Ponte dell’Immacolata a Roma

Quattro giorni nella città eterna con qualche accorgimento per limitare un po' le spese senza rinunciare alla qualità
 
Partenza il: 07/12/2016
Ritorno il: 11/12/2016
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Roma, 8-11 dicembre 2016

Partecipanti: io e Franca

Partenza il 7/12 ore 18.00

Ritorno l’11/12 ore 17.55

Biglietti Frecciarossa per 2 persone 140€ andata, 188€ ritorno

Soggiorno presso B&B La Suite di Napoleone, Via Napoleone III 32 a 600 metri da Termini. Camera doppia con colazione (4 notti) 234€ più tassa di soggiorno (3.50€ per persona al giorno). Le camere sono all’ultimo piano di un condominio d’epoca e ristrutturate di recente. Eccellente livello di pulizia. Non ha una reception fissa e in caso di necessità si contattano i gestori per telefono. La camera lato cortile è silenziosissima, il letto è comodo quindi si dorme benissimo. A dicembre era ben riscaldato, però essendo l’impianto condominiale acceso in tarda mattinata alle 8 la temperatura era un po’ fresca, ma c’è una pompa di calore in camera per sopperire. La colazione viene ordinata il giorno prima compilando un modulo. Semplice, ma più che sufficiente, viene portata in camera all’ora richiesta con una puntualità impeccabile. I gestori sono molto cortesi e disponibili. Il giorno della partenza i bagagli possono essere lasciati in custodia e ritirati poi prendendo appuntamento o telefonando qualche minuto prima. Rapporto prezzo qualità ottimo. Cene e pranzi prenotati con thefork scontate dal 30 al 50%. Cene di livello molto buono con una spesa sui 20 euro a persona.

Giorno 1, sole bellissimo, temperatura 8° alle 9, gradevolmente calda invece nelle ore centrali.

Giro (~10 km a piedi):

San Pietro in Vincoli (Statua del Mosé), Fori Imperiali, Campidoglio, Vittoriano, Santa Maria in Aracoeli, Colosseo, Piazza Minerva, Pantheon, Fontana di Trevi, Quirinale.

Dopo cena Fontana di Trevi illuminata.

Pranzo in uno dei tantissimi chioschi di pizza al taglio. Cena al ristorante Ristoro della Salute davanti al Colosseo. (sconto 50% thefork).

Giorno 2, condizioni climatiche come ieri.

In metro al Vaticano. Alle 10:30 per entrare a San Pietro c’è una coda lunghissima. Minimo 2 ore, così rinunciamo.

Andiamo direttamente ai Musei Vaticani. La fila per entrare è lunga pure qui. Ci sono guide che sostengono che l’attesa sarà di due ore e propongono un biglietto da 33€ (quello normale costa 16) per saltare la fila passando nella corsia delle visite guidate. La coda è stata di un’ora in realtà. L’acquisto dei biglietti on line con una maggiorazione di 4€ ci avrebbe risparmiato la coda fuori, ma poi dentro c’era la coda (di dimensioni comunque più contenute) per convertire le prenotazioni in biglietti di ingresso. I biglietti on line però vanno acquistati per entrare ad una data ora e non sono rimborsabili. Quindi non sapendo a che ora saremmo arrivati avevamo evitato di comperarli.

I Musei Vaticani sono ricchissimi di opere d’arte di inestimabile valore e la Cappella Sistina con il Giudizio Universale uno spettacolo indimenticabile. Peccato la quantità inverosimile di gente.

Usciti esausti dopo tre ore e mezza di visita. Ritentata la visita a San Pietro alle 16:30, ma la coda è ancora lunghissima.

Si torna in metro in camera con le caviglie che sembrano due tombini.

Giorno 3, condizioni climatiche come ieri.

Ce la prendiamo comoda. Oggi faremo diversi spostamenti quindi comperiamo il biglietto dei mezzi pubblici valido 24 ore che costa 7€.

Con la metro andiamo a Piazza Sa Giovanni dove visitiamo la Chiesa di San Giovanni in Laterano. Per entrare bisogna passare le borse sotto lo scanner da aeroporto e poi passare sotto il metal detector. Era in corso la celebrazione per l’ordinazione dei sacerdoti, quindi non abbiamo potuto visitare in dettaglio la chiesa, molto imponente e riccamente decorata. Siamo andati poi a vedere la Scala Santa, quella che si può salire solo in ginocchio (come nel film La Grande Bellezza). Poi il Battistero dove era in corso il battesimo di un neonato che strillava come un’aquila.

Con la metro ci spostiamo a Piazza del Popolo. Nella chiesa di Santa Maria del Popolo ci sono due stupendi affreschi di Caravaggio. Saliti alla terrazza da cui si vede tutta la piazza e le numerose cupole di chiese, inclusa quella di S. Pietro. Torniamo in camera con la metro e poi andiamo a strafogarci di porchetta dal mitico Er Buchetto. Satolli ce ne andiamo a Trinità dei Monti e a Villa Borghese. Poi stanchi morti torniamo in camera a tirare un po’ il fiato. Cena a Trastevere al ristorante La Canonica. Ottima cena in un bell’ambiente.

Giorno 4, cielo nuvoloso.

Visto che il biglietto dei mezzi pubblici è ancora valido verso le 9.30 andiamo con la metro a Piazza di Spagna dove iniziamo il tour che ci porterà per pranzo nei pressi dell’isola tiberina. Prima tappa il Mausoleo di Augusto e l’Ara Pacis. Il primo è un cantiere, la seconda è un monumento di epoca fascista che non ha attrattive architettoniche. Poi Piazza Navona abbastanza deserta. Visita alla chiesa di Sant’Agnese in Agone. Poi andiamo a Montecitorio dove scopriamo che oggi organizzano visite guidate gratuite. Prendiamo i biglietti per il giro delle 15:30. Poi Palazzo Madama, Pantheon e quindi alla chiesa di San Luigi dei Francesi dove ci sono tre bellissimi affreschi di Caravaggio, assolutamente imperdibili. Mentre consulto la mappa per andare verso l’isola Tiberina un brigadiere mi chiede se mi serve aiuto. Gli dico dove voglio andare e lui mi indica la direzione sbagliata. Meno male che col navigatore del telefono me ne accorgo quasi subito. Alle 13 siamo in piazza Sydney Sonnino al ristorante VII Coorte (sconto del 30% con thefork). Piatti molto particolari, cucinati bene. Un baccalà in pastella, un polpo con olive, capperi, patate… Due filetti di spigola in crosta di patate, acqua, 2 caffè. Conto 69€ (pagato 48.30).

A piedi a Montecitorio passando davanti al Tempio di Adriano.

Alle 15:30 entriamo. Controllo borse con Rx, metal detector, confisca macchine foto (al Bundestag a Berlino e al Parlamento del Vittoria a Melbourne in Australia si poteva fotografare tutto).

Visita interessante. Vista la teca in cui è conservata la copia cartacea originale della Costituzione, salvata il 4/12/2016 con la straripante vittoria dei NO al referendum.

Guarda la gallery
weekend-4r9qa

Roma 3

weekend-6r73f

Roma 1

weekend-rc6uw

Roma 2



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Città del Vaticano
    Diari di viaggio
    viaggio nella città eterna

    Viaggio nella Città Eterna

    Ottobre 2021, io e la mia ragazza avevamo da tempo deciso di prenderci una settimana di vacanza a metà mese per un viaggio a New York, ma...

    Diari di viaggio
    ponte dell'immacolata a roma

    Ponte dell’Immacolata a Roma

    Roma, 8-11 dicembre 2016 Partecipanti: io e FrancaPartenza il 7/12 ore 18.00Ritorno l'11/12 ore 17.55Biglietti Frecciarossa...

    Diari di viaggio
    roma, città eterna

    Roma, città eterna

    Roma, città eterna (by Luca, Sabrina e Leonardo) Giovedì 21 Aprile Eccoci così al 21 di aprile… quante volte siamo partiti per un...

    Diari di viaggio
    quanto sei bella roma

    Quanto sei bella Roma

    aperti per osservare lo splendore che via via si avvicina.Trovarsi in Piazza San Pietro è un'emozione che non si può rivivere in...

    Diari di viaggio
    weekend a roma con figli al seguito

    Weekend a Roma con figli al seguito

    Roma è una città che conosco abbastanza bene, ci sono stata più volte, un po' per studi un po' per svago, ma mai insieme a i miei figli!...

    Diari di viaggio
    itinerari romani

    Itinerari romani

    Partiamo in 9 amici col treno Frecciarossa. Mi raccomando prenotate per tempo e approfittate degli sconti che si trovano sul sito! Dormiamo...

    Diari di viaggio
    via francigena improvvisata

    Via Francigena improvvisata

    Sono un ex scout e da tanti anni avrei voluto fare una vacanza simile, camminando in mezzo alla natura e in paesi sperduti, vivendo alcuni...

    Roma, Vaticano, Tivoli

    1° giugno 2011 - Partenza dopo il lavoro da Milano- Arrivo a Roma Termini con AV in tre ore..viaggio confortevole e indolore… (senza...

    Diari di viaggio
    ville di tivoli e musei vaticani

    Ville di Tivoli e Musei Vaticani

    Durata: 2 giorni e mezzo Viaggio: auto Persone: 5 Hotel Villa Plauzi*** (Tivoli) Ottimo rapporto qualità/prezzo, gentilezza del personale,...

    Diari di viaggio
    la necropoli sotto san pietro

    La Necropoli sotto San Pietro

    Ci risiamo!!! Ennesimo viaggio a Roma. Ho perso il conto delle volte in cui ho visitato questa città. Ormai ho superato il numero 10 e,...

    Video Itinerari