Stoccolma e dintorni 2

In Svezia per visitale la capitale e per ammirare laghi azzurri e castelli
Partenza il: 08/08/2018
Ritorno il: 15/08/2018
Viaggiatori: 3
Spesa: 1000 €

Abbiamo iniziato a pensare al viaggio in Svezia con un anno di anticipo. Dopo aver visitato negli anni passati la Norvegia, la Finlandia e la Danimarca, la vacanza in Svezia era quasi d’obbligo e sapevamo che ci sarebbe sicuramente piaciuta.

La Guida Mondadori ed i Diari di viaggio in internet costituiscono la nostra base per organizzare il tutto. Booking.com è il nostro collaudato strumento per la scelta degli hotel. A settembre 2017 abbiamo pianificato l’itinerario, definito le tappe e prenotato gli hotel tramite booking.com.

8-9-10 agosto 2018: STOCCOLMA – Mornington Hotel Stockholm euro 200,00 per camera doppia più singola a notte, colazione compresa

11 agosto 2018: OREBRO – Hotel Hjalmar euro 151,00 tripla, colazione compresa

12 e 13 agosto 2018: VADSTENA – Starby Hotell Konferens & Spa euro 230,00 tripla a notte, colazione compresa

14 agosto 2018: MARIEBERG/NYKOPING – Oster Malma Hotell euro 114,00 la doppia, euro 68,00 la singola, colazione inclusa.

A dicembre abbiamo prenotato il volo Easyjet Malpensa-Stoccolma, circa euro 140,00 a testa.

A giugno 2018 abbiamo prenotato il tour in Battello “Historic canals tour” con Stromma, ca. euro 20 a testa.

8 AGOSTO 2018: STOCCOLMA

Partiamo in tarda mattinata da Cassano Magnago (VA) per il vicinissimo Terminal 2 dell’aeroporto di Malpensa, dove consegniamo la nostra auto al Valet del parcheggio Parkingo Malpensa. Il volo Easyjet per Stoccolma, della durata di circa 3 ore, è puntualissimo.

A metà pomeriggio arriviamo all’aeroporto Arlanda di Stoccolma dove abbiamo prenotato un’auto da Sixt tramite Rentalcars. Con comoda navetta raggiungiamo il punto di noleggio Sixt situato a pochi km. dal terminal. Qui siamo costretti a modificare il tipo di auto noleggiata perché l’Audi A3 che ci volevano consegnare è troppo piccola per contenere tutti i nostri bagagli. Pagando un supplemento, noleggiamo una più capiente Bmw 220 Station Wagon. Utilizzando il navigatore di serie dell’auto, ci dirigiamo verso il centro di Stoccolma dove vi resteremo per 3 giorni. Il tragitto verso il centro città dovrebbe durare circa 30 minuti ma c’è molto traffico ed impieghiamo di più. Arriviamo poi al Mornington Hotel Stockholm,. L’hotel è in posizione semicentrale, nel senso che dobbiamo comunque sempre usare l’auto per raggiungere i luoghi d’interesse, collocati a circa 3 km. dall’hotel. L’ingresso è accogliente, tutto arredato con libri che costituiscono il tema portante dell’hotel. Il ragazzo addetto alla Reception è super gentile e ci consegna velocemente le chiavi delle nostre 2 camere: la singola di mia figlia è spaziosa e fresca mentre la matrimoniale per me e mio marito è piccola, soffocante e scomoda, con inutili libri di arredamento anche qui. In Svezia poi, non troveremo aria condizionata in nessun hotel, nemmeno in questo 4 (immeritate) stelle.

In Svezia, questa è l’estate più calda di tutti i tempi; ci sono comunque 30^ ed i 2 ventilatori che ci consegnano servono parzialmente a risolvere il problema. Essendo ormai orario italiano di cena, cerchiamo un posto dove mangiare nei dintorni. Proprio sulla via pedonale dell’hotel sono presenti, fortunatamente, diversi ristoranti di varie etnie, proprio perché non esiste una cucina tipica svedese e non si capisce bene di cosa cavolo questa gente si nutra. Non essendo molto amanti della cucina etnica (detestiamo i ristoranti di sushi, il tailandese, la cucina messicana ecc.) scegliamo il male minore: un bel pub scozzese St. Andrew, dove ceniamo con hamburger e Club Sandwich. Apprezziamo il tutto e decidiamo così di tornarci anche nei giorni seguenti. Rientriamo poi in hotel, trattenendoci un po’ a chiacchierare nella hall, con il simpatico ragazzo della reception che ci chiede informazioni sul nostro itinerario in Svezia e ci dispensa consigli di viaggio, anche se noi ormai abbiamo, come di consueto, tutto programmato e prenotato.

Guarda la gallery
Castello di Drottningholm

Castello di Drottningholm

ASKERSUND

ASKERSUND

Berg Locks

Berg Locks

ASKERSUND

ASKERSUND

Berg Locks

Berg Locks

Berg Locks

Berg Locks

Berg Locks

Berg Locks

Svezia

Svezia

Berg Locks

Berg Locks

Stoccolma

Stoccolma



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo Leggi i Diari di viaggio su Cultura
Diari di viaggio
Dubai Gold

Dubai Gold

1°g sab 16 ottobre - Volo Milano-Dubai Volo Emirates Milano-Dubai con partenza alle ore 14.45 e arrivo alle ore 22.50. Preleviamo...

Diari di viaggio
Bulgaria: Sofia e Plovdid

Bulgaria: Sofia e Plovdid

Viaggio in Bulgaria, tre notti, quasi quattro giorni, due a Plovdid e due a Sofia. Plovdid è stata capitale europea della cultura nel...

Diari di viaggio
Vienna, la città imperiale a misura di bambino

Vienna, la città imperiale a misura di bambino

Atterriamo nell'aeroporto (flughafen in tedesco) di Vienna-Schwechat (20 chilometri sud-est della cittadina) a pomeriggio inoltrato con un...

Diari di viaggio
Interrail con le ali tra le capitali del Nord Europa

Interrail con le ali tra le capitali del Nord Europa

Un viaggio con tre giorni in media per ogni capitale, con la permanenza in ogni città influenzata dalle tariffe che si riuscivano a...

Diari di viaggio
In tutti i laghi: Val d'Ega e dintorni

In tutti i laghi: Val d’Ega e dintorni

19 AGOSTO 2021: NOVA PONENTE Partiamo prima dell'alba per evitare traffico ed alte temperature. Il viaggio si svolge senza problemi in...

Diari di viaggio
Scoprendo i musei di Torino

Scoprendo i musei di Torino

Scoprendo alcuni dei più importanti musei di TORINO si comprende l'anima orgogliosa, policroma e resiliente di quella che è stata la...

Diari di viaggio
Monaco di Baviera 2

Monaco di Baviera 2

Non avevo mai considerato la Germania come una destinazione turistica (Berlino a parte), e mi sbagliavo, perché Monaco è sicuramente una...

Diari di viaggio
Sei giorni ad Amsterdam in agosto

Sei giorni ad Amsterdam in agosto

GIORNO 1: 10 agosto 2021 Siamo partiti da Bologna con il volo KLM delle 6 di mattina, a bordo ci hanno dato un panino non molto buono...

Diari di viaggio
Le scimmie di Kathmandu

Le scimmie di Kathmandu

Non passa giorno in cui io non pensi all'Asia e ormai dopo un anno e mezzo di separazione forzata, a causa delle restrizioni pandemia,...

Diari di viaggio
L’Oltrepò Pavese

L’Oltrepò Pavese

Partenza per L’Oltrepò Pavese, area a sud del fiume Po in provincia di Pavia, ricca di punti d’interesse storici e naturalistici.Il...