Vacanze a Maiorca 2

Undici giorni tra le spiagge più belle dell'isola
Partenza il: 13/08/2015
Ritorno il: 24/08/2015
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

Day 1: Palma/Can Pastilla

Arriviamo a Palma di Maiorca alle 8.00 con volo Ibera (Vueling) a 35€ a testa da Barcellona (abbiamo fatto prima 5 giorni nella città catalana). Ad attenderci all’aeroporto la Panda prenotata un mese prima sul sito goldcar.es (225€ per 11 giorni). Dato il prezzo irrisorio del noleggio e complice un po’ di paura per il primo “affitto” decidiamo di stipulare l’assicurazione super per altri 233€ (una sorta di casco contro furto, danni ecc). Saliti a bordo, andiamo all’hotel Helios a Can Pastilla, a pochi km distanza dall’aeroporto e a 10 km dal centro di Palma. L’hotel è carino, 100€ a notte, piscina e a 200 mt. dalla spiaggia. Unica pecca il wi-fi, usufruibile solo nelle zone comuni. La giornata la passiamo nella spiaggia di Can Pastilla, quella davanti all’hotel. Mare e spiaggia non male, pensavano fossero peggio dalle recensioni lette in internet. Voto 6.

Day 2 Es Trenc/Cala Pi

Ore 10.15 siamo già in spiaggia a Es Trenc Ses Covetes; da Palma seguire per Llucmajor e poi per Campos, poi a un certo punto seguire per Platja des Trenc. Parcheggio con parchimetro a 5€ tutto il giorno. La macchinetta, che non da resto, non accetta banconote, quindi munitevi di monetine. La spiaggia è bianca e il mare, bello, ha sfumature turchese/azzurre/blu. Per i danarosi 2 lettini + ombrellone 17€, altrimenti come abbiamo fatto noi spiaggia libera e via. Voto 7.

Il pomeriggio causa pioggia siamo costretti a spostarci e ci dirigiamo verso Palma costeggiando la parte nord-ovest dell’isola. A 10 km sulla strada di ritorno ci fermiamo a Cala PI. La spiaggia è piccola ma bianca, posta tra due scogliere; molto bella l’insenatura. Purtroppo la tanta gente e il mare non pulitissimo non ci permettono di darle una sufficienza. Voto 5.

Day 3: Palma

Tutta la mattina piove a dirotto e siamo costretti a rimanere in hotel; verso mezzogiorno smette e decidiamo di fare un giro a Palma centro. Dato il cattivo tempo è facile immaginarsi parecchia gente. Ebbene la realtà ha superato le nostre previsioni: parcheggi a pagamento affollatissimi e un via vai che manco nei giorni di saldi in centro a Milano. Vabbè calma e pazienza, parcheggiamo in via Roma per la modica cifra di € 1,7 all’ora e trascorriamo quasi 3 ore tra le piazze e le viette del centro. La cattedrale è stupenda, in stile gotico ed è davvero imponente. Nel tardo pomeriggio torniamo a Can Pastilla e passiamo la serata tra cocktail e shisha (come chiamano loro il narghilè).

Day 4: Cala Esmeralda/Cala Mondragò

In mattinata andiamo a Cala Esmeralda (una delle 5 spiagge di cala d’Or): il posto è bello, la spiaggia piccola piccola in un’insenatura di rocce. Mare davvero bello, con toni dall’azzurro al blu scuro. Il problema è sempre la troppa gente che affolla la spiaggia in agosto; di conseguenza, il mare con la ressa inevitabilmente si sporca. Voto 6, mezzo punto in meno per la tonnara di gente e il mare un po’ sporco.

Pomeriggio a Cala Mondragò (appena dopo Portopetro arrivando da Cala d’or). Il parcheggio per le macchine (gratuito) non è vicinissimo, bisogna lasciare la macchina ai lati della stradina. Altrimenti c’è il parcheggio custodito più vicino alla spiaggia a 5€ al giorno. Bisogna farsi 400 mt. in discesa per raggiungere la caletta, carina e con un bar carissimo sulla spiaggia (una bottiglietta d’acqua da 75 cl 3€). Mare bello, più pulito rispetto agli altri. Voto 6,5.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
I viaggi di Gloria - Itinerario tra le bellezze di Lucca, Siena e Firenze

I viaggi di Gloria – Itinerario tra le bellezze di Lucca, Siena e Firenze

Giorno 1 - Lucca Ed eccoci nuovamente in giro! Dopo due anni di sofferenze e rinunce...

In viaggio nella

In viaggio nella “cara” Svizzera

In viaggio nella “cara” Svizzera, by Luca, Sabrina e Leonardo Venerdì 13...

Finlandia on the road

Finlandia on the road

Leggi i Diari di viaggio su Baleari
Diari di viaggio
Minorca: l'isola della pace

Minorca: l’isola della pace

PRIMO GIORNO: Partiamo da Malpensa il 27 agosto di buon mattino: alle 7:00 il volo Easyjet decolla e alle 8:25 atterriamo puntualissimi...

Diari di viaggio
In viaggio con la Mati: MAIORCA e MINORCA

In viaggio con la Mati: MAIORCA e MINORCA

Per prima cosa le info pratiche. Durata: dal 15 agosto al 2 settembre 2019 (in particolare dal 15 al 25 maiorca, dal 25 all'1 a minorca,...

Diari di viaggio
Minorca e Cami de Cavalls

Minorca e Cami de Cavalls

Quest’anno, io e mio marito, siamo partiti la seconda settimana di giugno per l’isola di Minorca. E’ stata la nostra prima volta...

Diari di viaggio
Ibiza con una bimba di 4 anni

Ibiza con una bimba di 4 anni

negozi ma senza essere troppo eccessivi come impatto visivo IVISSA: abbiamo prima provato a fare un giro la sera ma con la piccola è...

Diari di viaggio
Ibiza, la isla bonita

Ibiza, la isla bonita

Sono partita dall'aeroporto Marconi di Bologna martedì 18 settembre e dopo circa due ore di viaggio sono atterrata ad Ibiza. Da lì,...

Diari di viaggio
Diario de Mallorca

Diario de Mallorca

La motivazione principale per cui ho deciso di scrivere questo articolo è stata data dal fatto che, prima di incominciare questa...

Diari di viaggio
Un tuffo nelle Baleari

Un tuffo nelle Baleari

LE ISOLE BALEARI Domenica 17 settembre, la sveglia suona molto presto, ma dobbiamo raggiungere l'aeroporto di Bologna da dove...

Diari di viaggio
Maiorca, un piccolo paradiso a due passi da casa

Maiorca, un piccolo paradiso a due passi da casa

di uno dei panorami più incredibili di tutta Maiorca. Se non siete ancora stanchi di andare in giro e non vi pesa macinare un po' di...

Diari di viaggio
Ibiza: mare, divertimento e paesaggi bucolici

Ibiza: mare, divertimento e paesaggi bucolici

Ibiza è un'isola dalle mille anime e sfaccettature: meta prediletta di teenagers festaioli, ma anche rifugio per famiglie che cercano...

Diari di viaggio
Ibiza y Formentera: non solo festa

Ibiza y Formentera: non solo festa

(poco impegnativo) di goderci appieno il mare (senza però avere il coraggio di fare il bagno dato che l’acqua è fredda) e la soffice...