Sudafrica, fly & drive di 3 settimane nell’ovest del Paese

Un viaggio in una terra meravigliosa, tra parchi stupendi, panorami mozzafiato e bella gente.
 
Partenza il: 02/02/2016
Ritorno il: 20/02/2016
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

Il Sudafrica ci ha stregati. Per questo viaggio abbiamo scelto di vedere posti diversi dalla prima volta (tranne uno, al cuor non si comanda…) e, con un po’ più di esperienza alle spalle, di affrontare nuove esperienze. Il nostro viaggio inizia e finisce a Cape Town. Arriviamo a Cape Town in un torrido mezzogiorno di febbraio. Il tempo di ritirare la macchina e iniziamo a macinare le 4 ore che ci separano dalla nostra prima tappa: Prince Albert. Siamo stati qui la volta scorsa, e il posto ci era piaciuto moltissimo; avevamo conosciuto Louis, un tipo veramente speciale, ed è nel suo b&b che decidiamo di festeggiare il nostro terzo anniversario di matrimonio. Dopo questa “rimpatriata” è tempo che il nostro fantastico viaggio prenda il via. Ci dirigiamo a sud, diretti a Mosselbaay, dove nel primo pomeriggio mi immergerò in gabbia tra gli squali (di questa esperienza trovate un articolo a parte). Il percorso è piacevole, e anche la cittadina è molto carina. Da Mosselbaai il nostro itinerario ci porta ad est dove, percorrendo la Garden Route, arriveremo a Blue Horizon, un piccolo centro sulla costa vicino a Port Elizabeth. Lungo la strada abbiamo la fortunata intuizione/curiosità di fermarci a visitare un rifugio per elefanti, e questa diventa una delle esperienze più belle del viaggio. Anche Blue Horizon merita di essere citata, soprattutto per le magnifiche spiagge deserte che la separano dall’oceano.

Da Blue Horizon facciamo poca strada, visto che la nostra destinazione di giornata si trova poco a nord di Port Elizabeth: siamo diretti all’Addo National Park, il parco che vanta il maggior numero di elefanti in Sudafrica. La visita del parco è spettacolare, così come pernottare all’interno dello stesso, in mezzo alla natura. Il mattino seguente si parte, diretti a Beaufort West. La giornata è una lenta attraversata di circa 5 ore, e la “capitale” del Karoo ci accoglie nel tardo pomeriggio con un bell’acquazzone. La città non è niente di che, e probabilmente nemmeno tanto sicura, visto che la padrona del b&b dove alloggiamo ci sconsiglia di uscire dopo cena. Il giorno dopo visitiamo in mattinata il Karoo National Park, per poi dirigerci verso la prima sosta di 2 notti, ossia Kimberley, la terra dei diamanti. A Kimberley abbiamo in programma solo una visita certa, mentre la seconda la prenotiamo direttamente sul posto per il mattino seguente, al Felidae Center, un’oasi per animali (principalmente grandi felini) che hanno avuto “problemi” con gli esseri umani. Anche questa sarà una delle esperienze più gratificanti del viaggio. La nostra giornata parte comunque con la visita al complesso del Big Hole, la vecchia miniera di diamanti della De Beers. Noto per essere il più grande scavo realizzato a mano dall’uomo, è un sito veramente interessante, in cui la visita alle miniere stesse e la preservata cittadina dei minatori accanto rappresentano il valore aggiunto. Al Felidae Center ci viene data invece l’opportunità di vedere da vicino leoni, ghepardi e sciacalli: davvero emozionante. Ma la cosa più bella ed emozionante è riuscire a toccare e accarezzare alcuni tra gli ospiti di questa struttura!



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Addo National Park
    Diari di viaggio
    sudafrica, fly & drive di 3 settimane nell'ovest del paese

    Sudafrica, fly & drive di 3 settimane nell’ovest del Paese

    Il Sudafrica ci ha stregati. Per questo viaggio abbiamo scelto di vedere posti diversi dalla prima volta (tranne uno, al cuor non si...

    Diari di viaggio
    sudafrica di meridionale on the road

    Sudafrica di meridionale on the road

    amanti della natura lo Tsitsikamma regala grandi emozioni! Da fare: passeggiata al Suspension Bridge. Cena e notte nel lodge dei sogni...

    Diari di viaggio
    in sudafrica con bambini al seguito

    In Sudafrica con bambini al seguito

    Partecipanti: 2 adulti, bimba di 5 anni e bimbo di 2 INFO GENERALI: - Volo LH (acquistato con le miglia) su Johannesburg poi volo interno...

    Diari di viaggio
    sudafrica fai da te in gruppo family

    Sudafrica fai da te in gruppo family

    Premessa Il Sudafrica è forse il paese “meno africano” del continente. In ogni caso è pieno di fascino e cose interessati da fare e...

    Diari di viaggio
    sudafrica, il paese arcobaleno

    Sudafrica, il Paese arcobaleno

    Siamo una coppia di toscani, Deborah e Massimo, e ci piace viaggiare in sicurezza ma anche in libertà; abbiamo cominciato a pensare a...

    Diari di viaggio
    sudafrica, tutto il mondo in un paese

    Sudafrica, tutto il mondo in un Paese

    Sudafrica: tutto il mondo in un Paese 23 Febbraio-14 Marzo 2013Sabato 23 Febbraio: Amsterdam – Cape Town Come sempre col peso...

    Diari di viaggio
    sudafrica on the road con tutta la famiglia

    Sudafrica on the road con tutta la famiglia

    che salati, veramente buoni. Per fortuna riusciamo ad entrare mancano 2 minuti alle 17, orario di chiusura! Assaggiamo gli squisiti...

    Diari di viaggio
    south africa on the road

    South Africa on the road

    Siamo rientrati da qualche settimana dal Sudafrica…e me ne sono follemente innamorata! Non è una frase fatta, sono una persona che...

    Diari di viaggio
    enjoy south africa

    Enjoy South Africa

    meritano la mancia: un episodio per tutti, a Jeffrey’s bay avevamo dimenticato una portiera senza la sicura e il guardiano ha mandato un...

    Diari di viaggio
    sudafrica malaria free

    Sudafrica malaria free

    DIARIO DI VIAGGIO SUDAFRICA 30 LUGLIO – 13 AGOSTO 2011 VOLO: LUFTHANSA/SOUTH AFRICAN Bologna-Monaco-Johannesburg- Port Elizabeth e Cape...