Se andate in california..

Non essendo un granchè in materia di racconti, mi limiterò a darvi qualche dritta per risparmiare soldi + tempo! AUTONOLEGGIO: in assoluto, i migliori prezzi stanno su www.enoleggioauto.it, veloci, cortesi, seri. BIGLIETTO AEREO: consiglierei tui.it ma anche expedia.com (usa) che non ha le stesse cose che expedia.it. TRASFERIMENTI DA E PER...
Partenza il: 19/07/2008
Ritorno il: 16/08/2008
Viaggiatori: fino a 6
Spesa: 3500 €

Non essendo un granchè in materia di racconti, mi limiterò a darvi qualche dritta per risparmiare soldi + tempo! AUTONOLEGGIO: in assoluto, i migliori prezzi stanno su www.Enoleggioauto.It, veloci, cortesi, seri.

BIGLIETTO AEREO: consiglierei tui.It ma anche expedia.Com (usa) che non ha le stesse cose che expedia.It.

TRASFERIMENTI DA E PER AEROPORTO: ci sono diversi servizi navetta, ma i migliori prezzi sono di primetimeshuttle.Com, 30 dollari in due da o per Disneyland da LAX, per esempio. Altri offrono lo stesso percorso per 50. Potete prenotarvi telefonicamente o sul sito con 24 h di anticipo pagando con carta di credito. Saranno puntualissimi.

DISNEYLAND: utilizzate il servizio di prenotazione per le principali attrazioni, accorcia le attese di molto. Il tempo passa in fretta nel parco, quindi fate speciale attenzione a cenare prima delle otto. Poi rimangono aperti soltanto alcuni ristoranti cari.

CITYPASS: Ci sono dei pass che permettono di accedere a diverse attrazioni e/o musei, e che fanno risparmiare parecchio nel caso vi interessassero tutte. Ci sono opuscoli negli hotel e pubblicità nelle riviste turistiche, nonché nelle pro-loco delle città.

COUPONS: Ottima soluzione per trovare motel a prezzi ancora più bassi, telefonate prima se si tratta di grandi città o fine settimana. (Il fine settimana non valgono, ma possono servirvi comunque per trovare motel o zone di motel, impostando l’indirizzo sul navigatore). Attenzione che in alcune località il prezzo del coupon nel weekend puo essere maggiorato anche di 100 dollari. A Santa Cruz o Lake Tahoe potreste pagare quindi anche 150 dollari a notte nel piu spartano dei motel. MOTEL 6: Questi motel non costano mai più di 90-100 dollari a notte tasse comprese, anche se non sempre sono vicinissimi al posto d’interesse. In emergenza cercate il Motel6 più vicino a voi con il navigatore, sono memorizzati.

CAMBIO: sconsiglio il cambio valuta in loco, portatevi i dollari già cambiati o prelevate dall’ ATM, pagate con la carta di credito quando potete (anch 8 dollari di caffè) avrete un tasso di cambio giusto.

PARCHEGGIO: I posti per parcheggiare sulla strada sono spesso delimitati e con parchimetro. In molti posti basta allontanarsi di un paio di isolati dalla via principale (sulla parallela) per trovare parcheggio senza parchimetro. Oppure sfruttate il parcheggio del negozio/ristorante dove pensate di fermarvi.

NAVIGATORE: utilissimo, quasi indispensabile, risparmierete parecchio tempo. Portatevi il vostro dall’Italia, compratevi da prima la scheda con le mappe USA aggiornate, per 40 euro, anziche noleggiarlo insieme alla macchina x 10 dollari al dì. I tempi di percorrenza indicati dal navigatore saranno sempre maggiori di quanto ci impiegherete realmente, eccezione fatta per Los Angeles dove il traffico vi rallenterà. Quindi non spaventatevi se il navigatore vi dice arrivo in 5 ore, magari ce la fate in 3 e mezzo.

CORSIA CARPOOL: In molte autostrade c’è una corsia riservata alle macchine con più passeggeri. Fate attenzione perche, anche se molte sono per almeno due persone e probabilmente non viaggerete soli, alcune sono per 3 persone. Le multe sono salate, spesso superiori a quanto scritto sul cartello.

RISTORANTI: Le porzioni sono molto abbondanti tranne che nei ristoranti di lusso. Quindi basta ordinare un secondo e vi arriveranno anche contorno di patatine, insalata o altro, e bicchierone d’acqua ghiacciata. Per i bambini considerate anche di prendere una porzione in due, sempre che riusciate a metterli d’accordo! MANCE: difficili da capire/gestire per gli italiani, sono obbligatorie almeno che il servizio sia stato scandalosamente orrendo (insulti dal cameriere, 2 ore di attesa per un piatto, ecc.) In questo caso potete lasciare un quarter come mancia simbolica. Altrimenti, lo standard è 15%- 20%. Evitate di tirare fuori la calcolatrice e fate semplicemente il doppio (arrotondando) delle tasse, quantità che troverete nella ricevuta prima del totale. Potete lasciare la mancia con la carta di credito, scrivete negli appositi spazi dello scontrino. Sono comunque più gradite le mance in contanti (così non si deve aspettare fine mese per averle). Altre mance: tassista 10%, autista del minivan $2, chi porta le valige in albergo $1-2 a valigia.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo

Città bellissima

città bellissima

L’Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

L'Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

Viaggio nella Città Eterna

Viaggio nella Città Eterna Ottobre 2021, io e la mia ragazza avevamo da tempo deciso...

Leggi i Diari di viaggio su Stati Uniti d'America
Diari di viaggio
itinerario USA - Antelope Canyon

Itinerario USA – Antelope Canyon

L'Antelope Canyon si trova in Arizona, vicino a Page che rappresenta l'Hub principale per visitare questo canyon e altri paesaggi...

Diari di viaggio

U.S.A. In viaggio con mamma: 3 settimane, 7 Stati, 20 parchi nazionali

Il mio terzo viaggio negli U.S.A. lo faccio insieme a mia mamma. Una coppia di viaggiatori abbastanza agli opposti quindi abbastanza...

Diari di viaggio

Breve tour della Florida in auto

Optiamo per questo viaggio un po’ fuori dai nostri canoni soliti a giugno 2018, sapendo che quella estate ci sarebbe toccato un viaggio...

Diari di viaggio
Miami

Babbo Natale regala voli per Miami

Era dicembre quando mio fratello si avvicina e a bassa voce mi dice: “Che ne pensi se a maggio andiamo tutti a Miami? Però dobbiamo...

Diari di viaggio
Monument Valley

Tre grandi viaggi che si possono fare in 10 giorni di provati da noi! – USA Southwest

In questo periodo in cui tutto è sospeso e i viaggi sono off limits, ripenso spesso alle ultime belle esperienze fatte e mi accorgo che...

Diari di viaggio

Maraton…ando per New York!

Lo scopo della mia partenza per New York, essendo un appassionato runner, era di correre la Maratona di New York: una delle 5 maratone più...

Diari di viaggio

Natale a New York 5

Team USA composto da ben sei persone: io e Claudia, i miei genitori per la prima volta proiettati in un viaggio così “lontano” da...

Diari di viaggio
PONTE DI BROOKLIN

Da Washington a Chicago: Costa Est degli States on the road

In una delle tante fredde serate invernali passate in birreria, io, Steve e Andry decidiamo di fare una vacanza insieme negli Stati Uniti....

Diari di viaggio
Central Park

Primavera a New York 2

Questa primavera cogliamo l’occasione di una defezione da parte di un paio colleghi, per partecipare all’ultimo momento a un viaggio di...

Diari di viaggio
Monument Valley

Da Los Angeles a S.Francisco visitando i Parchi Americani

Il desiderio di realizzare un sogno accarezzato sin da bambino, quando il gioco preferito erano gli indiani contro i cowboy, il desiderio...