Tour della splendida ed affascinante Russia

Un viaggio indimenticabile alla scoperta della Russia: Mosca, le città dell'Anello d'Oro, San Pietroburgo, la Regione di Kaliningrad con il fantastico parco nazionale di Kurshskaya Kosa e Danzica.
 
Partenza il: 30/07/2011
Ritorno il: 17/08/2011
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

Mercoledì 10 agosto 2011

Dopo l’impegnativa serata di ieri sera questa mattina decidiamo di dormire un po’ di più!! Dopo una colazione fatta un po’ di corsa arriviamo giusto in tempo in zona Palazzo d’Inverno dove ci imbarchiamo su un battello per la visita della città dalla prospettiva dei canali!! Infatti in questa zona parte una imbarcazione 2 o 3 volte al giorno che fa un tour di due ore della città con audio guida in italiano!! Quasi tutte gli altri battelli hanno la guida solo in lingua russa o inglese. Visitare la città dal battello la rende ancora più unica e fantastica!! I suoi bellissimi palazzi i suoi mille ponti e le notti bianche estive dove il buio non sembra mai arrivare fanno di San Pietroburgo una città affascinante che merita assolutamente di essere visitata!!! Nel pomeriggio decidiamo di continuare la visita della città visitando l’isola Vasilevsky. E poi ultimo giro per la città, ultime compere e poi tutti di nuovo in hotel!! Domani nuovo volo, si riparte: destinazione Regione di Kaliningrad!!!

Giovedì 11 agosto 2011

Sveglia presto presto e poi tutti in aeroporto, il volo della Rossiya Airlines con destinazione Kaliningrad ci aspetta!!! Nel primo pomeriggio eccoci a destinazione!!! Dopo aver noleggiato la macchina (una bellissima Hyunday nuovissima) anche qui presso l’autonoleggio Hertz, iniziamo subito la visita della città con la maestosa cattedrale gotica di Kaliningrad in mattoni rossi che risale al 1333 (Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO). Qui è custodita la maschera funebre di Immanuel Kant. Poi percorrendo il centro della città giungiamo al museo dell’ambra, qui è possibile vedere moltissime oggetti, collane, braccialetti molto particolari tutti rigorosamente in ambra!!! In questi giorni ci concediamo un hotel di super lusso: il Radisson hotel approfittando di una super offerta!!!

Venerdì 12 agosto 2011

Dopo una memorabile ed indimenticabile colazione in hotel (davvero unica!!) partiamo con la nostra macchina per la visita della regione!! Ci dirigiamo in direzione ovest e facciamo la prima sosta a Yantarny!! Questa località è famosa per l’ambra: qui infatti vengono estratte ogni anno 700 tonnellate di ambra!!! Qui naturalmente è possibile acquistare, in uno dei molti banchetti, molti oggetti in ambra, dai braccialetti, alle collane, ai soprammobili!! Bella anche la spiaggia con la sua sabbia fine e bianchissima!! Per raggiungere il mare bisogna percorrere una bella passeggiata in mezzo agli alberi!! Di Yantarny ci hanno colpito anche i “lavori in corso” infatti sulla via principale sono in costruzioni vari grandi hotel di cui uno quasi completato sembra davvero bellissimo: chissà fra qualche anno come cambierà tutto!!! Proseguiamo il nostro viaggio, a circa 30 chilometri da Yantarny giungiamo a Svetlogorsk, deliziosa e tranquilla località balneare! Nella via centrale sono presenti innumerevoli locali, bar e gelaterie ed è possibile noleggiare biciclette. La spiaggia è stretta ma molto affollata!! In questa località è facile trovare un hotel, ve ne sono infatti di tutti i tipi e per tutte le tasche!!! Lasciamo la bellissima Svetlogorsk per dirigerci verso Zelegradsk. Questa cittadina si presenta meno attrezzata e più arretrata rispetto alla prima ma la sua spiaggia ampia e con la sabbia finissima e chiarissima la rendono il luogo ideale per godersi con tutta tranquillità una giornata di mare!! In serata rientriamo a Kaliningrad.

Sabato 13 agosto 2011

Eccoci finalmente al motivo principale della nostra visita nella regione di Kaliningrad: il Parco Nazionale di Kurshskaya Kosa!! Questa meraviglia naturale si trova nei 98 km della penisola dei Curi, una striscia di terra dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco che divide le calme acque della laguna dei Curi dal mar Baltico. Quattro anni fa durante il nostro tour dell’Estonia, Lettonia e Lituania abbiamo avuto modo di visitare la parte Lituania di questa striscia di terra. Eravamo già allora rimasti colpiti dalla natura incontaminata di questi posti, dagli splendidi e tranquilli villaggi di pescatori, dalle favolose spiagge di sabbia chiara e fine di questa zona e soprattutto dalle dune del deserto baltico!! L’atmosfera tranquilla, rigenerante e speciale di questi luoghi sono stati il motivo principale della nostra visita qui. Questo posto che sembra sconosciuto ai più, il turismo europeo non è ancora numeroso, quello italiano totalmente assente rendono questa striscia di terra il posto ideale dove rilassarsi, dove liberare la mente, dove godersi una bellissima giornata di sole con quella frizzante aria baltica che non fa sentire ne caldo ne freddo, ma che ti fa stare semplicemente bene, anzi benissimo!! Partiamo presto la mattina, la direzione è quella di Zelegradsk, ma una volta arrivati qui si prosegue nella penisola, decidiamo di arrivare fino al confine con la Lituania per poi lentamente tornare indietro fermandoci nei luoghi e nelle spiagge che più ci attraggono. In mattinata dopo esserci soffermati in una bella spiaggia quasi deserta decidiamo visitare il famoso deserto russo e così dopo circa due chilometri di camminata su un percorso in legno perfettamente inserito nella foresta giungiamo su una terrazza dove è possibile ammirare lo splendido paesaggio delle dune del deserto!! E’ uno spettacolo affascinante ed indimenticabile!! Dopo un veloce pranzo riprendiamo la macchina e svoltiamo circa al km 33 della penisola, inoltrandoci per una strada sterrata. Poco dopo ci ritroviamo su una nuova meravigliosa spiaggia ancora più ampia della precedente!! Il sole ormai è protagonista assoluto della giornata, ne approfittiamo quindi per stendere due asciugamani e rilassarci prima di tuffarci nel freddo mar Baltico!!! Nel tardo pomeriggio a malincuore ci riavviamo verso Kaliningrad.. E’ stata una giornata splendida, questi luoghi ci hanno colpiti e meravigliati proprio come era successo quattro anni fa!!

Domenica 14 agosto 2011

Nuovo viaggio aereo, quindi sveglia presto, anzi prestissimo!! Alle 7 siamo già all’aeroporto di Kaliningrad: abbiamo appuntamento con l’addetto della Hertz per la restituzione della macchina! Poi check-in e via verso Danzica (con scalo a Riga – volo Air-Baltic). Lasciamo quindi la Russia dopo 16 giorni di intense ed indimenticabili emozioni!!! Giungiamo in Polonia per l’ora di pranzo!! Prendiamo l’autobus 210 dall’aeroporto (parte ogni 30 minuti) e arriviamo in circa 30 minuti alla stazione principale dei treni che si trova praticamente a due passi dal centro città!!! Dopo aver posato le valigie (sempre più voluminose) in hotel usciamo subito per la visita della città!! L’atmosfera che si respira sembra molto vivace, infatti le vie del centro sono affollatissime, ci sono bancarelle ovunque… Poco dopo scopriamo di essere inconsapevolmente arrivati a Danzica proprio nel clou della sua principale festa dell’anno: la festa di San Domenico!!! Ci inoltriamo anche noi nelle favolose vie del centro città dove ci sono bellissime case tutte in stile nordico perfettamente curate e tutte colorate in modo diverso!! Davvero un bello spettacolo!!! Cerchiamo un bel ristorante per la serata e poi rientriamo in hotel: avremo tutto domani per visitare questa meravigliosa cittadina!!

Guarda la gallery
kaliningrad-ky712

Cattedrale di San Basilio

kaliningrad-jpzfd

Tramonto su Suzdal (Anello d'Oro)

kaliningrad-xu669

Regione di kaliningrad



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Kaliningrad
    Diari di viaggio
    tour della splendida ed affascinante russia

    Tour della splendida ed affascinante Russia

    Eccoci finalmente pronti per iniziare un nuovo viaggio alla scoperta di luoghi e posti a noi sconosciuti! Quest’anno abbiamo scelto come...

    Video Itinerari