Tour dei paradores attorno a Madrid

 
Partenza il: 30/05/2010
Ritorno il: 04/06/2010
Viaggiatori: 6
Spesa: 1000 €

delle mura è piacevole ed è difficile perdersi, raggiungiamo il nostro ennesimo Parador che è una villa patrizia confinante con le mura della città ed al cui interno c’è un bel parco dove è piacevole passare il dopo cena passeggiando. 04.06.10 Ultimo ed intensissimo giorno in Spagna centrale, lasciamo Avila e dopo esserci sciroppati i nostri soliti centinaio di km arriviamo alla versione spagnola della Versailles parigina. San Ildefonso è una piccola cittadina a quasi 1.200 s.l.m. Che ha la caratteristica di ospitare uno splendido e stupefacente palazzo costruito da Filippo V il quale volle che assomigliasse alla più famosa residenza francese del re Sole. Durante la visita del palazzo si possono ammirare meravigliosi saloni, che conservano le decorazioni dell’epoca, quadri dipinti da Panini e pitture fiamminghe del XVII secolo. Ma anche ammirare i fantastici giardini realizzati come se si stesse passeggiando, contemporaneamente, tra le fontane della Reggia di Caserta ed i boschi della Reggia di Versailles!!! Il pomeriggio invece ci siamo spostati nella provincia autonoma di Madrid per la visita del monumentale monastero dell’Escorial che è residenza e pantheon dei Re di Spagna. Il complesso vale da solo una visita in Spagna accontenta tutti i gusti di un turista che è appassionato di storia con il Palacio de los Asturias, la salas capitulares e la casita del Principe, mentre la Basilica accontenta i palati più raffinati per le opere contenute al suo interno con un crocefisso di Benvenuto Cellini, la storia di Spagna con il Pantheon de los Reyes ed il Pantheon de los Infantes ed infine ma non certamente per ultima la biblioteca con volumi antichissimi e soffitti affrescati bellissimi!!! Nel tardissimo pomeriggio ci siamo anche concessi un giro velocissimo per Madrid in macchina e poi di corsa in aeroporto per riprendere l’aereo che ci riportasse a casa. Conclusioni: Il viaggio è stato molto intenso, razionalizzando il massimo sforzo in termini di fatica nei giri delle varie città con il minimo esborso in termini monetari prenotando con largo anticipo sia la macchina, che l’aereo ed anche gli alloggi. Si sono visitati posti veramente interessanti e poi eravamo sicuri dell’ospitalità spagnola contando sull’assoluta sicurezza del trattamento “ sopra le righe “ della catena dei Paradores e degli spagnoli in generale, ormai sta diventando una tradizione passare almeno una settimana all’anno in Spagna tant’è che il prossimo anno contiamo già di andare a visitare l’Estrema Dura. Hasta luego Espugna!!!!



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Salamanca
    Diari di viaggio
    toledo e salamanca, accoppiata vincente!

    Toledo e Salamanca, accoppiata vincente!

    La scelta di visitare queste due piccole città nasce dall'esigenza di allargare la nostra conoscenza della Spagna anche a località...

    Diari di viaggio
    in giro per la castiglia tra la mancha e leon

    In giro per la Castiglia tra La Mancha e Leon

    Con una sola settimana libera a giugno subito dopo la chiusura delle scuole delle bambine, l’interrogativo è “Dove si va?” la scelta...

    Diari di viaggio
    castiglia, on the road rapido

    Castiglia, on the road rapido

    Questa spedizione è stata organizzata a metà tra la trasferta di lavoro ed il "solito" mio on the road: con la scusa di accompagnare la...

    Diari di viaggio
    madrid e dintorni, degno patrimonio dell'umanità

    Madrid e dintorni, degno Patrimonio dell’Umanità

    SABATO 14/9/2013 – VOLO RYANAIR DA BERGAMO - DIREZIONE MADRIDÈ possibile visitare un originale tempio egiziano a Madrid? E’...

    Diari di viaggio
    in giro per la spagna del nord… partendo da madrid

    In giro per la Spagna del nord… partendo da Madrid

    In giro per la Spagna del nord…partendo da Madrid (15 giorni, 1000 euro a testa all inclusive). Quest’anno abbiamo deciso di esplorare...

    Diari di viaggio
    alla scoperta della castiglia

    Alla scoperta della Castiglia

    L’auto viaggia costante nella notte lasciandosi alle spalle Madrid per andare incontro a cittadine e territori attorno alla capitale...

    Diari di viaggio
    madrid e castiglia 3

    Madrid e Castiglia 3

    Da tempo volevamo visitare Madrid e la Castiglia e finalmente quest'anno si è organizzato questo viaggio; come spesso accade il primo...

    Diari di viaggio
    da el greco a don chisciotte

    Da El Greco a Don Chisciotte

    Primo giorno. Sabato 23 aprile ante Domenica di Pasqua (partecipanti al viaggio 2 adulti e figlio di 13 anni)Partenza da Milano...

    Diari di viaggio
    spagna del nord

    Spagna del Nord

    nostro tour, non possiamo fare a meno di essere parecchio soddisfatti del nostro viaggio nella meravigliosa Spagna del Nord.

    Diari di viaggio
    castiglia: città storiche, palazzi reali e chiostri

    Castiglia: Città Storiche, Palazzi Reali e Chiostri

    L'itinerario è stato studiato da tempo grazie all'ausilio della sempre ottima "Guida Mondadori". Le prenotazioni effettuate ad inizio...