Sicilia a maggio

Cactus a gogò
Scritto da: perlabruna
sicilia a maggio

Dopo un periodo difficile, io e mio marito ci concediamo una meritata vacanza. Sicilia… arriviamo!

Partenza il giorno 16 maggio da Genova, imbarcando la nostra auto, in direzione Palermo. Ritorno prenotato il 31/5 su Napoli (per successiva visite alla Reggia di Caserta ed Abbazia di Montecassino, che non avevamo ancora visto)

  • 3 notti a Palermo
  • 3 notti a Sciacca
  • 1 notte ad Agrigento
  • 3 notti in zona Modica
  • 3 notti in zona Siracusa
  • 1 notte a Cefalù

Palermo

Città meravigliosa, monumenti d’arte incredibili, movida notturna da non credere. Quello che non dimenticherò: il cannolo siciliano gustato nel chiostro del convento di santa Caterina, acquistato proprio nella dolceria del convento. La tela strappata del Caravaggio trafugato nell’oratorio di San Lorenzo. La pasta fritta (pariedda) del ristorante “Mangia e Bevi”, divina. Ci siamo ritornati a rigustarla il giorno della partenza. Le colazioni in terrazza presso il b&b “quattro incanti”

Sciacca

Appena dopo la partenza da Palermo puntiamo su Mondello e poi su Monreale ed il suo santuario. Durante il tragitto facciamo una deviazione verso Gibellina vecchia e l’opera magnifica di Burri con il suo cretto.

Sciacca l’abbiamo praticamente utilizzata come base per le nostre escursioni. Cittadina di mare anche interessante e carina per il suo intricato centro storico ma sporca, mal tenuta e con la zona del porto decadente e fatiscente. Peccato davvero.

Da Sciacca a Mazara del Vallo

Cittadina deliziosa e pulita. Non mancate  la visita al “Satiro danzante”, presso il museo omonimo. Armonia pura. Poi Saline di Marsala, con visita guidata alle Saline Ettore e Infersa, davvero interessante, accompagnata dal più bel tramonto siciliano della vacanza.

Da Sciacca a Selinunte

Parco archeologico con vista mare. La Grecia in Sicilia. Atmosfera magica e poi Cartabellotta.

Quando proprio non te l’aspetti il più bel panorama (per me) di tutta la Sicilia. Anche con l’auto potete raggiungere la zona della cattedrale sopra il paese. Dirigetevi verso il punto panoramico lì accanto e sarà un tuffo al cuore.

Agrigento e Modica

Leggo che è situata all’84° posto nella classifica della qualità della vita. Certamente un turista non ha una visione completa ma nel complesso ho ricevuto una sensazione positiva. Centro storico delizioso. Persone disponibili ed accoglienti. Peccato per i palazzoni costruiti negli anni ’70 che sovrastano il centro storico, ma il parco archeologico ed i suoi giardini fanno dimenticare tutto.

In partenza verso Modica ma con deviazione obbligatoria alla villa del Romano di Piazza Armerina. splendore ed incanto unico. Poi verso Modica, masseria Quartarella il più carino, fascinoso, indimenticabile b&b in cui abbia dormito. In mezzo alla campagna modicana, con vista mare. Francesco, il padrone di casa, molto gentile e prodigo di consigli. Colazione super.

Da lì, viste Scicli, Modica, Ragusa (affascinanti citta barocche) la riserva di Vendicari con bagno jei presso della vecchia tonnara e poi la costa mediterranea fino a Portopalo di capo Passero. E Marzameni con la sua splendida piazza.

Siracusa

B&B Papyrus, nel mezzo un giardino curatissimo, lontano pochi minuti di auto dalla bella Siracusa/Ortigia. C’è un Caravaggio meraviglioso da vedere nella Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro. Da Siracusa, escursione in jeep verso l’Etna.

Cefalù

Forse la più bella e pulita cittadina tra quelle visitate. Abbiamo soggiornato presso l’hotel “il pescatore” con parcheggio a disposizione gratuito vicino alla struttura. In 15 minuti di una bella e panoramica passeggiata si raggiunge l’incantevole paese affacciato sul mare. In questo viaggio non ho compreso la zona di Trapani, Erice, San Vito lo Capo, Favignana già vista in passato e le isole Eolie (che meritano visita a parte).

Non mi sono dilungata con le descrizioni dei posti visitati, le guide servono molto meglio allo scopo ma mi auguro che anche una sola mia esperienze possa suscitare una vostra curiosità.

Tutti b&b prenotati tramite Booking, a parte la masseria Quartarella (tramite bed and breakfast.it)

Guarda la gallery
20220526_162314

20220521_201132

20220526_120501



    Commenti

    Lascia un commento

    Cefalú: leggi gli altri diari di viaggio

    Video Itinerari