Trentino: una regione da esplorare

Monumenti, laghi e tanta natura in una delle più belle regioni italiane
 
Partenza il: 05/08/2017
Ritorno il: 16/08/2017
Viaggiatori: 5
Spesa: 1000 €

Terminata la visita di Primiero saliamo in direzione del Passo Rolle, dove l’acquisto di alcuni souvenir ci ricorderanno del nostro passaggio. Prima di scendere a valle facciamo sosta a San Martino di Castrozza. Non avevo grandi aspettative, forse per questo non sono rimasto deluso, la cittadina infatti, pur ricca di grandi alberghi e di moderne costruzioni, ha un centro pedonalizzato dove, oltre a locali pronti a “spennarvi”, vi sono anche punti ristorativi alla portata di tutte le tasche. Avendo scelto come base la Valsugana era d’obbligo anche fare qualche sconfinamento nel vicino Veneto, le mete scelte sono state Feltre, Pedavena (patria dell’omonima birra) e, ovviamente, il capoluogo di provincia Belluno.

Iniziamo proprio visitando quest’ultima; comodissimo parcheggiare in Piazzale dei Lamboi dove una comoda scala mobile conduce nel cuore del centro storico, Piazza Duomo. Dopo aver visitato la Cattedrale cittadina (Basilica Minore di San Martino), osserviamo gli altri monumenti storici presenti nella piazza tra i quali spicca il Palazzo dei Rettori. Spostandoci di soli 200 m si arriva poi in Piazza del Mercato e, tenendo la sinistra, una volta superata Porta Dojana si scorge Piazza dei Martiri. Ma un momento non eravamo a Belluno? Già il dubbio di essere a Verona ci viene alla vista di questo luogo che assomiglia non poco al celebre Liston di Piazza Brà nella città dell’Arena. Come in quest’ultima anche qui un bel parco, tante panchine ed una fontana fanno da cornice ai tanti palazzi storici presenti nella piazza. Lasciata Belluno, prima di fermarci in quel di Feltre facciamo una breve sosta a Pedavena: una tappa imperdibile per gli amanti della bionda schiumosa. Un po’ alticci (ma non la guidatrice, mia moglie, astemia) ci dirigiamo verso Feltre, la città che forse ha più deluso le nostre aspettative. Certo i monumenti storico–artistici non mancano, solo in Piazza Maggiore si trovano il Palazzo della Ragione, la Chiesa di San Rocco ed il Castello di Alboino, ma che dire dello stato di conservazione di questi ultimi? Anche Via Mezzaterra è ricca di antiche costruzioni ma vale lo stesso discorso di prima… E’ davvero un peccato che un patrimonio così importante sia lasciato andare allo scorrere del tempo.. Certo il mantenimento dei monumenti è costoso, ma possibile che nessuno tra comune, provincia, regione e ministero dei beni culturali, abbia previsto interventi sui bellissimi edifici di questa piccola cittadina che, tra l’altro, avrebbe grandi possibilità di ottenere introiti dal turismo se su quest’ultimo si facessero i giusti investimenti? Con queste domande, che avrei preferito non farmi, termina questo diario. Sono stati 12 giorni intensi con tanto sole, qualche nuvola e un po’ di pioggia che, fortunatamente, non ci ha disturbato più di tanto. Nonostante sia stata una meta di ripiego, il Trentino ci ha fatto trascorrere una vacanza all’insegna della cultura, dell’enogastronomia e naturalmente della natura. Tanti sono i luoghi che rimarranno per lungo tempo nella nostra memoria, non solo monumenti ma anche laghi, paesaggi e montagne. Buon Trentino a tutti!

Dove abbiamo dormito

Hotel Villa Flora – Piazza Achille de Giovanni, 5 – Roncegno Terme. Sistemazione spartana ideale per chi non ha grandi pretese. Colazione a buffet un po’ scarsa. Pranzo al sacco fin troppo abbondante. Cena con portate un po’ ripetitive e non sempre originarie del territorio di livello comunque soddisfacente. Titolare sempre disponibile e prodigo di consigli. Buon rapporto qualità-prezzo.

Guarda la gallery
trentino-rutpx

San Romedio: L'Eremo

trentino-t85kr

Riva del Garda: Torre Civica

trentino-7pvzp

Molveno: Il lago

trentino-g9q4u

Levico Terme: Scorcio del centro storico

trentino-9ja4m

Predazzo: La casa della regola feudale



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Belluno
    Diari di viaggio
    itinerario della val comelico (dolomiti) in un giorno

    Itinerario della Val Comelico (Dolomiti) in un giorno

    Custodita fra le magiche cime delle Dolomiti, la Val Comelico è una vallata veneta in provincia di Belluno, all’estremo confine italiano...

    Diari di viaggio
    le dolomiti bellunesi, un week-end di emozioni

    Le Dolomiti Bellunesi, un week-end di emozioni

    Ci sono luoghi che non si dimenticano, posti in cui si torna sempre volentieri, paesi in cui si lascia il cuore: è così per molti di noi...

    Diari di viaggio
    4 escursioni da provare al lago di misurina

    4 escursioni da provare al Lago di Misurina

    Secondo una leggenda Misurina era la giovane figlia del re Sorapiss, bella ma capricciosa. Per accontentare uno dei suoi tanti capricci il...

    Diari di viaggio
    trentino: una regione da esplorare

    Trentino: una regione da esplorare

    Avevamo già programmato tutto, 18 giorni in Repubblica Ceca con base in una casa sulle colline di Praga, poi un paio di settimane...

    Diari di viaggio
    una gita in veneto e friuli venezia giulia

    Una gita in Veneto e Friuli Venezia Giulia

    Ponte di Novembre tra Veneto e Friuli Venezia Giulia Solita vacanza low cost e con budget non molto alto, ma necessità di staccare un...

    Diari di viaggio
    dolomiti del cadore: tra arte e natura

    Dolomiti del Cadore: tra arte e natura

    Volendo scappare per qualche giorno dalla calura estiva della pianura padana ho scelto di passare qualche giorno sulle dolomiti con il mio...

    Video Itinerari