Transmongolian Railway

Organizzare un viaggio attraverso la Mongolia
 
Partenza il: 08/03/2011
Ritorno il: 26/04/2011
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

un ottima compagnia di viaggio per la siberia. Questa compagnia offre le escursioni più varie e si possono anche fare richieste personali, il tutto per una cifra davvero bassa. Noi abbiamo richiesto un escursione dul lago baikal con la possibilità di dormire in tenda sul lago ghiacciato, accompagnato da trekking e braciate all’aria aperta sempre sulla superfice del lago. Inutile dire che è stato magnifico. Il sito è http://www.baikal-adventure.com/. La compagnia è formata solamente da una persona che gestisce tutto nella piu totale serietà. Per 3 giorni , Spostamento di 180 km , Due giorni in macchina sula lago, Una notte in un cottage con sauna e bagno nel buco fatto nel ghiaccio, una notte in tenda, colazione , pranzi e cena , cucinati tutti dalla nostra guida abbiamo pagato 200 euro . Per quanto riguarda la mongolia abbiamo prenotato due notti in tenda nelle “Gher” (tipiche tende mongole) ospitati da famiglie tipiche . Le gher si trovano nel parco nazionale terelj, sperdute tra i monti, un esperienza unica che consiglio vivamente a tutti. Quasi tutti gli ostelli e hotel organizzano questo tipo di viaggio ma noi ci siamo affidati ad un agenzia no profit http://www.gertoger.org/ che punta ad aiutare lo sviluppo rurale. Da Ulanbator si deve prendere un pulman che ti porta all’interno del parco nazionale, dove troverete la persona che vi ospiterà che vi porterà nella sua tenda. Per raggiungere la gher abbiamo fatto 1 ora e mezzo di carro trainato da un cavallo nella neve . Il costo di due notti si aggira intorno agli 80 euro. Sempre da Ulanbator ci sono molte altre escursioni come la visita del deserto del gobi e di altre località interne. Prenotati gli ostelli a Pechino e a Mosca l’organizzazione del viaggio è completata.

Consigli utili: Cominciare l’roganizzazione almeno 3 mesi prima , soprattutto la richiesta dei visti che può risultare molto lunga. Se effettuate il viaggio in inverno come abbiamo fatto noi ovviamente tenere in considerazione che in Mongolia ed in Siberia si raggiungono facilmente i -30 °. Per quanto riguarda i pericoli, il viaggio non presenta particolari pericoli eccezion fatta per la stazione di Ulanbator dove sia sul treno sia fuori è possibile avere spiacevoli incontri con borseggiatori, ma basta stare attenti . Munirsi inoltre di grande pazienza poichè da Pechino a Mosca nessuno parlerà inglese quindi qualsiasi comunicazione risulterà difficile e molte volte impossibile.

Guarda la gallery
irkutsk-1ev7u

Baikal

irkutsk-z3cg2

Terelej national park

irkutsk-phbxe

Tramonto sul baikal



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Cina
    Diari di viaggio
    viaggio in cina 2019 nella terra del dragone con itinerario classico pre covid

    VIAGGIO IN CINA 2019 NELLA TERRA DEL DRAGONE CON ITINERARIO CLASSICO PRE COVID

    ​Era un pò di tempo che era nei miei pensieri di visitare le attrazioni più importanti della Cina, ma visto che è ancora un paese...

    Diari di viaggio
    10 giorni in cina secondo il classico itinerario da principianti

    10 giorni in Cina secondo il classico itinerario da “principianti”

    Informazioni pratiche: TRASPORTI: voli prenotati online con Opodo acquistati a inizio marzo per il periodo di aprile: andata con Austrian...

    Diari di viaggio
    cina fai da te? certo che si può fare!

    Cina fai da te? Certo che si può fare!

    Dopo anni di viaggi in Asia, la Cina era ancora una destinazione chiusa nel cassetto.. ma la primavera 2019, con un fantastico ponte da...

    Diari di viaggio
    la via della seta ed altri percorsi

    La Via della Seta ed altri percorsi

    Ogni viaggio è una storia a sé, lo sappiamo tutti. Non è detto che la stessa destinazione rappresenti per tutti lo stesso arrivo, non...

    Diari di viaggio
    una settimana di cina classica e 3 giorni ad hong kong

    Una settimana di Cina “classica” e 3 giorni ad Hong Kong

    I giorni da dedicare alla Cina "classica" - Hong Kong esclusa - erano davvero pochi, ma sarebbero stati sufficienti per avere una buona...

    Diari di viaggio
    la via della seta a modo nostro
    Fef

    La Via della Seta a modo nostro

    L’Asia rappresenta sempre una grande attrattiva per noi e per le nostre vacanze abbiamo scelto di visitare una parte della Cina. Questo...

    Diari di viaggio
    overland italia australia: tappa nello yunnan

    Overland Italia Australia: tappa nello Yunnan

    Continua il mio viaggio e la raccolta fondi per una organizzazione che si occupa dei bimbi meno fortunati, potete trovare i dettagli nella...

    Diari di viaggio
    overland italia australia: arrivo a shanghai

    Overland Italia Australia: Arrivo a Shanghai

    Il volto della Cina del XXI secolo, l'ho colto pienamente viaggiando sul "Bullet train" a più di 350 KM/h da Pechino a Shanghai. La Cina...

    Diari di viaggio
    le meraviglie di guangxi e hunan

    Le meraviglie di Guangxi e Hunan

    L’anno scorso, durante il viaggio nel nord-ovest della Cina lungo la Via della Seta, un compagno di viaggio mi parlava delle bellezze...

    Diari di viaggio
    overland italia australia: ritorno a pechino

    Overland Italia Australia: ritorno a Pechino

    Ero già stato a Pechino nel '93 alla fine di un viaggio sulla "Via della Seta" e ora la rincontro alla conclusione della Trasmongolica. Mi...