Scoprendo la Corsica

Siamo partiti da Genova il 6 settembre con il traghetto della moby andata e ritorno con la macchina €. 77,80 . Arrivo a Bastia il perfetto orario 13.30 , prima tappa sant Florent campeggio acqua dolce 2 persone , macchina, corrente e una tenda da 4 persone €. 19.00 al giorno ( in francia non calcolano in base a quanto è grossa una tenda ,...
 
Partenza il: 06/09/2009
Ritorno il: 20/09/2009
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 1000 €

Siamo partiti da Genova il 6 settembre con il traghetto della moby andata e ritorno con la macchina €. 77,80 .

Arrivo a Bastia il perfetto orario 13.30 , prima tappa sant Florent campeggio acqua dolce 2 persone , macchina, corrente e una tenda da 4 persone €. 19.00 al giorno ( in francia non calcolano in base a quanto è grossa una tenda , pagano tutti uguale !!!).

Sistemati giro del paese e cena in uno dei tanti ristorantini a menù con prezzo fisso in due circa €. 50,00.

Secondo giorno abbiamo fatto il giro del dito da Sant Florent a Bastia, da segnalare Nonza famosa per la sua spiaggia di sabbia nera le sue case di pietra. Proseguendo caratteristica cittadina Macinaggio importante porto turistico. Altra cittadina caratteristica è Erbalunga con il suo porticiolo dove le case sembrano sorgere direttamente dall’acqua, infine visita a Bastia .

Terzo giorno ci siamo goduti la spiaggia di Sant Florent.

Quarto giorno partenza per la Balagne visitando il desert des agriantes , troviamo un campeggio direttamente sul mare ad Algajola ( Camping de la plage) il costo si aggira €. 19.40 ( x 2 ) al giorno , grazioso paesino , peccato sia circondato da Centri commerciali e magazzini. Nel pomeriggio visitiamo i paesini dell’entroterra da segnalre Pigna località animata da artisti e artigiani .

Il giorno sucessivo prendiamo il trenino che va ile rousse a Calvì , e visitiamo le varie località. Il sesto giorno lasciamo la Balagne e dirigiamo verso Ajaccio ,visitando la costa che ci separa da esso, nel viaggio dopo la spettacolare visione del Les Calanques ci fermiamo per il pranzo a Piana , consigliamo il ristorantino sulla piazza direttamente sulla strada menù a €. 14.80 a testa , cucina deliziosa . Non colpendoci particolarmente Ajaccio ci siamo diretti verso la costa sud-ovest rimanendo ntusiasti di queste bellissime baie ci fermiamo per 3 giorni a campomoro ( camping la vallèè un pò più caro degli altri €. 31.00 al giorno), in quei giorni visitiamo tutta la baia fino a porto pollo e il famoso sito di Filitosa dall’Unesco fra i beni patrimonio dell’umanit.

Si riparte verso porto Vecchio dove sostiamo 4 giorni e a causa del maltempo prendiamo in affitto un appartementino il cui costo è di €.225.00 ( per i 4 giorni) . Visitiamo da Bonifacio fino a Pinarellu le famose spiagge , consignato Santa Giulia , Palombaggia , Rondinara , Pinarellu.

Ultima tappa prima di ripartire da Bastia , Corte città da visitare a piedi , tra le vecchie case , consigliato l’agriturismo con annesso 5 camere più una suite Osteria di L’Orta i padroni di casa due persone molto accoglienti prezzo per dormire €. 85.00 a camera per cenare da loro con prodotti di produzione propria €.25.00 a testa .

Ottimo punto di partenza per gli appasionati delle trekking. Ottima esperienza e costi contenuti.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Francia
    Diari di viaggio
    la lavanda in provenza

    La lavanda in Provenza

    La lavanda fiorisce in Provenza da metà giugno e raggiunge il culmine solitamente verso la metà di luglio, dopodiché viene tagliata e...

    Diari di viaggio
    provenza: go camping

    Provenza: Go Camping

    Descrizione pratica di un viaggio di due settimane on-the-road (9/14 agosto 2021), itinerante e un po' barboneggiante nella regione...

    Diari di viaggio
    da parma a annecy, nancy, stoccarda: un viaggio fai da te come piace a noi!

    Da Parma a Annecy, Nancy, Stoccarda: un viaggio “fai da te” come piace a noi!

    Da Parma a Annecy, Nancy, e Stoccarda, sempre due coppie e il mitico WuilliNoi e la nostra passione "viaggi in auto fai da...

    Diari di viaggio
    provenza, svizzera francese ed italiana in tenda

    Provenza, Svizzera Francese ed Italiana in tenda

    Premessa: i protagonisti del viaggio sono una coppia di ragazzi di 25 anni, un’auto ed una tenda canadese. Eravamo alla ricerca di una...

    Diari di viaggio
    la traversata longitudinale della alpi: da trieste a nizza in bicicletta

    LA TRAVERSATA LONGITUDINALE DELLA ALPI: da Trieste a Nizza in bicicletta

    24/07/21 Inizia una nuova avventura in sella. Oggi giornata dedicata al trasferimento da casa a Trieste in treno.Pedaliamo fino alla...

    Diari di viaggio
    il medoc delle meraviglie

    IL MEDOC DELLE MERAVIGLIE

    Non ero mai stata in Médoc e l'occasione giunge andando a trovare un amico innamorato delle sue foreste e del suo oceano. Ho vissuto...

    Diari di viaggio
    un grazioso fine settimana a nizza

    Un grazioso fine settimana a Nizza

    Un grazioso fine settimana a Nizza (spendendo poco)Quando si pensa alla Costa Azzurra vengono i mente i festival del cinema il lusso...

    Diari di viaggio
    normandia e bretagna 3

    Normandia e Bretagna 3

    Le piccole case a graticcio di Rouen, le impressionanti falesie bianche e i panorami mozzafiato di Fecamp ed Etretat, il brutalismo di Le...

    Diari di viaggio
    jumieges: le rovine più belle di francia

    JUMIEGES: le rovine più belle di Francia

    Partecipanti: la sottoscritta insieme al maritoPRIMA DI PARTIRE Victor Hugo le definiva “le più belle rovine di Francia” ed in...

    Diari di viaggio
    reims e il gotico francese

    Reims e il gotico francese

    Partecipanti: La sottoscritta e mio marito INTRODUZIONE Sono una grande amante dell’architettura gotica, con una predilezione per il...