Parco naturale delle Isole Brioni

Una visita al Parco naturale delle isole Brioni (Croazia)
 
Partenza il: 23/06/2011
Ritorno il: 23/06/2011
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

L’Istria è una terra meravigliosa: un susseguirsi di paesini di mare di chiara impronta veneziana, mare blu (impensabile sul corrispettivo versante italiano dell’Adriatico), terra rossa e tanto tanto verde.

Una regione densa di storia e di cultura, il cui capoluogo è Pula/Pola ed i centri più noti Rovinj/Rovigno e Porec/Parenzo. Il doppio nome non è causale: in Istria infatti tutti i cartelli sono bilingui, croato ed italiano. Lungo la costa, tra le baie dalle acque cristalline ed i paesini pittoreschi, il visitatore resta incantato dalle tante isolette – quasi delle costellazioni – visibili ad occhio nudo e facilmente raggiungibili. Qualcuna ospita un bosco, qualche villetta, un albergo; altre hanno un faro ad illuminare l’ingresso al porto; le meno estese, quasi scogli, si raggiungono a nuoto o in canoa, per senso di avventura, o magari differenziarsi dal resto dei turisti.

Ben altre dimensioni ha l’arcipelago delle isole Brijuni/Brioni, al largo di Pola. Dense di storia (rovine romane, palazzine liberty costruite per l’aristocrazia asburgica, installazioni militari), fino al 1983 l’accesso è stato off limits: qui infatti alloggiava il maresciallo Tito, la guida della Jugoslavia.

Scioltasi la Jugoslavia, ora appartengono alla Croazia che le ha rese un Parco naturale: è possibile pernottare in uno dei 3 alberghi e in alcuni appartamenti, oltre che visitarle nel corso di una giornata.

Si raggiunge il piccolo villaggio di Fasana: al nucleo storico, stretto intorno al porticciolo ed estremamente pittoresco, fa da corona un’espansione fatta di case recenti: l’orientamento non è aiutato dai pochi cartelli stradali, ma una volta in paese, si riesce a raggiungere l’imbarco.

Attenzione: Per sbarcare sulle Brioni va fatto il biglietto. A Fasana ci siamo rivolti all’agenzia turistica che però ci ha dato informazioni contrastanti, come se fossero volte ad indirizzarci verso i tanti privati che, sul porto, offrono giri in barca ATTORNO all’arcipelago.

In realtà, lo sbarco è consentito solo con autorizzazione dell’Ente Parco: la biglietteria è nella piazzetta antistante il molo. Noi scegliamo il giro organizzato con imbarco alle 10.45: basta infatti un quarto d’ora per coprire la distanza dalla terraferma. Sbarcati, veniamo incanalati in base al gruppo linguistico d’appartenenza. Saliti su un trenino, partiamo ben comodi alla scoperta di Veliki Brijun, l’isola maggiore. Le pause sono brevi (10 minuti al piccolo zoo), e i tempi abbastanza stretti, per un giro che complessivamente dura un’ora di trenino, più un altro paio per la visita a piedi. Fortunatamente, cosa pochissimo pubblicizzata, è possibile informarsi sui rientri successivi: il traghetto infatti effettua svariate corse lungo la giornata, ed il rientro è slegato dall’escursione.

Ci godiamo quindi altre due orette, dedicate ad un tuffo nella splendida baia della Val Catena su cui affacciano le rovine di templi e ville romane.

Scaricando la traccia GPS, scopriremo poi che il percorso turistico attraversa grossomodo metà isola: chi volesse girarla tutta può affittare una bici o una di quelle macchine usate dai golfisti: ma a questo punto conviene programmare di fermarsi a dormire almeno un paio di notti.

Alcune zone non sono comunque visitabili: sono edifici di rappresentanza del governo croato, recintati e difesi militarmente. Tra le attrattive: campo da golf, da tennis, e una zona faunistica che necessita di un turismo più…slow rispetto alla nostra visita di un giorno.

Costi: l’ingresso al parco, comprensivo di traghetto e giro turistico in trenino con guida costa 200 kune (circa 27 euro). Un giro intorno alle isole con una delle tante barche private ci è stato proposto a 120 kune.

Guarda la gallery
croazia-qaxj7

Fasana, il paesino di imbarco per le Brioni

croazia-quj4q

Fasana

croazia-myudb

Villa romana

croazia-3wwhv

Viale alberato

croazia-kjm8b

Piccolo zoo delle isole Brioni

croazia-gzb53

Villa romana - resti



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Croazia
    Diari di viaggio
    viaggio nel cuore dei balcani e albania

    Viaggio nel cuore dei Balcani e Albania

    Viaggio nel cuore dei Balcani e AlbaniaTragitto e chilometri percorsi: CROAZIA-BOSNIA ED ERZEGOVINA-MONTENEGRO-ALBANIA-MACEDONIA DEL...

    Diari di viaggio
    tra italia, slovenia e croazia a caccia di primati

    Tra Italia, Slovenia e Croazia a caccia di primati

    Un viaggio on the road di nove giorni con mio marito e nostro figlio Leonardo di sei anni, partendo in auto dalla Valtellina dove viviamo,...

    Diari di viaggio
    cosa vedere a zagabria e dintorni

    Cosa vedere a Zagabria e dintorni

    La parte est dell’Europa l’ho già vista un pochetto e allora mi sembrava giusto puntare l’attenzione verso un luogo vicino, a pochi...

    Diari di viaggio
    croazia isole e dalmazia on the road

    CROAZIA ISOLE E DALMAZIA ON THE ROAD

    Dopo il viaggio in Croazia nell’estate del 2020 decidiamo di ripetere l’esperienza con nuove destinazioni. Anche quest’anno il Covid...

    Diari di viaggio
    viaggio in croazia al tempo del covid

    Viaggio in Croazia al tempo del Covid

    Al tempo del Covid i principali voli sono stati cancellati. Le mete turistiche devono essere raggiunte con l’auto. Decidiamo di...

    Diari di viaggio
    korcula, vis, hvar, brac, krka e dubrovnik

    Korcula, Vis, Hvar, Brac, Krka e Dubrovnik

    Estate 2020, quella che nessuno (purtroppo) dimenticherà a causa del coronavirus. Noi avevamo prenotato prima della pandemia ed abbiamo...

    Diari di viaggio
    rijeka la città contesa tra italia e croazia

    Rijeka la città contesa tra Italia e Croazia

    Un tempo appartenuta al territorio italiano, la città di Rijeka o Fiume, è una cittadina portuale molto importante per la Croazia...

    Diari di viaggio
    spalato una città croata che unisce una storia millenaria e spiagge mozzafiato

    Spalato una città croata che unisce una storia millenaria e spiagge mozzafiato

    La Croazia è bella in ogni angolo,dalle sue città ricche di storia come Zagabria alla isole dal mare cristallino come Lussino, Rovigno e...

    Diari di viaggio
    mini tour dei balcani

    Mini tour dei Balcani

    Il viaggio è cominciato con un volo Bologna – Podgorica della Ryanair, che offriva un buon prezzo nonostante la prenotazione solo un...

    Diari di viaggio
    bosnia, montenegro e croazia: 16 giorni tra mare, montagna, laghi, paesini e città

    Bosnia, Montenegro e Croazia: 16 giorni tra mare, montagna, laghi, paesini e città

    La nostra idea (io Andrea e la mia compagna entrambi sui 30 anni) era di fare un road trip esplorando le bellezze naturalistiche e...

    Video Itinerari