Stati uniti alcune precisazioni

Ciao a tutti questa volta preferisco fare solo delle considerazioni,visto che di racconti di viaggio sugli Stati Uniti si trovano ovunque in quantità industriale. 1°)non è vero che negli stati uniti si trovi da mangiare ovunque con 5/10 dollari (come spesso si legge) a meno che non ci si accontenti di un panino con l'hamburger.E' vero comunque...
Partenza il: 02/08/2008
Ritorno il: 31/08/2008
Viaggiatori: fino a 6

Ciao a tutti questa volta preferisco fare solo delle considerazioni,visto che di racconti di viaggio sugli Stati Uniti si trovano ovunque in quantità industriale.

1°)non è vero che negli stati uniti si trovi da mangiare ovunque con 5/10 dollari (come spesso si legge) a meno che non ci si accontenti di un panino con l’hamburger.E’ vero comunque che i prezzi sono molto più bassi che in Italia.

2°)non è assolutamente vero che si mangia male a meno che si voglia per forza mangiare italiano ovunque.Mangiare italiano costa anche 3 volte di più e la cosa non è giustificata visto che molti prodotti italiani (con tanto di etichetta originale di grandi marchi )costano la metà che in italia.Ma è noto che gli italiani fanno gli italiani anche se vivono all’estero.

Oppure si voglia spendere i 5 /10 dollari di cui sopra.

3°) hanno frutta e verdura che non fa assolutamente rimpiangere quella nostrana …Anzi!!! e costa decisamente molto meno.

Quindi che in america si mangi solo hot dog e hamburger è una falsa credenza che più falsa non si può.

4°)Il rapporto con i turisti è sempre stato,per quel che ci riguarda,estremamente corretto e gentile a tutti i livelli:dallo spazzino alla banca.Per non parlare dei centri visitatori che raggiungono quasi la perfezione per efficienza e preparazione:proprio come in Italia!! La massima cordialità che abbiamo trovato a tutti i livelli ci ha disorientato:se sono in…Ti non lo danno assolutamente a vedere.

5°) o sono stupidi oppure hanno una estrema fiducia nel prossimo visto che moltissimi prodotti di consumo di qualsiasi tipo anche facilmente asportabili e nascondibili,sono esposti in strada e (abbiamo controllato più volte)nessuno controlla ma è il cliente a dire ciò che ha preso.

La frase:”te lo immagini in italia?” è scattata in una frazione di secondo.

6)sono efficienti e organizzati da rimanere allibiti.

Esattamente come in Italia.

7) sono attaccatissimi alla bandiera :ad esempio San Diego e Philadelphia sono tappezzate di bandiere americane; non c’è esercizio pubblico che non ne ha una esposta all’interno:a little Italy non ne abbiamo trovata una italiana.

8)gli automobilisti rispettano il codice alla lettera e quando il pedone attraversa la strada si fermano.Sempre.Quasi in maniera maniacale.Come in Italia. 9)hanno un grosso difetto :1l 60% è obeso In conclusione :sicuramente avranno i loro difetti e problemi,forse anche grossi;forse saranno un popolo considerato volgarotto e poco erudito con poca storia alle spalle;saranno dediti a ciò che molti considerano le solite americanate ma per quel che abbiamo visto non lo hanno dimostrato.

Anzi in molti casi ci hanno dato serie lezioni di vita,anche i ceti più bassi.

ciao a tutti Lorenzo



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Patrizio Roversi Slow Tour padano

Slow Tour Padano: tutte le puntate della seconda serie

La seconda serie di Slow Tour Padano è andata in onda su Rete4 dal 23 ottobre al 4...

Città bellissima

città bellissima

L’Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

L'Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

Leggi i Diari di viaggio su Stati Uniti d'America
Diari di viaggio
itinerario USA - Antelope Canyon

Itinerario USA – Antelope Canyon

L'Antelope Canyon si trova in Arizona, vicino a Page che rappresenta l'Hub principale per visitare questo canyon e altri paesaggi...

Diari di viaggio

U.S.A. In viaggio con mamma: 3 settimane, 7 Stati, 20 parchi nazionali

Il mio terzo viaggio negli U.S.A. lo faccio insieme a mia mamma. Una coppia di viaggiatori abbastanza agli opposti quindi abbastanza...

Diari di viaggio

Breve tour della Florida in auto

Optiamo per questo viaggio un po’ fuori dai nostri canoni soliti a giugno 2018, sapendo che quella estate ci sarebbe toccato un viaggio...

Diari di viaggio
Miami

Babbo Natale regala voli per Miami

Era dicembre quando mio fratello si avvicina e a bassa voce mi dice: “Che ne pensi se a maggio andiamo tutti a Miami? Però dobbiamo...

Diari di viaggio
Monument Valley

Tre grandi viaggi che si possono fare in 10 giorni di provati da noi! – USA Southwest

In questo periodo in cui tutto è sospeso e i viaggi sono off limits, ripenso spesso alle ultime belle esperienze fatte e mi accorgo che...

Diari di viaggio

Maraton…ando per New York!

Lo scopo della mia partenza per New York, essendo un appassionato runner, era di correre la Maratona di New York: una delle 5 maratone più...

Diari di viaggio

Natale a New York 5

Team USA composto da ben sei persone: io e Claudia, i miei genitori per la prima volta proiettati in un viaggio così “lontano” da...

Diari di viaggio
PONTE DI BROOKLIN

Da Washington a Chicago: Costa Est degli States on the road

In una delle tante fredde serate invernali passate in birreria, io, Steve e Andry decidiamo di fare una vacanza insieme negli Stati Uniti....

Diari di viaggio
Central Park

Primavera a New York 2

Questa primavera cogliamo l’occasione di una defezione da parte di un paio colleghi, per partecipare all’ultimo momento a un viaggio di...

Diari di viaggio
Monument Valley

Da Los Angeles a S.Francisco visitando i Parchi Americani

Il desiderio di realizzare un sogno accarezzato sin da bambino, quando il gioco preferito erano gli indiani contro i cowboy, il desiderio...