Valle d’Aosta e Milano

Natura, storia, shopping e architettura... tutto in tre giorni!
 
Partenza il: 11/11/2011
Ritorno il: 13/11/2011
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Ecco come prendersi tre giorni di relax dalla vita quotidiana, accontentando i gusti di tutti i possibili viaggiatori (anche se, personalmente, preferisco la storia ed i paesaggi allo shopping). Usufruendo di uno smartbox decidiamo di prenotare una stanza dell’Albergo Maison Dominique, a Challand Saint Anselme in Valle D’Aosta. Arrivati a destinazione l’accoglienza è ottimo e la camera semplicemente fantastica,molto caratteristica e romantica a dir poco. Avendo programmato il nostro viaggio, decidiamo di dedicare un giorno e “mezzo” a questa splendida Regione e, dato il tempo limitato,ci concentriamo sulle zone vicine al nostro alloggio. Devo dire comunque che, come noterete tra poco, le zone visitate sono state molte paragonate al poco tempo a disposizione. Per prima cosa, non appena posate le valigie, ci dirigiamo al Forte di Bard, struttura assolutamente da non perdere seppur ,a mio parere, mal sfruttata in quanto ospitante mostre al suo interno, il che penalizza l’atmosfera mistica e storica che una struttura del genere meriterebbe di avere. Dopo aver visitato il Borgo del Paese, ci dirigiamo al vicino Castello di Verrès, antica roccaforte dei signori di Challand ed arroccato su una montagnola la cui vista è a dir poco mozzafiato. Qui la visita all’interno è di tutt’altro appeal e rimaniamo esterrefatti dalla bellezza di questa rocca. Rientrando all’albergo incappiamo in un fuoriprogramma: un cartello posto al lato della strada infatti ci indica dei fantomatici “ponti romanI”. Spinti dalla voglia e dalla curiosità di vederli,ci dirigiamo verso essi e la sorpresa è inaspettata: in un’atmosfera quasi “celtica”, ci imbattiamo in dei ponti favolosi e, da cornice, una mandria di mucche posano per noi da ‘modelle’. Dopo la cena all’albergo (ottima) andiamo a letto programmando il giorno successivo.

Prima di dirigerci verso la caotica Milano, facciamo un’ultima tappa al Castello d’Issogne, a mio parere il più bello dei tre, in quanto le stanze interne sono completamente intatte e l’aria medioevale è veramente forte.

Di Milano sapete già tutto, quindi non mi dilungherò: facciamo visita al Duomo, giriamo per negozi e visitiamo il Castello Sforzesco ed il suo parco, ma quel che ci resterà di questa mini escursione sarà sicuramente la bellezza della natura valdostana, integrata dalle meraviglie dei nostri antenati.

Alla prossima

Matteo

Guarda la gallery
cultura-7d2wr

Mucche....Romane!

cultura-fn91j

Duomo

cultura-ysf9s

Raggiungendo il Castello..

cultura-pyu11

Anni e Anni di sofferenza,...povero toro!



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Italia
    Diari di viaggio
    napoli, storia della fine di un pregiudizio

    Napoli, storia della fine di un pregiudizio

    Desideravo fare una vacanza che fosse piena di colori, di profumi, che mi riempisse il vuoto grigio lasciato dai due anni di Covid. Mentre...

    Diari di viaggio
    ostia antica: una gita fuori porta nella bellezza del passato

    Ostia Antica: una gita fuori porta nella bellezza del passato

    Il meraviglioso spettacolo che Ostia Antica offre al visitatore è qualcosa di magico, e solo percorrendo le sue strade lastricate in...

    Diari di viaggio
    tra marche e romagna, mondaino e le sue fisarmoniche

    Tra Marche e Romagna, Mondaino e le sue fisarmoniche

    Certo che in Romagna non ci si annoia mai! Ecco che parto di nuovo verso le campagne assolate della mia terra, allontanandomi per un po’...

    Diari di viaggio
    tra italia, slovenia e croazia a caccia di primati

    Tra Italia, Slovenia e Croazia a caccia di primati

    Un viaggio on the road di nove giorni con mio marito e nostro figlio Leonardo di sei anni, partendo in auto dalla Valtellina dove viviamo,...

    Diari di viaggio
    autunno tra le dolomiti ampezzane

    Autunno tra le Dolomiti Ampezzane

    Ho sempre adorato viaggiare e stare in mezzo alla natura, amo scattare fotografie che mi ricordino per sempre panorami mozzafiato e ogni...

    Diari di viaggio
    umbria, il cuore verde dell'italia

    Umbria, il cuore verde dell’Italia

    Il cuore dell'Italia ha la forma e i colori dell'Umbria, una piccola Regione adagiata sugli Appennini nel bel mezzo dello Stivale, a metà...

    Diari di viaggio
    quattro giorni nel cuore d’abruzzo

    Quattro giorni nel cuore d’Abruzzo

    Cosa fare quattro giorni nel centro Italia? Noi abbiamo visitato posti incredibili e vissuto esperienze meravigliose nel cuore...

    Diari di viaggio
    montebello, misteri e buon cibo sulle colline della valmarecchia

    Montebello, misteri e buon cibo sulle colline della Valmarecchia

    Chi pensa che la Romagna sia solo mare, ombrelloni e piadina, si sbaglia di grosso. Se per un giorno lasciate le spiagge di Rimini...

    Diari di viaggio
    i campi viola di orciano pisano

    I campi viola di Orciano Pisano

    Spettacolare il colpo d’occhio dei campi di lavanda in fiore, non più un’esclusiva della Provenza. Da qualche anno li possiamo...

    Diari di viaggio
    una giornata tra villa adriana e villa d'este

    Una giornata tra Villa Adriana e Villa d’Este

    Ambizione di bellezza, ricerca della perfezione, cura dei dettagli. E poi storia di imperatori e cardinali, di meraviglie architettoniche,...

    Video Itinerari