Sudafrica fly & drive fai da te

Da Città del Capo a Graskop, passando per il Kruger
Scritto da: giaki-nali
sudafrica fly & drive fai da te
Partenza il: 20/10/2015
Ritorno il: 02/11/2015
Viaggiatori: 2
Spesa: 3000 €
Quest’anno abbiamo scelto come destinazione per la nostra vacanza il Sudafrica e siamo rimasti veramente soddisfatti,destinazione meravigliosa. Come sempre il nostro viaggio è stato organizzato interamente da noi con un risparmio notevole rispetto ai viaggi organizzati proposti dalle agenzie.

Indice dei contenuti

Itinerario

20-10 Partenza da bologna con Turkish Airlines con scalo a Istanbul -buona compagnia.

21-10 arrivo a Città del Capo e noleggio auto all’aeroporto con la compagnia Avis (le auto prenotate dall’Italia)

22-10 battello ad Houte bay per vedere le otarie di duikers island, visita a capo di buona speranza, visita ai simpatici pinguini di boulders beach, visita al bellissimo giardino botanico di Kirstenbosch.

23-10 Table Montain, andata con la funivia e discesa con percorso trekking, ci sono più percorsi. Noi abbiamo fatto quello per esperti con punti molto ripidi dove sono presenti delle corde tipiche delle ferrate. Panorama mozzafiato!

Pomeriggio visita alla prigione di Nelson Mandela a robben island

24-10 partenza per la zona vinicola di Stellenbosh e sosta ad una azienda vinicola con assaggi di vini (ottimi, 5 assaggi 2 euro). Spostamento a Hermanus per vedere le balene (purtroppo viste solo dalla costa,i battelli erano tutti pieni), arrivo a Gansbai. Anche qui abbiamo visto le balene dalla costa.

25-10 escursione in gabbia con lo squalo! Purtroppo non ci è andata bene, abbiamo solo sofferto il mal di mare, nausea e vomito, freddo e niente squalo quando siamo scesi in gabbia! Pomeriggio arrivo a Mossel bay (non abbiamo preso la route 62 perchè ci è stata sconsigliata in quanto sterrata e non sicura, abbiamo percorso la strada che costeggia la costa).

26-10 abbiamo percorso la bellissima garden route, paesaggi unici, con sosta a Plettenberg bay, Jeffreys bay e arrivo a Port Elizabeth.

27-10 volo interno da Port Elizabeth e arrivo all’aeroporto di Nelspruit nella regione del Mpumalanga. Noleggio auto in aeroporto e arrivo a Graskop.

28-10 zona panoramica del Blyde river canyon con sosta ai diversi punti panoramici segnati lungo la panoramic route. I paesaggi sono meravigliosi, camminare sul canyon è fantastico e affascinante, è un vero spettacolo della natura!

29-10 arrivo alla riserva privata kapama con safari al tramonto. Qui di certo il lusso non manca, il costo non è basso (non meno di 350 euro a camera a notte) ma ne vale veramente la pena perchè ai safari ti portano dei ranger preparati che ci hanno mostrato i tanto ricercati big five!

30-10 altro safari all’alba al kapama e partenza per il parco nazionale del Kruger con alloggio nel bungalow del rest camp satara. Safari con ranger notturno (bellissimo!)

31-10 morning walk con ranger armato immersi nel bush (esperienza da provare), spostamento al rest camp di Skukuza con safari al tramonto.

01-11 purtroppo la nostra vacanza è terminata, siamo ripartiti per l’Italia con volo Emirates con arrivo a Venezia il 02-11 (ottima compagnia come sempre)

Commenti

In merito ai safari per noi è stata un’esperienza unica e abbiamo avuto la fortuna di vedere tutti i big five (leoni, leopardo, elefante, rinoceronte, bufalo), zebre, giraffe, gnu, impala, antilope, scimmie, facoceri, struzzi, iena…

Per quanto riguarda gli alloggi noi abbiamo dormito in ostelli e guest house, il livello se paragonato al prezzo è stato alto(prezzo medio per camera 35 euro a notte).

Per quanto riguarda il costo della vita il Sudafrica non è affatto caro, anzi è la metà rispetto all’Italia.

In merito alla sicurezza abbiamo girato da soli, non abbiamo avuto nessun tipo di problema con nessuno, gente molto ospitale, ovviamente abbiamo evitato johannesburg e le township alle periferie delle città, visitabili solo con visite guidate.

In merito alle mance ai parcheggiatori e non solo noi lasciavamo circa 2-5 rand (tenete conto che 15 rand circa sono un euro).

Come ultima cosa consigliamo a tutti di andare in Sudafrica perchè ti rimane nel cuore!



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi anche