Provenza on the road 2

Diario di un viaggio on the road a bordo di un furgoncino alla ricerca dei campi di lavanda e bellissimi paesini provenzali
Partenza il: 18/06/2018
Ritorno il: 21/06/2018
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

A giugno 2018 decidiamo di partire alla ricerca di campi di lavanda in Francia per poterci immergere in quel viola intenso che ho sempre visto solo su Internet.

DAY 1 MILANO – GRASSE

Partiamo da Pero (MI) per le 8.30 del mattino e alle 12.30 siamo a Sanremo per rifocillarci e pucciare i piedi nell’acqua: ovviamente il nostro furgoncino, un T3 Wolksvagen, non è fatto per le gare di corsa ma viaggiare con lui è davvero fantastico!

E infatti in neanche un’oretta siamo a Grasse, la capitale del profumo, e come prima tappa ci fermiamo ai Jardins du MIP: un’oasi di pace e tranquillità che, per due come noi che amano piante e natura, è un ottimo inizio di viaggio. Vi lasciamo un articolo a parte su questi giardini e sulle piante che li abitano perché ne vale la pena!

Entriamo in paese ma, siamo sinceri, ci mettiamo quasi un’ora per trovare parcheggio e ne perdiamo un’altra perché calcoliamo male l’altezza del furgoncino e rischiamo di rimanere incastrati nel parcheggio a pagamento per tutta la notte: per fortuna delle bambine ci aiutano ad uscirne, ma se il viaggio inizia così, sappiamo già che ci sarà da ridere!

Troviamo un camping per la notte e la stessa sera c’è in programma il karaoke: fortuna sfacciata, amo queste cose!! E vorrei anche cantare J ma sentire i francesi cantare, non ha prezzo, è bellissimo!

Decidiamo di andare a riposarci per evitare l’indomani di non trovare ancora parcheggio a Grasse e così facciamo..

DAY 2 GRASSE – APT

Finalmente riusciamo a parcheggiare in tranquillità e iniziamo subito con la visita al Museo Internazionale della Profumeria (MIP) (6 euro biglietto)che è una bellissima esperienza soprattutto per un olfatto così sviluppato come quello di Ale: sì perché in questo Museo si possono annusare i profumi delle piante utilizzate nell’industria della profumeria, si ripercorre la storia del profumo e una delle sale che ci ha colpito di più è quella sulla storia della pubblicità del profumo fino ai nostri anni

Ovviamente visitiamo anche la Parfumerie Fragonard, una fabbrica di profumi che omaggia Jean-Honorè Fragonard, un famoso pittore originario di Grasse e figlio di un importante produttore di profumi: ci perdiamo tra le officine e i laboratori e dalla Boutique ne esco piena di saponette, profumi e chi ne ha più ne metta.

Per quanto riguarda Grasse ne siamo rimasti particolarmente affascinati, soprattutto per chi ha avuto l’occasione di leggere il libro “il profumo” di Patrick Suskind.

Ci muoviamo in direzione di Apt e sostiamo a Bonnieux, un bellissimo paesino arroccato sulla montagna dove c’è un belvedere da cui cominciamo a scovare i primi campi di lavanda.

Arrivati ad Apt cerchiamo il campeggio come postazione per i prossimi due giorni e ci dedichiamo ad una bella cenetta in centro paese

DAY 3 SAIGNON – SAULT – RUSTREL – ROUSSILLON

Sono sincera, sto perdendo un po’ le speranze di trovare questi benedetti campi perché la Route della lavanda su internet sembra confusa o comunque se in alcuni paesi siamo passati, probabilmente la lavanda era ancora indietro di fioritura..

Guarda la gallery
furgoncino

furgoncino

colorado

colorado

io e campi lavanda

io e campi lavanda

saignon

saignon

valensole

valensole

grasse

grasse



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

La stazione dei treni di San Vittore Terme è minuscola, circondata dal verde intenso...

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Nell’immaginario collettivo il contadino è legato al liscio, ma oltre alla transizione...

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il primo grande viaggio, il viaggio dei viaggi, da Parma a Napapijri. Amici...

Leggi i Diari di viaggio su Francia
Diari di viaggio
Parma Annecy, Nancy, Stoccarda

Parma Annecy, Nancy, Stoccarda

Eccoci con un nuovo viaggio fatto fra Agosto e Settembre del 2019, da Parma a Annecy, Nancy, e Stoccarda, sempre due coppie e il mitico...

Diari di viaggio
Provenza, Svizzera Francese ed Italiana in tenda

Provenza, Svizzera Francese ed Italiana in tenda

Premessa: i protagonisti del viaggio sono una coppia di ragazzi di 25 anni, un’auto ed una tenda canadese. Eravamo alla ricerca di una...

Diari di viaggio
LA TRAVERSATA LONGITUDINALE DELLA ALPI: da Trieste a Nizza in bicicletta

LA TRAVERSATA LONGITUDINALE DELLA ALPI: da Trieste a Nizza in bicicletta

24/07/21 Inizia una nuova avventura in sella. Oggi giornata dedicata al trasferimento da casa a Trieste in treno. Pedaliamo fino alla...

Diari di viaggio
IL MEDOC DELLE MERAVIGLIE

IL MEDOC DELLE MERAVIGLIE

il paesaggio dell’oceano così maestoso da ricordarmi le bianche spiagge di Zanzibar. Dalla nostra tenda, passati gli alberi curvi, Neo...

Diari di viaggio
Fine settimana a Nizza spendendo poco

Fine settimana a Nizza spendendo poco

Quando si pensa alla Costa Azzurra vengono i mente i festival del cinema il lusso degli yacht parcheggiati nella darsena di Cannes e i...

Diari di viaggio
Normandia e Bretagna 3

Normandia e Bretagna 3

Le piccole case a graticcio di Rouen, le impressionanti falesie bianche e i panorami mozzafiato di Fecamp ed Etretat, il brutalismo di Le...

Diari di viaggio
JUMIEGES: le rovine più belle di Francia

JUMIEGES: le rovine più belle di Francia

fine del parco – si può godere di un’ottima vista d’insieme sul castello. L’anziana castellana ci ha poi accompagnato in...

Diari di viaggio
Reims e il gotico francese

Reims e il gotico francese

Partecipanti: La sottoscritta e mio marito INTRODUZIONE Sono una grande amante dell’architettura gotica, con una predilezione per il...

Diari di viaggio
Provenza on the road 2

Provenza on the road 2

A giugno 2018 decidiamo di partire alla ricerca di campi di lavanda in Francia per poterci immergere in quel viola intenso che ho sempre...

Diari di viaggio
Nella patria di Don Chisciotte

Nella patria di Don Chisciotte

con lungo percorso autostradale da Nimes a Bologna.