Tesori d’Italia: Agrigento e Lampedusa

Mare cristallino e paesaggi indescrivibili
 
Partenza il: 20/07/2015
Ritorno il: 26/07/2015
Viaggiatori: 2
Spesa: 1000 €

buttiamo puntualmente in mare. Finita la cena, ovviamente a base di pesce locale, un po’ ubriachi e stanchi siamo letteralmente svenuti a letto. Vorrei solo spendere due parole sulla cucina della signora Angela. Questa signora anziana ma arzilla cucina esclusivamente pesci freschissimi pescati nei dintorni dell’isola e modifica il menù della sera in base a ciò che i pescatori sono riusciti a pescare nella notte. Le verdure che utilizza sono tutte dell’orto, il loro sapore è amplificato dall’aria dell’isola, le zucchine e le melanzane sono dolcissime, i pomodori sono più gustosi, tutto è più saporito; le foglie di insalata erano letteralmente enormi! Quindi se capitate sull’isola DOVETE assaggiare la sua cucina e ascoltare le sue lezioni di vita!!

GIORNO 4: 23 luglio 2015

Le spiagge scoperte oggi sono state: Cala Pulcino, Cala Creta e Mare Morto. Cala Pulcino davvero bella, per arrivare si passa accanto al dammuso più vacchio dell’isola (Casa Teresa) e, per un primo tratto, attraverso una pineta, davvero una flora anomala essendo a Lampedusa, e poi per un sentiero un po’ impervio se fatto in infradito (stupidi noi) con il sole a picco sulla testa. A causa della particolare conformazione della cala, qui si insinuano molte alghe, per cui c’è una vera e propria spiaggia di alghe e sassi, ma se si va al largo l’acqua è indescrivibile, si vedono nel dettaglio tutti i pesci che passano sotto i tuoi piedi. Davvero fantastica è anche Mare Morto, chiamata così per le acqua sempre calme, ottima per lo snorkeling. Non ho accennato nulla relativamente ai nostri pranzi, noi mangiavamo sempre in un chiosco all’ingresso della passeggiata per la spiaggia dei conigli, davvero ottimo ed economico, inoltre vicino all’albergo c’è il supermercato più grande dell’isola dove poter fare rifornimento di acqua e merendine. Sera cena di pesce e verdure dell’orto e nanna!

GIORNO 5: 24 luglio 2015

Oggi GITA IN BARCA! Con “Il Barracuda” al prezzo di 35 euro a testa con pranzo incluso (e che pranzo!). Purtroppo per noi a causa dei venti avversi siamo riusciti a fare solo il giro di mezza isola, la parte con le scogliere a picco sul mare sarebbe stata impervia quindi niente da fare, peccato perché dall’altro lato è possibile vedere facilmente delfini che sul far della sera seguono i pescherecci di ritorno dal mare aperto. È stato comunque tutto bellissimo, abbiamo fatto vari stop il primo nel golfo della Tabaccara, il secondo al largo di Cala Pulcino e per ultimo nella zone de le Acque fino a Capo Ponente. Descrivere la meraviglia di queste acque non servirebbe a nulla basta guardare un paio di foto e si capisce tutto da soli. Finita la gita in barca siamo partiti in direzione O’Scia, un locale a strapiombo sul mare che attira molti giovani. Qui, al costo di 10 euro, è possibile fare anche aperitivo. Noi ci siamo seduti nel tavolino più vicino alla fine della scogliera e abbiamo sorseggiato vino guardando il mare, penso che sia stato il momento più bello di tutta la vacanza. Lasciare questo posto sarà una stretta al cuore.

GIORNO 6: 25 luglio 2015

Ultimo giorno di spiagge per noi. Oggi visita a Cala Pisana, Cala Francese e Cala Maluk. Ultimo giorno e ultima scoperta, lo snorkeling, peccato averlo scoperto solo l’ultimo giorno. La maggior parte della giornata l’abbiamo dedicata a questa attività, la fauna e la flora acquatica di quest’isola sono impressionanti. Nel tardo pomeriggio abbiamo deciso di salutare l’isola andando nella nostra spiaggia preferita, La Spiaggia dei Conigli. Purtroppo le correnti avevano portato sulla spiaggia centinaia di meduse per cui si doveva fare attenzione a non essere punti. Prima di cena siamo corsi a vedere per la prima volta il tramonto sul mare, una corsa contro il tempo, ma l’abbiamo visto!! Ultima cena di pesce e ultima passeggiata per il centro di Lampedusa. L’indomani aereo presto e ritorno alla routine quotidiana, ma con l’amaro in bocca per non essere stati in questo paradiso fuori dal mondo almeno un giorno in più.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Agrigento
    Diari di viaggio
    valle dei templi ad agrigento

    Valle dei Templi ad Agrigento

    Per il 1° Maggio di quest’anno, io ed i miei amici abbiamo deciso di visitare il Museo archeologico e la Valle dei Templi di Agrigento,...

    Diari di viaggio
    sicilia on the road tra catania e trapani

    Sicilia on the road tra Catania e Trapani

    Dopo un anno e mezzo di pandemia, un viaggio on the road per il mio trentesimo compleanno è stato il regalo migliore che potessi farmi. E...

    Diari di viaggio
    racalmuto

    Racalmuto

    Racalmuto è la famosa Regalpetra di uno dei più importanti scrittori italiani del Novecento, Leonardo Sciascia, paese immaginario in cui...

    Diari di viaggio
    favara e farm cultural park

    Favara e Farm Cultural Park

    Dici Agrigento, pensi Valle dei Templi. E invece no, o perlomeno non solo: l’agrigentino è un territorio che può offrire anche altre...

    Diari di viaggio
    a spasso per il vallo di mazara

    A spasso per il Vallo di Mazara

    Estate 2020Dopo mesi di reclusione forzata ho bisogno di una meta italiana da raggiungere in auto che mi dia una sensazione di esotico...

    Diari di viaggio
    sicilia 2

    Sicilia 2

    20/05/2021 Si riparte! Dopo i mesi di pandemia avevamo una gran voglia di tornare a viaggiare e così iniziamo da casa nostra l'Italia e...

    Diari di viaggio
    sicilia e le eolie

    Sicilia e le Eolie

    Premessa ai tempi del Covid E’ l’estate del Covid, delle incertezze, dei timori e delle occasioni mancate. Regna ovunque una gran...

    Diari di viaggio
    6 trekking spettacolari e impegnativi sulle dolomiti, in val di fassa

    6 trekking spettacolari e impegnativi sulle Dolomiti, in Val di Fassa

    Data: Lun 06/07/2020 Destinazione: Vetta del Col Ombert da Sentiero PederivaMeteo: Sole la mattina, qualche nuvola dall'ora di pranzo,...

    Diari di viaggio
    e finalmente... la sicilia!

    E finalmente… la Sicilia!

    Volo con Ryanair Milano Bergamo-Catania comprato mesi prima della partenza a circa 80 euro andata e ritorno con bagaglio a mano. Hotel...

    Diari di viaggio
    palermo, la sicilia occidentale e agrigento

    Palermo, la Sicilia occidentale e Agrigento

    Dopo le piogge invernali e il freddo, avevamo voglia di scaldarci un po’ in anticipo. Cosa di più azzeccato di un viaggio in una...