Sardegna… oltre le spiagge

Siamo felici di aver scoperto che la Sardegna non è solo mare, ma anche belle città, archeologia, montagne, bellezze naturalistiche e antiche tradizioni
 
Partenza il: 14/06/2018
Ritorno il: 28/06/2018
Viaggiatori: 2
Spesa: 2000 €

e discese ed arriviamo belli stanchi. Ceniamo al ristorante dell’hotel perché il solo pensiero di riprendere la macchina ci fa star male.

25 giugno

Oggi è il nostro anniversario di matrimonio e ci ripromettiamo di passare una bella giornata. Proposito mantenuto, si rivelerà una delle più belle giornate del nostro tour. Partiamo in direzione Piscinas e ci resteremo tutto il giorno. Mare bellissimo, dune di sabbia alte dalle quali, come bambini, ci rotoliamo ridendo come matti, mangiamo all’unico baretto in spiaggia e restiamo lì fino alle 17.30. Rientriamo all’albergo e dopo una così meravigliosa giornata anche la strada ci sembra meno pesante.

26 giugno

Partiamo destinazione Oristano e in particolare il sito archeologico di Tharros. Alle 11.30 parte la visita guidata e ne approfittiamo volentieri considerato lo sperimentato ottimo livello delle guide sarde, costo del biglietto con guida 5 euro. Fortunatamente in questa zona batte sempre il maestrale, più o meno forte, perché oggi la giornata è calda. Visitiamo il sito in poco più di un’ora, giusto il tempo per dare un’occhiata alle spiagge (in particolare Is Arrutas) e cerchiamo un posticino dove mangiare 2 spaghettini alle vongole e frutti di mare, oggi non abbiamo voglia di sole e mare e preferiamo riposarci un poco a tavola per proseguire poi con la visita di Bosa.

Arriviamo verso le 16 e giriamo questo borgo con le case colorate, le viuzze strette e le case della concia sul Tamo, unico fiume navigabile in Sardegna. Saliamo fino al castello Malaspina, fa caldo ma c’è un po’ di vento. Ripartiamo per Alghero dove arriviamo alle 18.30 . Abbiamo prenotato due notti all’hotel Angedras (che letto al contrario è…Sardegna..), doccia e via in centro. Alghero è veramente una splendida città, piena di vita, di negozi e ristoranti per tutte le tasche. Ceniamo al ristorante che ha lo stesso nome dell’hotel e ci godiamo un po’ di “mondanità “.

27 giugno

Sveglia, colazione e partenza per Capo Caccia e le grotte di Nettuno. Decidiamo di arrivare all’ingresso via terra attraverso la discesa e la risalita di 654 gradini, l’alternativa è arrivare via mare utilizzando una delle società che organizzano il trasporto partendo da Alghero ma ho dei ricordi che mi riportano bambina su questi scalini e voglio ritornarci. Il consiglio è di arrivare presto alla mattina sia perché il parcheggio è lungo la strada e si rischia di allungare di molto il percorso sia perché fare gli scalini in salita con il caldo non è il massimo. La visita (solo guidata) inizia ogni ora a partire dalle 9 e dura ca 30’, costo del biglietto 13 euro. Risaliamo la scalinata e per riprenderci decidiamo di andare a riposarci su una spiaggia, destinazione Stintino.

Ci fermiamo per strada in un piccolo ristorante a mangiare spaghetti con vongole e frutti di mare e arriviamo a Stintino nel primo pomeriggio. Mare meraviglioso ma spiaggia invivibile a causa della ressa, non riusciamo nemmeno ad appoggiare un asciugamano. Stiamo in piedi per un’ora, facciamo il bagno e ci spostiamo sulla vicina spiaggia delle Saline. Sicuramente è meno bella ma riusciamo a riposarci fino alle 18 quando riprendiamo la nostra auto e torniamo ad Alghero. Doccia, cena con pizza su terrazza vista mare da Pultal e passeggiata notturna per Alghero.

28 giugno

Ultima tappa. Partenza per Sassari, visitiamo la città che non credevamo così bella. Il centro storico si mescola con la Sassari moderna e così troviamo negozi e grandi magazzini affiancati da botteghe di artigiani e vecchie case. Visitiamo il Duomo, piazza Italia e palazzo Ducale. La nostra prossima tappa è Castelsardo, saliamo fino al castello, belle le case arroccate, dappertutto locali dove poter mangiare. Dopo la sosta pranzo ripartiamo per concludere il nostro giro e rientrare a Cannigione. Lungo la strada vediamo dall’alto l’Isola Rossa e Costa Paradiso, passiamo davanti a spiagge che conosciamo e che pertanto non visitiamo, ma che consigliamo vivamente: Naracu Nieddu, la Marmorata a Santa Teresa di Gallura e molte altre.

Il nostro giro è terminato e siamo felici di aver scoperto che la Sardegna non è solo uno splendido mare ma anche belle città, archeologia, montagne e bellezze naturalistiche e antiche tradizioni da far conoscere.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Alghero
    Diari di viaggio
    sardegna on the road: itinerario dell'isola in moto

    Sardegna on the road: itinerario dell’isola in moto

    30.07 – 14.08.2021Testo di Marco Ronzoni – Foto di Paola BettineschiLa moto è pronta e anche noi. Di norma siamo viaggiatori...

    Diari di viaggio
    undici giorni in giro per la sardegna

    Undici giorni in giro per la Sardegna

    GIORNO 1: Siamo partiti il 5 luglio con il traghetto Grimaldi Lines da Civitavecchia per Porto Torres, prenotato on-line qualche settimana...

    Diari di viaggio
    in sardegna tra storia e natura

    IN SARDEGNA TRA STORIA E NATURA

    Sabato 11 maggio Dal ponte scoperto del traghetto Nuraghes della Tirrenia, partito da Genova alle 20,30 della sera precedente, assisto alle...

    Diari di viaggio
    sardegna... oltre le spiagge

    Sardegna… oltre le spiagge

    e discese ed arriviamo belli stanchi. Ceniamo al ristorante dell’hotel perché il solo pensiero di riprendere la macchina ci fa star...

    Diari di viaggio
    sardegna d'amare

    Sardegna d’amare

    Prima tappa in Sardegna. Ancor prima di arrivare all'appartamento. Facciamo un bagno di stupore alla Licciola. Spiaggia abbastanza grande....

    Diari di viaggio
    da bologna alle isole lofoten passando per alghero

    Da Bologna alle Isole Lofoten passando per Alghero

    Diario di viaggio: da Bologna alle Lofoten passando per Alghero Due coppie di adulti, ciascuna con un figlio adolescente. Una settimana in...

    Diari di viaggio
    di spiaggia in spiaggia: alghero e dintorni
    FDM

    Di spiaggia in spiaggia: Alghero e dintorni

    Il litorale che da Alghero si estende verso nord è qualcosa di meraviglioso: coste a picco sul mare blu e basse lagune sabbiose, lambite...

    Diari di viaggio
    sardegna, non solo spiagge

    Sardegna, non solo spiagge

    1 giorno Partenza da casa all'1:40 di mattina, c'è un traghetto che ci attende a Civitavecchia. La strada passa di notte attraverso...

    Diari di viaggio
    sardegna nord occidentale: in cammino tra mare, monti e storia

    Sardegna Nord Occidentale: in cammino tra mare, monti e storia

    Il 7 settembre 2013 si parte da Milano malpensa per Alghero, con volo easyjet! Il nostro gruppo è formato da trekkisti di tutte le età e...

    Diari di viaggio
    sei giorni nella sardegna occidentale

    Sei giorni nella Sardegna occidentale

    PRIMO GIORNO Partenza da Pisa ore 6:50 con volo Ryanair e arrivo a Cagliari ore 8:10. Ritiriamo una 500 noleggiata con Hertz via internet...