Sei giorni in Romania: Bucarest e la Transilvania

Viaggio fai da te alla scoperta della capitale e dei castelli della Transilvania con bambini al seguito
 
Partenza il: 06/12/2017
Ritorno il: 11/12/2017
Viaggiatori: 4
Spesa: 1000 €

Viaggiatori 4: 2 adulti e 2 bambini piccoli (3 e 6 anni).

Volo Ryanair Bologna-Bucarest, circa 50 Euro a testa, andata e ritorno.

Noleggio auto Auto Europe con Payless: Dacia Duster cambio automatico (originariamente avrebbe dovuto essere una Ford Focus): 37 euro per 6 giorni a cui va aggiunta l’assicurazione per l’abbattimento della franchigia per furto e danni.

Alberghi tutti prenotati con circa 1 mese di anticipo su booking.com

Bucarest: Vila Ana. Strada Lipsicani 73, anche se per parcheggiare l’auto bisogna andare in Street Blanari 1, subito a sinistra e fermarsi davanti ad un cancello con scritto “no parking”. Tel: 0040769650280. Centro storico. Appartamento con 2 camere da letto, 2 bagni, cucina, salotto la prima notte e 2 camere, 1 bagno, cucina la seconda notte. Decisamente più bello il primo (su booking è quello più grande e lievemente più costoso) in quanto il secondo aveva finestre che davano solo verso l’interno dello stabile. Parcheggio libero nel cortile dello stabile, chiuso con cancello ad apertura automatica. Costo 43 Euro a notte.

Brasov: Transylvania Residence. Strada Porta Schei 26. Tel: 0040753859731. A 3 minuti a piedi dal centro storico. Parcheggio pubblico gratuito in zona. Appartamento molto pulito con camera ampia e cabina sauna interna, soggiorno con divano letto, cucinotto e bagno con ampia vasca e doccia. Manager molto cortese e disponibile. Costo 40,50 Euro a notte.

Sighisoara: Casa Mador. Strada Scolii 3. Tel: 0040743225579. Pieno centro storico. Appartamento con 2 ampie camere da letto, 2 bagni, cucina. Parcheggio a pagamento (1,50 euro al giorno) a 5 minuti a piedi al di fuori del centro storico nel quale non si accede senza permesso (potrete entrare però per scaricare i bagagli). Manager molto cortese. Costo: 50 Euro a notte.

Sibiu: Brick Wall Apartment. Strada Movilei 17. tel: 0040745540398. Appartamentino con una camera da letto con annessa poltrona letto. Cucinotto, bagno. Arredamento moderno. Parcheggio pubblico gratuito nelle stradine limitrofe o di fronte. Proprietaria molto cortese. Consigliato per coppie o con al massimo un bimbo poiché il secondo letto è una poltrona e non un divano-letto. Costo: 49 Euro a notte.

L’abbigliamento di marca ed i giocattoli in Romania hanno prezzi sovrapponibili se non addirittura superiori a quelli italiani. Sono convenienti gli alberghi ed i ristoranti.

Non conviene cambiare in aeroporto, il cambio è decisamente migliore nelle banche in città (no commissioni) o nei centri di cambio Western Union.

Mercoledì 6

Arrivo a Bucarest alle 12.35. Noleggio auto rapido. Gli operatori della Payless ci attendono con cartello nominativo e ci accompagnano a ritirare rapidamente il mezzo esternamente all’aeroporto. Costo vignetta autostradale 10 Euro. Al ritorno, poichè consegniamo l’auto sporca ed invalutabile per eventuali danni, non ci restituiranno immediatamente la cauzione, che però verrà poi sbloccata dopo 20 giorni come da prassi.

Raggiungiamo il centro di Bucarest alle 14.30 circa, dopo aver avvisato il proprietario di Vila Ana via whatsapp sulle tempistiche. Raggiungiamo agevolmente la destinazione con Google maps.

Giriamo per il centro storico di Bucarest, il quartiere Lipsicani, la piazza dell’Università.

Ceniamo da Caru cu bere, locale storico. Sarmale (involtini di foglie di vite in salamoia farciti di carne, riso, cipolla soffritta) e le ciambelline fritte Papanasi con marmellata e panna acida che sono dei voluminosi krapfen, buone, ma un pò pesantine. Ottima la limonata. La serata è allietata, per gli amanti del genere, da numerosi rapidi spettacoli di danze tradizionali. Conviene prenotare.

GIOVEDì

Partiamo alle 9 per Snagov (6mila abitanti), 1 ora di viaggio con rapido tour del lago e del monastero in cui si narra sia seppellito sotto una lapide che porta il suo nome, Vlad Tepes. Raggiungiamo il monastero che è su un’isola attraversando a piedi un ponte. Il monastero, molto piccolo è finemente affrescato. Prezzo di ingresso: 15 LEI. Può essere sufficiente vederlo dall’ingresso se proprio non si vuole “calpestare” la tomba di Vlad.

Da Snagov ci dirigiamo a SINAIA, 1 ora e 30 min di viaggio. Acquistiamo un frugale pranzo al sacco in una panetteria molto retrò.

Castello Peles: 10 min circa da Sinaia. Il castello è molto bello, con gli interni finemente arredati. E’ stato il primo castello, costruito a fine 1800 ad avere, fin proprio dalla costruzione acqua corrente, riscaldamento, aria condizionata ed ascensori. Nella sala del teatro è stata presentata per la prima volta in Romania una pellicola cinematografica. Spesso in estate ci sono lunghe code per visitarlo. La visita è categoricamente guidata e dura 45 min e vale davvero la pena. 30 LEI a persona. Da Peles andiamo a vedere la chiesa fortificata di PREJMER in 1 ora e 10 min, patrimonio dell’Unesco. Purtroppo in inverno chiude alle 16 quindi non possiamo visitarne gli interni. Da Prejmer ci dirigiamo a BRASOV (309mila abitanti) in 20 min.

Lasciamo i Bagagli al Transylvania Residence (anche qui comunichiamo via sms il nostro arrivo al manager) e visitiamo il centro storico con i mercatini di Natale, la via principale pedonale, l’esterno della Biserica Neagra, il monumento più caratteristico della città. Avremmo voluto cenare al Bistro de l’Arte il cui menu ci ispirava molto, ma facendo serata musicale non accettano i bambini e quindi ci adattiamo al popolare Sergiana che offre piatti della tradizione: anonimo.

VENERDÌ

Rapido tour a piedi del centro pedonale di Brasov con la luce del giorno e partiamo alla volta del castello di BRAN. Il viaggio dura 40 min. Visitiamo il castello all’interno, dimora estiva dell’ultima regina di Romania, ma la cui costruzione risale al XIII secolo. 30 LEI l’ingresso. Ci sono molte bancarelle di souvenir che pare siano convenienti… solo tante cianfrusaglie. Dal castello di Bran verso le 12.30 ci spostiamo a Rasnov in 15 min. Raggiungiamo la cittadella fortificata in cima alla collina con la teleferica, ma la si può benissimo raggiungere a piedi dal retro. Bella vista sulla vallata. Nella cittadella c’è un pozzo profondo 143 metri.

Alle 13.30 partiamo per Viscri che raggiungiamo dopo 1 ora e 30 min di viaggio circa. Le strade del villaggio non sono asfaltate e le casette coloratissime. C’è un’antica chiesa sassone fortificata molto bella da visitare, patrimonio dell’Unesco, che in inverno chiude alle 15. L’interno della chiesa è molto pittoresco. Acquistiamo un pagnottone di pane tradizionale in un forno situato su una strada che porta alla chiesa (dal retro, dove c’è il cimitero). Alle 15.30 partiamo per Sighisoara cittadina medievale patrimonio dell’Unesco (30mila abitanti). Ci vuole 1 ora e arriviamo alle 16.30. Avvisata via sms la manager di Casa Mador che ci attende sotto casa, accediamo al centro storico proprio solo per lasciare i bagagli con l’auto, per poi riportarla nel parcheggio alla base della collina che è a pagamento (ma soli 5 Lei al giorno). Giro del centro e camminata verso la chiesa lungo la scalinata in legno. Ceniamo da Casa Georgius Krauss, piatti cucinati molto bene. Qualcuno nei precedenti resoconti consiglia il tortino al cioccolato, ma è poi solo il comune tortino con cuore caldo decongelato che si trova ovunque in Italia. L’unico dolce fatto in casa è la torta di mele con cannella. L’insalata con petto d’anatra affumicata e il filetto sono ottimi. Non è un ristorante economico, ma rispetto ai prezzi italiani decisamente “corretto” e lo consigliamo vivamente.

Guarda la gallery
transilvania-edee1

Biserica Negra - Brasov

transilvania-z675d

Campagna a Viscri

transilvania-d7qf4

Castello di Peles

transilvania-y3zf2

Curtea De Arges

transilvania-8zr7a

Castello Corvinor

transilvania-xev7n

Chiesa fortificata Viscri

transilvania-dv1st

Raccoglitori di vischio

transilvania-c2trh

Palazzo del Parlamento



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Bucarest
    Diari di viaggio
    bucarest in tre giorni con bimba al seguito

    Bucarest in tre giorni con bimba al seguito

    3 Giorni a Bucarest dall’08/10/2021 all’11/10/2021, si va con una bimba a seguito [anche al tempo del Green Pass]Visto che non si...

    Diari di viaggio
    tredici giorni in romania: bucarest e la transilvania

    Tredici giorni in Romania: Bucarest e la Transilvania

    Con i nostri amici cercavamo una meta abbastanza vicina, non ancora visitata e che offrisse svariati interessi paesaggistici, storici ed...

    Diari di viaggio
    transilvania fai da te

    Transilvania fai da te

    della città per cercare un ristorante. Dopo aver mangiato, ci occupiamo della questione "ritorno" e prenotiamo un altro passaggio con...

    Diari di viaggio
    romania, istruzioni per l'uso 2

    Romania, istruzioni per l’uso 2

    Questa volta, mia moglie ed io, siamo partiti per una vacanza di 6 giorni in Romania, dal 7 al 13 settembre 2018, perché sapevamo che...

    Diari di viaggio
    romania, istruzioni per l'uso

    Romania, istruzioni per l’uso

    Questa volta, mia moglie ed io, siamo partiti per una vacanza di 6 giorni in Romania, dal 7 al 13 settembre 2018, perché sapevamo che...

    Diari di viaggio
    sei giorni in romania: bucarest e la transilvania

    Sei giorni in Romania: Bucarest e la Transilvania

    Viaggiatori 4: 2 adulti e 2 bambini piccoli (3 e 6 anni). Volo Ryanair Bologna-Bucarest, circa 50 Euro a testa, andata e...

    Diari di viaggio
    romania tra sfarzo, mistero e povertà

    Romania tra sfarzo, mistero e povertà

    Io e mio marito, viaggiatori low cost, facciamo questo viaggetto con un budget di 250 euro per ciascuno. Con circa 32 euro a testa...

    Diari di viaggio
    un po' di romania

    Un po’ di Romania

    ROMANIA - 19-26/7/17 Da un po’ pensavo (con la moglie, naturalmente!) di visitare questa terra per lunghi anni un po’ emarginata dal...

    Diari di viaggio
    miiiii, sono il conte dracula

    Miiiii, sono il Conte Dracula

    di “Thriller” aveva la protezione rotta, sacrilegio! Comunque l’hard rock resta sempre rock!Visita all’imponente Palazzo del...

    Diari di viaggio
    transilvania low cost

    Transilvania low cost

    DORMIRE NH Hotel: €98 (2 persone, 2 notti). Voto da 1 a 5: 3. Generalmente soggiorno sempre negli NH per l'ottimo rapporto...

    Video Itinerari