Vacanze in crociera

Mediterraneo Occidentale: Genova, Napoli, Messina, Tunisi, Barcellona, Marsiglia
Partenza il: 01/09/2013
Ritorno il: 08/09/2013
Viaggiatori: 2
Spesa: 1000 €

Dopo l’assaggio di crociera con i 4 giorni Miami-Key West-Tulum di gennaio 2012 (il diario è qui sul sito) a bordo della Carnival Destiny, per quest’estate avevamo deciso che era ora di provare una crociera di una settimana. Dopo un po’ di ricerca online, la scelta è caduta sul Mediterraneo Occidentale di MSC: Genova-Napoli-Messina-Tunisi-Barcellona-Marsiglia. Si trattava dell’itinerario con più luoghi che ancora non avevamo visto, senza contare la comodità della partenza da Genova (ci viviamo). Ovviamente, nella scelta ha inciso anche il prezzo: prenotata con largo anticipo (ad aprile per partire il 1 settembre), la crociera ci è costata alla fine 1092 euro a testa, inclusi escursioni, mance (7 euro al giorno a persona, obbligatorie) ed extra. La prenotazione era di 800 euro a persona, prezzo finito, in cabina interna ed incluso un forfait per l’acqua. Non esiste sulla terra ferma un hotel in grado neppure di avvicinarsi al rapporto prezzo/trattamento di una nave da crociera (che di fatto è un gigantesco hotel galleggiante). E con il plus di svegliarsi ogni mattina in un posto diverso! Il grosso della spesa supplementare è inevitabilmente rappresentato dalle escursioni. Naturalmente non mancano le possibilità di spendere di più, soprattutto per cabine con il balcone o suite. O addirittura per la membership yacht club, che include anche un fedele maggiordomo e spazi e un ristorante off limits per tutti gli altri passeggeri. Noi ci siamo trovati benissimo con l’economica cabina interna, anche perché ci si sta davvero solo per lavarsi, vestirsi e dormire. Eravamo un po’ timorosi riguardo ai prezzi degli extra, ma ci siamo dovuti ricredere: abbiamo trovato prezzi in linea o anche più bassi rispetto ai bar di città.

LA NAVE Nuovissima (varata a Genova nel marzo 2013), la MSC Preziosa è davvero una bella e assai grande nave. Il made in Italy è ovunque: nei menù, nel buffet, nello stile degli arredi, nei ristoranti a pagamento (Eataly e una trattoria/pizzeria), oltre che nello staff di comando e nelle mansioni direttive di ogni settore. Lunga qualcosa come 330 metri e larga, se non ricordo male, una trentina, arriva in altezza al ponte 18. Grandi spazi curatissimi, pulizia continua, cabine rifatte due volte al giorno, piscine, vasche idromassaggio, ogni genere di bar ed intrattenimenti a tutte le ore, personale preparato, gentilissimo e multilingue, ristoranti di livello, self service dove mangiare qualsiasi cosa (e buona) per 20 ore su 24 (6.00-2.00), casinò, spa, palestra, spazi, piscine e giochi in acqua per bambini e ragazzini, animazione, organizzazione di escursioni, spettacoli con artisti, costumi e scenografie di alto livello in un bellissimo teatro da più di 1000 posti. La palestra è vista mare, sulla prua, attrezzata con modernissime macchine Technogym (top made in Italy), e la spa, con grande vetrata sul fianco della nave, è bella e di ispirazione balinese. Circa 1300 membri dell’equipaggio incessantemente al lavoro.

Lunedì – NAPOLI (escursione a Pompei). Imperdibile l’avvicinamento al porto, con il Vesuvio e la sua inconfondibile sagoma. Siamo un po’ dei cacciatori di rovine e quindi la tappa a Napoli per noi non poteva che voler dire visitare Pompei. Così abbiamo prenotato l’escursione (direttamente a Genova, al momento dell’imbarco: una firma, addebito sulla cruise card e biglietti in cabina la sera stessa) e ci è piaciuta tantissimo: perfettamente organizzata, ottima guida e, naturalmente, Pompei è unica!



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

La stazione dei treni di San Vittore Terme è minuscola, circondata dal verde intenso...

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Nell’immaginario collettivo il contadino è legato al liscio, ma oltre alla transizione...

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il primo grande viaggio, il viaggio dei viaggi, da Parma a Napapijri. Amici...

Leggi i Diari di viaggio su Barcellona
Diari di viaggio
A Barcellona per l'Epifania con i bimbi al seguito

A Barcellona per l’Epifania con i bimbi al seguito

Barcellona per me significa una tappa di una vacanza con i miei genitori, da ragazzina (e ancora conservo la maglietta Hard Rock con la...

Diari di viaggio
Camminando per Barcellona

Camminando per Barcellona

Barcellona, 5/6/7 dicembre, Fuga mamma e figlio 5 DICEMBRE Visitare Barcellona in due giorni si può, occorre mettere in conto lunghe...

Diari di viaggio
Il primo viaggio non si scorda mai: Spagna

Il primo viaggio non si scorda mai: Spagna

Quando ho iniziato a lavorare mi sono detta che avrei speso i miei soldi in viaggi... e non scherzavo. Lo stipendio non era alto e così,...

Diari di viaggio
4350 km dall'Italia a Gijon e ritorno in moto

4350 km dall’Italia a Gijon e ritorno in moto

Bellissimo viaggio in moto a tappe dal 10 agosto al 28 agosto attraverso la Francia e la Spagna per scoprire e rivedere paesaggi, città,...

Diari di viaggio
Spagna del Sud

Spagna del Sud

Volevamo fare una vacanza un po’ diversa dalle solite spiagge, mare ed appartamenti. Un po’ di visite in rete ad hotel e sistemazioni...

Diari di viaggio
Crociera tra Barcellona e Marsiglia

Crociera tra Barcellona e Marsiglia

Io e Donatella il 15 ottobre 2018 compiamo trentanni di matrimonio (ho scoperto che sono le nozze di perla), per festeggiare l'evento ci...

Diari di viaggio
In Spagna tra Alicante, Valencia e Barcellona

In Spagna tra Alicante, Valencia e Barcellona

Per l'estate 2018 avevamo progettato un bel tour, con la macchina, nel nord della Spagna, da Santander a Barcellona, passando per i paesi...

Diari di viaggio
Barcellona con gli occhi di un bambino

Barcellona con gli occhi di un bambino

Di Barcellona sono state scritte centinaia di guide e migliaia di post. Si conosce ormai tutto della bellissima città Catalana: la sua...

Diari di viaggio
Esplorando Barcellona

Esplorando Barcellona

resta che prendere la navetta per l’aeroporto e sbrigare le formalità per il rientro. Fins aviat Barcelona! CONSIGLI Mentre...

Diari di viaggio
In bici da Barcellona a La spezia

In bici da Barcellona a La spezia

Resoconto di viaggio Barcellona-La spezia Partenza ore 7,43 Barcellona sabato 16 settembre 2017 - Arrivo ore 7,00 di venerdì 22...