Top 100 spiagge: le più belle del Mediterraneo

Emblema stesso dell’estate, la spiaggia perfetta, da cartolina è il sogno di ogni vacanza al mare che si rispetti. Ma quali sono le più belle? Ecco la nostra guida alle spiagge top!
Scritto da: turistipercaso
top 100 spiagge: le più belle del mediterraneo

21 Cala della Capreria, Riserva dello Zingaro (TP) Si può accedere alla riserva sia dal borgo di Scopello, sia da San Vito Lo Capo. Il paesaggio subacqueo, ricchissimo di flora e fauna, è l’ideale per tutti gli amanti dello snorkeling. Per accedere alla riserva si paga un biglietto di 5 euro.

22 Cala Azzurra, Favignana (TP) È una delle spiagge più conosciute dell’isola. Si tratta di una piccola striscia di sabbia, affacciata sul mare azzurro e limpido. È bellissimo praticare lo snorkeling tra le rocce e i fondali bianchi dai caratteristici riflessi rosa, ammirando così diverse specie di pesci. È facilmente raggiungibile in bici dal centro abitato, ma è suggestivo soprattutto arrivarci con una barca per il paesaggio incredibile che ti si spalanca davanti.

23 La Scala dei Turchi, Realmonte (AG) L’imponente falesia bianca nei pressi di Porto Empedocle è qualcosa di semplicemente spettacolare! È possibile stendersi al sole sulle panchine naturali che si affacciano sul mare o, prima di arrivarci, fare un tuffo in acqua da una delle spiaggette di sabbia fine, anzi finissima, che la delimitano. Per raggiungerla bisogna quindi inerpicarsi lungo la sua grande scalinata naturale di pietra calcarea.

24 Polignano a Mare (BA) Una caletta libera per tutti. Si può raggiungere attraverso un tratto di scogliera in discesa, per godere poi delle acque limpide di questo splendido tratto di costa pugliese.

25 Isola Bella, Taormina (ME) Si trova a circa sette chilometri dalla famosa cittadina ionica. A seconda delle maree, si trasforma in una penisola collegata alla terraferma con una lingua sabbia.

26 Spiaggia dei Conigli, Lampedusa (AG) Un paradiso naturale. La spiaggia sabbiosa è meravigliosa e il mare cristallino. Situata nella zona meridionale, prende il nome dall’isola dei Conigli che si trova proprio lì davanti.

27 Torre dell’Orso, Marina di Melendugno (LE) Non è solo la baia più bella e famosa del Salento, ma uno degli spettacoli naturalistici che il mondo intero ci invidia. Grazie alle correnti del Canale di Otranto, il mare è sempre di una limpidezza e di una trasparenza semplicemente incredibili.

28 Cala del Cappero, Ostuni (BR) Lungo i quasi 20 chilometri di litorale in cui si alternano lunghe spiagge con dune di macchia mediterranea, calette sabbiose e costa rocciosa, spicca Cala del Cappero. Scogli bassi e un mare trasparente tendente al verde smeraldo.

29 Mezzavalle, Conero (AN) È la spiaggia libera e selvaggia per eccellenza della Riviera del Conero ed è anche il primo vero litorale praticabile partendo da Ancona. Mezzavalle è uno spicchio di luna fatto di sabbia e ghiaia. Le possibilità per arrivare qui sono diverse e tutte facilmente praticabili, ma il sentiero a Nord è il più panoramico.

30 Duino-Aurisina (TS) Area balneare a 15 chilometri da Trieste. Al centro si trova ghiaia sottile, mentre a Est ci sono scogli e ghiaia più fine. L’ambiente è delizioso e il mare bellissimo.

CROAZIA

31 Zlatni Rat (Corno d’Oro), Brac Si trova sulla costa meridionale dell’isola di Brac e si allunga all’estremità di un promontorio verdeggiante. La punta, bagnata da un mare trasparentissimo e verde smeraldo, è formata da piccoli ciottoli bianchi.

32 Kotlina e Bijela KuCa, Brac Sono collegate tra loro da un sentiero che passa sopra uno strapiombo roccioso. Alla prima spiaggia si accede attraverso un ristorante, ed è attrezzata con lettini. La seconda è accessibile anche dal suo lato più lontano, attraverso i gradini dell’antica cappella.

33 Bijeca, Medulin La costa frastagliata e immersa nel verde di Punta Kamenjak è diventata famosa per il suo parco naturale, un’area piena di baie e spiagge, tra scogliere e promontori. La spiaggia più bella? Bijeca.

34 Tiniva, Vis È racchiusa tra due enormi pareti di roccia. Dal mare, infatti, vi si accede solo con piccole barche. D’obbligo fare un bagno e fermarsi tra le due scogliere, così da avere il mare aperto da una parte e la caletta protetta dall’altra. Un luogo semplicemente magico, unico.

35 Pupnatska Luka, Korcula È la più famosa dell’isola ed è semplice da raggiungere. La spiaggia di ghiaia è stupenda, l’acqua spettacolare. Il verde della vegetazione quasi si immerge nel mare.

36 Baia di Zitna, Korcula Il fondale è particolare: al centro c’è la sabbiolina bianca e l’acqua è turchese, mentre ai lati ci sono i sassi ed è più scura. Raggiungerla è semplicissimo: una volta arrivati a Zavalatica bisogna seguire sempre la strada sulla sinistra fino al parcheggio.

37 Pasjaca, Konavle Due lingue di ciottoli e un mare con tantissime sfumature di verde. Lasciato il parcheggio inizia il sentiero ripidissimo che costeggia tutta la roccia a strapiombo.

38 Srebrena, Vis Si trova vicino al piccolo paese turistico Rukavac, nella parte Sud-Est dell’isola. Pineta, caletta dai ciottoli bianchissimi, scogliera sulla sinistra e un’acqua così trasparente che non sembra neanche esserci. Un trasparente, però, con mille sfumature. Bellissima!

39 Uvala Divna, Trpanj È nella penisola di Peljesa. È coperta di ghiaia bianchissima, mista a sabbia. Bella anche perché la baia è abbracciata da un immenso costone roccioso ricoperto da una fitta vegetazione, che sui lati degrada lentamente verso il bellissimo mare turchese.

40 Mala Travna, Vis Una piccola cala formata da sassolini bianchi, con qualche casetta in pietra intorno. L’acqua è verde smeraldo e c’è qualche barchina ormeggiata. Un luogo sperduto… di questa isola selvaggia.

GRECIA

41 Palaiokastritsa, Corfù L’insieme disomogeneo di case nascoste tra la vegetazione digrada verso piccole baie sassose che si allungano sulla costa, raggiungibili da scale che dalla strada principale del paese di Palaiokastritsa scendono al mare.

42 Kerasia, Corfù Si arriva dall’alto gustandosi la veduta del porto di Agios Stefanos. Si attraversa il paesino e dopo circa due chilometri si raggiunge la spiaggia di ghiaia, bagnata da acque limpidissime.

43 Halikounas, Corfù Un luogo incontaminato, paradiso dei surfisti. La celebre spiaggia di Halikounas si trova fra il Mar Ionio e il lago di Korission.

44 Egremni, Lefkada Un luogo remoto lungo la costa sud-orientale dell’isola, dove il mare passa dal turchese al blu intenso. È accessibile solo percorrendo una strada sterrata.

Guarda la gallery
mare-rrsgu

1 baia del silenzio, sestri levante (ge)

mare-uznmy

15 positano (sa)

mare-21yfa

2 san fruttuoso camogli (ge)

mare-zy9qc

23 la scala dei turchi, realmonte (ag)

mare-6cr2h

31 zlatni rat (corno d'oro), brac

mare-j9qd2

34 tiniva, vis

mare-t58au

48 agios ioannis, skopelos

mare-vggcx

54 red beach, santorini

mare-whqzx

56 lindos, rodi

mare-kra6m

77 cala des moro, maiorca



    Commenti

    Lascia un commento

    Baleari: leggi gli altri diari di viaggio

    Video Itinerari