francese

    Dordogna, questa sconosciuta regione francese

    Finalmente anche quest’anno arrivano le meritate vacanze che, come ogni anno, siamo obbligati a fare in agosto avendo io le ferie...

    Diari di viaggio
    aquitania e dintorni

    Aquitania e dintorni

    AQUITANIA e dintorni 201304 agosto 2013 Partiamo da Varese di primo mattino, e attraverso il traforo del Frejus facciamo il nostro...

    Diari di viaggio
    aquitania memories

    Aquitania memories

    7/8/2013 Fabrizio ha il terrore delle code che ti bloccano il viaggio, perciò alle 5 del mattino ci lasciamo la Brianza alle spalle a...

    Diari di viaggio
    aquitania on the road

    Aquitania on the road

    trascorrerci più tempo. Rientriamo a Bordeaux domani mattina si torna a casa. È finita questa vacanza alla scoperta di una nuova regione...

    Diari di viaggio
    aquitania, gironde e charente-maritime

    Aquitania, Gironde e Charente-Maritime

    Partenza il 18 luglio 2012, volo Easyjet Milano Malpensa - Bordeaux. Arriviamo a Bordeaux, caldo cosmico, affittiamo un'auto (una...

    Diari di viaggio
    tutto questo è la nostra aquitania

    Tutto questo è la nostra Aquitania

    Iniziamo a pensare ed organizzare questo viaggio a fine aprile. Prenotiamo volo Ryanair da Bologna (a/r x 2 persone 110 euro con solo...

    Diari di viaggio
    tre amiche cinquantenni a zonzo nel sud ovest della francia

    Tre amiche cinquantenni a zonzo nel sud ovest della Francia

    Il 17 Agosto, in perfetto orario, siamo giunte a Bordeaux con volo Easyjet da Milano Malpensa. Avevamo acquistato i biglietti a giugno...