Una settimana a Nosy Be, isola del Madagascar

Tra relax e varie escursioni tra cui la splendida Nosy Iranja
 
Partenza il: 15/10/2019
Ritorno il: 23/10/2019
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

Circa due mesi prima della partenza, io e mio marito, abbiamo prenotato con agenzia, il pacchetto turistico all inclusive, 7 giorni, 9 notti al prezzo di 3900,00 (senza assicurazione, con adeguamento carburante) presso il villaggio Bravo Andilana Beach sito nell’isola di Nosy Be del Madagascar.

Avevamo provato a prenotare direttamente sul sito del tour operator, ma il costo era il medesimo.

Leggendo le varie recensioni positive, avevamo contattato dall’Italia, via whatsap, il beachboys Cosimo, per conoscere in anteprima il programma delle escursioni ed i relativi costi; decidiamo di prenotarne una, l’escursione all’isola di Nosy Iranja al costo di euro 50,00 a persona, previo acconto di 50,00 euro da consegnare all’arrivo in aeroporto.

16.10.2019

Partenza con volo Neos in orario, ma il decollo avviene circa un’ora dopo causa temporale. L’aereo è nuovo e con posti abbastanza comodi. Arriviamo all’aeroporto di Nosy Be nella mattinata del giorno dopo. Abbiamo acquistato il visto al costo di euro 35.00 a persona, e dopo vari timbri e passaggi (senza richiesta di mance) arriviamo ai bagagli dove li attendiamo per circa un’ora. All’uscita, vediamo Cosimo con il cartello, e gli diamo i 50.00 euro concordati, con l’accordo di trovarci, il venerdì mattino alle ore 9.00, fuori dalla sbarra dell’hotel per l’escursione. Il pulmino del tour operator ci porta al villaggio, che raggiungiamo dopo circa un’ora di percorso: le strade iniziali sono abbastanza percorribili, dopo la cittadina Hellville sono piene di buche.Dopo l’assegnazione delle camere andiamo a goderci il sole su uno degli sdrai del villaggio nella spiaggia dove si trova l’animazione. Alle 17.00 appuntamento con il “biologo” Luca, al fine di illustrare la terra del Madagascar e fare con lui, il giro del parco del villaggio tra piante ed animali. Il “biologo”ci incanta con le parole e spiegazioni! Alle ore 19.00 inutile riunione con gli animatori del villaggio (pensavamo che parlassero anche di escursioni, non accennate minimamente…)

17.10.2019

Giornata tranquilla nella spiaggia relax dell’Andilana. Pranzo al Pily Pily, ristorante del villaggio posizionato in una location fantastica sul mare. Come menu ha meno assortimento, ma la posizione vale…

18.10.2019 (NOSY IRANJA- NOSY ANTSOHA)

Raggiungiamo la sbarra dell’hotel alle 9.00, dove un ragazzo ci indica che dobbiamo ancora proseguire altri 200 metri. Lì troviamo Cael Cosimo, che – dopo aver saldato l’escursione -ci fa salire, unitamente ad altri clienti del villaggio, su due pulmini che ci portano alla spiaggia di Ambondrona, dove si trova il Veratour club: lì ci imbarchiamo su una barca a motore che dopo un’ora abbondante ci porta a Nosy Iranja che è formata in realtà da due isole: una più grande e abitata, e l’altra molto più piccola, collegate tra loro da una striscia di sabbia lungo circa 1.5 km, percorribile a piedi con la bassa marea. Che dire, bisogna vedere per credere…..Bellissimo!! Prima del pranzo Cosimo ci accompagna al faro raggiungibile a piedi in circa 10 minuti: si attraversa il villaggio con i vari negozietti, bambini che cercano di vendere, poi si sale un pochetto e da lì un panorama eccezionale!

Si pranza con antipasto di verdure, riso cotto con il latte di cocco, barracuda, spiedini di gamberi e zebù, numerose aragoste e frutta! Mangiato benissimo… Al rientro tappa a Nosy Antsoha, dove vediamo i famosi lemuri. Cosimo li chiama con una banana, e dopo un attimo arrivano in tanti, si posano sulle spalle, e prendono la banana dalle tue mani… Belli, di vari colori, sono leggerissimi… L’escursione con il resort costava a persona 92 euro senza aragosta, 120 euro con aragosta….Vedete voi… Ci accordiamo per l’escursione delle tre isole di domenica, allo stesso costo, 50.00 euro a persona.

19.10.2019 (VISITA PRIVATA DI NOSY BE)

Siamo stati attratti dalla spiegazione del primo giorno fatta dal “biologo” Luca durante la quale tra le altre cose, ci parlava delle spezie, delle loro potenzialità, ecc… , che è meglio non acquistarle al mercato, perché le mischiano… che nel tour privato dell’isola, si sarebbe andati a vedere la vera vita locale ed altresì lo sciamano che per lavoro usa le spezie, ecc… quindi la sera prima, presso il banchetto del resort, abbiamo prenotato la visita privata di Nosy Be al prezzo di euro 98,00 a persona. Al mattino ritrovo verso le ore 9.00 davanti al resort. Lì siamo saliti su un fuoristrada – unitamente ad altra persona – con l’autista e una guida locale. Arriviamo ad un villaggio, ad un lago dove si trovano i coccodrilli, a Mont Passot dal quale si gode un ottimo panorama, ad un altro lago, e poi alla cittadina di Dzamandzar, dove si gira il mercato e dove la guida ci porta ad una cooperativa delle spezie, spiegandoci abbastanza bene, l’uso delle spezie ed erbe. Acquistiamo dei prodotti a prezzi non onesti, poi proseguiamo tra il mercato sino a raggiungere la spiaggia con le piroghe dei pescatori. Poi pranzo presso un ristorante locale che si trova su una spiaggia, relax di circa mezz’ora e poi visita alle cascate. Il tour è stato bello, la guida è stata bravissima, ma ci aspettavamo cose diverse da come Luca le aveva prospettate. Durante la giornata abbiamo appreso che Luca non è biologo, ma lo è il suo socio. Luca ha un’agenzia in città che effettua questi tour per l’Andilana Resort. Come dire, ci è caduto un mito…..

20.10.2019 (TOUR 3 ISOLE: NOSY KOMBA, NOSY VORONA E NOSY TANY KELY)

Partenza ore 9.00 oltre la sbarra. A seguire pulmino e barca con prima tappa a Nosy Komba. Al nostro arrivo ci accolgono numerosi bambini in attesa di qualche dono. Dalla spiaggia si sale e si entra nella foresta dove si vedono altri lemuri, tartarughe, camaleonti e serpenti. Molte bancarelle di sculture di legno e soprattutto di tovaglie ricamate. Seconda tappa Nosy Vorona, chiamata l’isola che non c’è. Sosta di un’oretta per un bagno. E’ un’isoletta piccola piccola, dalla parte nostra, senza nulla, solo sabbia e sassi, ma acqua bellissima. Ultima sosta a Nosy Tany Kely, un’isoletta con palme e piante e spiaggia, dove consumiamo un pranzo su un tavolo originale (sabbia e tovaglia). Si è mangiato molto bene anche qua. Rientro in resort.

Guarda la gallery
nosy-be-6jmvs

Nosy Iranja



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Madagascar
    Diari di viaggio
    madagascar, viaggio tra terre rosse e autenticità

    Madagascar, viaggio tra terre rosse e autenticità

    Finalmente dopo tanti anni in cui l’avevo in testa, sono riuscita a realizzare un sogno: conoscere il Madagascar!È stata...

    Diari di viaggio
    30 giorni on the road in madagascar

    30 giorni “on the road” in Madagascar

    Un viaggio di un mese in giro per il Madagascar, io e il mio amico, amanti di viaggi "FAI DA TE" abbiamo deciso per viverla meglio di...

    Diari di viaggio
    madagascar in libertà, alla scoperta del sud ovest

    Madagascar in libertà, alla scoperta del SUD OVEST

    Un viaggio che ci ha portato a scoprire la parte sud ovest, forse la parte più aspra dell'isola grande ma che ci ha regalato delle...

    Diari di viaggio
    madagascar terra e mare

    Madagascar terra e mare

    cuore, con un isolotto in centro sul quale svetta un angelo dorato (detto angelo nero) che fu eretto nel 1927 in memoria dei malgasci...

    Diari di viaggio
    una settimana a nosy be, isola del madagascar

    Una settimana a Nosy Be, isola del Madagascar

    Circa due mesi prima della partenza, io e mio marito, abbiamo prenotato con agenzia, il pacchetto turistico all inclusive, 7 giorni, 9...

    Diari di viaggio
    madagascar - costa ovest e rn7

    Madagascar – costa ovest e RN7

    fuori i costi sono quelli del pranzo. Portate abiti, materiale scolastico, farmaci, tutto è utile. Se avete bisogno di info, chiedete...

    Diari di viaggio
    madagascar in 19 giorni

    Madagascar in 19 giorni

    Dopo due anni di gestazione siamo riusciti a fare il viaggio in Madagascar che desideravamo. Nonostante le nostre tempistiche, organizzare...

    Diari di viaggio
    la mia nosy be, andasibe, sainte marie

    La mia Nosy Be, Andasibe, Sainte Marie

    Quest'anno, dopo l'esperienza del 2018 in india in giro con il driver per 21gg, decido di organizzarmi un viaggio in Madagascar che fosse...

    Diari di viaggio
    madagascar in 4 settimane

    Madagascar in 4 settimane

    Ciao a tutti, Ho letto molti diari di viaggio sul Madagascar in questo forum, che spiegano alla perfezione tramonti, profumi, esperienze e...

    Diari di viaggio
    viaggio in madagascar

    Viaggio in Madagascar

    Un viaggio ricco di emozioni, esperienze diverse, incontri toccanti in uno dei paesi più poveri del mondo. È un viaggio che a volte può...

    Video Itinerari