Viaggio di nozze tra California e Hawaii

20 giorni incredibili a zonzo per la California (San Francisco, Big Sur in auto e Los Angeles) e le Hawaii (Oahu e Maui)
 
Partenza il: 09/09/2019
Ritorno il: 27/09/2019
Viaggiatori: 2

Viaggio di nozze tra California e Hawaii

turistipercaso

Eccomi qui a raccontare il nostro viaggio di nozze, 18 bellissimi giorni tra California ed Hawaii

Non posso che consigliarlo, è stato un viaggio meraviglioso che ci ha portato in luoghi stupendi, non avremmo davvero potuto scegliere mete migliori. Noi ce lo siamo fatti organizzare da un’agenzia (ci interessava il servizio lista nozze, ma altrimenti si può organizzare in autonomia) e come spesa finita, compreso tutto fino ai souvenir, abbiamo speso in due 11.000 euro. Le due mete sono indubbiamente care, si poteva risparmiare qualcosina dagli alloggi (i nostri erano carini ma non di lusso, ma comunque indubbiamente comodi), ma comunque va considerato un buon budget per questo viaggio.

Lo abbiamo strutturato così (i tempi indicati sono pieni, esclusi i voli):

3 giorni e mezzo a San Francisco: a me questa città è piaciuta da impazzire, per cui avrei fatto volentieri una mezza giornata in più

2 giorni per percorrere la highway 1 da San Francisco a Santa Barbara, con notte intermedia a Monterey per vedere Carmel by the sea: il secondo giorno abbiamo indubbiamente guidato molto, ad avere più tempo si possono dedicare più giorni, ma altrimenti così è fattibile.

4 giorni e mezzo a Waikiki (Oahu): da Santa Barbara ci alziamo all’alba per volare dritti dritti alle Hawaii. Questa quantità di giorni va bene per vedere l’isola di Oahu secondo me.

3 giorni e mezzo a Maui: si sarebbe potuto fare di più, ma per noi è andato bene così.

2 giorni a Santa Monica (vicino a Los Angeles): personalmente non mi ha fatto impazzire la zona, per cui 2 giorni sono andati bene. Anzi, a posteriori, avrei sacrificato qualcosa di questa parte in favore di San Francisco, ma lo stop di due giorni ci è servito per spezzare i voli di ritorno e fare una tappa intermedia di fuso orario. Altrimenti fare Hawaii-Italia è lunghissimo, se lo scalo è a Los Angeles sarebbero 6 ore di volo più altre 11!

NOTE GENERALI

(di seguito il dettaglio dei singoli itinerari e giorni)

PATENTE INTERNAZIONALE: noi non l’abbiamo fatta, in California non serve e sul sito governativo delle Hawaii sembrano contraddirsi (nella sezione faq). Non ci hanno mai fermati, per cui non saprei se servisse o meno, sicuramente per i noleggi non serviva.

MEDICINE: avevamo mooolte medicine nel bagaglio a mano, anche liquide (non solo farmaci da banco ma specifiche). Ci hanno controllati solo una volta e non hanno nemmeno voluto vedere il certificato del medico, per cui nessun grosso problema.

SIM AMERICANA: abbiamo fatto una scheda T mobile ma non è che prendesse molto, con 60$ abbiamo preso internet illimitato per 3 settimane, con possibilità di collegamento hotspot, così che anche l’altro potesse collegarsi. Ma la linea non era veloce e spesso non prendeva in assoluto (anche in centro a Beverly Hills tipo, ma com’è possibile?). Scaricatevi prima le mappe offline.

L’AUTO È NECESSARIA? A San Francisco no, anzi, la sconsiglio. A Los Angeles alloggiando a Santa Monica ed essendo stati per la maggior parte del tempo lì, non l’abbiamo usata molto, ma per girare la città il resto del tempo è necessaria. Alle Hawaii, se l’idea è fare passeggiate, vedere i panorami ecc è fondamentale. A noi avevano messo il pieno prepagato, ma non abbiamo usato così tanta benzina, per cui si è rivelata una spesa inutile. Meglio pagare a consumo, al posto che regalare benzina come abbiamo fatto noi..

ASSICURAZIONI AGGIUNTIVE AUTO E SANITARIA: assicurazione sanitaria sempre. Anche per l’auto è stata utile, abbiamo avuto un problema dopo 15 minuti che avevamo noleggiato l’auto, ed è stato necessario il carro attrezzi. Non so se avrebbero avuto il coraggio di addebitarcelo visto che si erano dimenticati loro di chiudere il tappo dell’olio (ma puoi?), ma con l’assicurazione non ci sono stati dubbi.

PARCHEGGI: costosissimi ovunque, gli hotel col parcheggio compreso gratuito sono salvavita (posto che è assurdo che sia escluso, a metterlo a 14-18-30$ a notte). Quando andate in un luogo, guardate sempre prima quale sia la migliore opzione di parcheggio, perché andare a caso potrebbe costarvi molto caro, letteralmente!

GROUPON: molto usato e semplice in USA (altro che la prenotazione macchinosa che c’è in Italia), permette di risparmiare molto. Noi l’abbiamo usato solo su attività, risparmiando davvero tantissimi soldi avendo sempre un servizio ottimo. Una volta comprato un coupon, c’è la possibilità di restituirlo entro 3 giorni. Noi non siamo riusciti a usarne uno (per problemi tecnici di chi doveva farci l’attività) ma non era possibile rimborsarlo, dovrebbe però essere possibile convertire il valore in un buono da usare per comprare un’altra attività (entro 24 ore). E in Italia non vale, lo terremo per il prossimo viaggio, che dobbiamo fare… I rischi del risparmio!

HIKING: app consigliatissima alle Hawaii è All Trails, con percorsi e recensioni, anche per capire la difficoltà, perché la lunghezza del percorso non è assolutamente indicativa. E’ necessario avere la giusta attrezzatura però, io ho usato scarpe da corsa Nike non specifiche per la montagna, che però sono andate bene. Anche se mio marito con le scarpe da trail aveva tutt’altra presa sul terreno. Niente infradito o sandali però! Anche il cappellino contro il sole è fondamentale, e l’acqua. A volte non sono sentieri semplicissimi, magari sono scivolosi per il fango, e non è simpatico slogarsi la caviglia in vacanza. E poi…un fiore tra i capelli per le foto in cima 😉

SAN FRANCISCO: città bellissima, particolare, stupenda, mi ha fatto veramente impazzire. Noi ci siamo divertiti a girarla con tutti i mezzi di trasporto più diversi, ad es. la bici elettrica è comodissima per muoversi, e abbiamo utilizzato moltissimo Uber oppure Uber X (sarebbe un passaggio in condivisione con altri, lievemente meno veloce ma risparmi molto). L’auto non la consiglio perché mi è sembrata trafficata ma soprattutto tragica per i parcheggi. Noi non abbiamo fatto la tessera dei mezzi ma siamo stati comodi appunto con bici e Uber, ma probabilmente siamo andati a spendere qualcosa di più. Sicuramente però siamo stati più veloci negli spostamenti. L’hotel era in zona Union Square (hotel Vertigo), l’abbiamo trovata comoda per muoverci. La visita della città l’abbiamo organizzata a sentimento, non in maniera troppo razionale, ma magari a qualcuno è utile una piccola guida di quello che abbiamo fatto, con consigli ed errori che abbiamo commesso.

Guarda la gallery
los-angeles-shopping-bnq5v

Tartaruga marina a Oahu

los-angeles-shopping-5zesd

Waikiki Beach

los-angeles-shopping-q26j7

Waikiki dall'alto

los-angeles-shopping-cndwy

Big Sur in California

los-angeles-shopping-rjdn1

Spiaggia di Wainamalo a Oahu

sunset,aerial,view,of,historic,downtown,riverside,,california.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Big Sur
    Diari di viaggio
    viaggio di nozze tra california e hawaii

    Viaggio di nozze tra California e Hawaii

    Viaggio di nozze tra California e HawaiiEccomi qui a raccontare il nostro viaggio di nozze, 18 bellissimi giorni tra California ed...

    Diari di viaggio
    farmaciste per caso... in california

    Farmaciste per caso… in California

    California here we come! Quest’anno siamo volute volare oltreoceano per visitare la California, un viaggio on the road che da tempo...

    Diari di viaggio
    dreams road: west coast

    Dreams road: West Coast

    A luglio inoltrato, avendo due settimane a disposizione ad agosto e 200.000 miglia Alitalia da sfruttare mi son messo alla ricerca del...

    Diari di viaggio
    tour california, las vegas e grand canyon in otto giorni… si può fare: una scommessa vinta!

    Tour California, Las Vegas e Grand Canyon in otto giorni… si può fare: una scommessa vinta!

    Un viaggio che con la mia ragazza sognavamo da tempo: un tour on the road della California, alla scoperta delle sue città metropolitane e...

    Diari di viaggio
    california e i parchi americani dell'ovest

    California e i parchi americani dell’Ovest

    Cari amici viaggiatori, inizierò questo diario di viaggio con alcuni suggerimenti prima di entrare nel dettaglio dei vari luoghi visitati,...

    Diari di viaggio
    sotto il sole della california

    Sotto il sole della California

    Con pochissimo preavviso, decidiamo di chiedere 12 giorni di ferie e prendere un volo per la California del Nord. Forse con maggiore...

    Diari di viaggio
    arizona, nevada e west coast in otto giorni: si puo' fare

    Arizona, Nevada e West Coast in otto giorni: si puo’ fare

    Avevo immaginato questo viaggio da sempre. Il primo viaggio on the road, il primo di una lunga serie. Mi sono trasferita a NY da 10 mesi e...

    Diari di viaggio
    due settimane e una costa da scoprire: california here we come

    Due settimane e una costa da scoprire: California here we come

    Potrei scrivere un romanzo sul nostro viaggio e ancora non sarei soddisfatta, perché un’esperienza così è impossibile da raccontare,...

    Diari di viaggio
    a spasso per la california con bebè

    A spasso per la California con bebè

    a S.Diego, 8 ° e un vento infernale. Ottimo lo shopping che puoi fare a San Diego e per cui, è necessario soggiornare due notti anziché...

    Diari di viaggio
    west coast 2012

    West Coast 2012

    1 Settembre Eccomi qui a raccontare la nostra America, il nostro primo viaggio negli States. Sognato e preparato per settimane, sabato 1...

    Video Itinerari