Un viaggio, un sogno: Polinesia

Eccomi qui, a festeggiare il primo anniversario di nozze regalando a mio marito la sorpresa di questo racconto e condividendo con tutti gli amici di Turisti Per Caso questo viaggio indimenticabile! Sabato 2 luglio: Pietro ed Antonella finalmente sposi! Domenica 3 luglio, dopo poche ore di sonno, partiamo da Verona per Parigi. Alla zona di...
Scritto da: antostella
un viaggio, un sogno: polinesia
Partenza il: 03/09/2006
Ritorno il: 18/09/2006
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 3500 €

il momento! Il sole è caldo, l’aria è pulita: respiriamo profondamente questi profumi e questa brezza. Giovedì prendiamo il volo per Tahiti. Trascorriamo qui gli ultimi giorni di vacanza presso l’INTERCONTINENTAL RESORT. La struttura è molto grande ed a ridosso della laguna. Da qui si gode un bel panorama di Moorea. Rispetto alle altre località Tahiti sembra una metropoli! Non perdiamo tempo ed andiamo subito in centro: facciamo un giro al famoso mercato coperto dove compriamo souvenir e regali. Passeggiamo al porto dove troviamo le roulotte di cui abbiamo tanto letto. Gli odori dei vari cibi si confondono, c’è un’allegra confusione, le luci si accendono: sembra una festa di paese! Noi decidiamo di cenare in un ristorantino tipico come due comuni abitanti dell’isola: bella idea! L’indomani facciamo la gita in 4×4 all’interno dell’isola: sembra di essere altrove…Vegetazione lussureggiante, cascate, corsi d’acqua…Pietro fa il bagno nel fiume: che freddo! Al ritorno decidiamo di fermarci nuovamente al mercato coperto per gli ultimi acquisti. Rientriamo in hotel col l’autobus locale: il truck! Tutti i passeggeri ci guardano e sorridono; l’autista fa una fermata apposta per noi davanti al nostro resort. Qui la gentilezza è la normalità! Ci godiamo la nostra ultima serata in questo magnifico posto partecipando alla cena polinesiana e guardando lo spettacolo del Grande Balletto di Tahiti (in Polinesia c’è il festival della danza e questo corpo di ballo vince spesso!). E’ ora di andare a letto, domani si parte. Saliamo in aereo e gli occhi si riempiono di nostalgia…Io e Pietro ipotizziamo già un altro viaggio in Polinesia…Ci lasciamo alle spalle un viaggio di nozze da sogno e ci prepariamo ad affrontare la nostra vera avventura: una vita insieme! Stringo le collane di conchiglie ricevute ogni volta che abbiamo lasciato un’isola e mi commuovo… Abbiamo visto posti incantevoli e persone felici di viverci, lontani dal frastuono della modernità e dalle brutture del nostro mondo…Portiamo nel cuore un ricordo bellissimo che le parole non riescono ad esprimere…Ma a noi basta uno sguardo per rivivere quelle emozioni… Affido ai prossimi Turisti per Caso in partenza per la Polinesia il nostro saluto: iaorana!



    Commenti

    Lascia un commento

    Polinesia Francese: leggi gli altri diari di viaggio