Normandia e Bretagna 2022

Road trip tra Normandia e Bretagna (2022)
 

Diario di viaggio in Normandia e Bretagna (Francia)

Considerazioni generali e info utili

  • Persone: 2 adulti
  • Spesa finale: circa 1400 euro a testa (preventivato 1500), in media tra i 60 e 80 euro a notte.
  • Mezzo: aereo (volo su Parigi) + macchina a noleggio
  • Clima e vestiario: il clima generalmente è fresco e piovoso, questo anno è stato particolarmente caldo e soleggiato. Diciamo che normalmente jeans, t-shirt e maglioncino era quella più comune, ma mi è capitato di stare anche in shorts. Sicuramente da portare una giacca antipioggia/vento e scarpe comode.
  • Cibo: catini di cozze, galette, sidro, pain au chocolat e croque monsieur saranno la vostra salvezza se volete mangiare bene senza spendere un capitale. In generale è facile mangiare bene, principalmente cibo locale.
  • Alcune considerazioni: questo è stato per me uno dei viaggi più belli. Cibo, storia, paesaggi naturali e diversi tra di loro hanno reso questa esperienza indimenticabile, ovviamente va però a gusto. Il nostro consiglio è quello di girarla in macchina, sarete molto più liberi e comodi, le autostrade in Bretagna non si pagano e in Normandia le abbiamo sempre evitate senza grossi problemi. I nostri ritmi erano comunque abbastanza intensi e abbiamo prenotato tutto il prenotabile, potrebbe non essere il vostro stile, nel caso considerate di fare meno tappe.
  • Macropiano giorno per giorno:
    1. Rouen
    2. Etretat, Fecamp, Le Havre,
    3. Honfleur, Triuoville, Caen
    4. Spiagge dello sbarco
    5. Bayeux, Mont Saint Michel
    6. Saint Malo, Cancale, Dinan
    7. Ile de Brehat
    8. Ploumanach, Huelgoat
    9. Penisola di Crozon
    10. Locronan, Quimper, Concarneau, Pont Aven
    11. Carnac, Vannes
    12. Ritorno via Rennes e Parigi

Diario di viaggio

Giorno 1: Rouen (sab 6/8/22)

  • Tappe: Rouen
  • Notte: Rouen – Kyriad Direct Rouen Centre Gare
  • Trasporti: volo Milano-Parigi Beauvais (1.30 h), Beauvais-Rouen (1.30 h)

Partiamo dall’aeroporto di Milano-Bergamo Orio al Serio con un volo verso Parigi Beauvais. Abbiamo scelto questo aeroporto perchè è il più vicino alla Normandia, vi consigliamo di fare lo stesso se desiderate visitare queste zona in modo da non dover riattraversare l’area intorno a Parigi – bonus: spesso i voli sono anche più economici.

Arriviamo intorno alle 8 e ritiriamo l’auto a noleggio presso l’Avis interna all’aeroporto. In circa 1h e mezza siamo a Rouen, noi abbiamo scelto la strada senza pedaggi e vi consigliamo di fare lo stesso, il percorso ha durata abbastanza simile, passerete in mezzo a campi e deliziose cittadine, noi abbiamo fatto un pit stop per un pain au chocolat e una visita al Cateau de Martanville (bellissimo e con audioguida).

Per le 10.30 siamo in a Rouen, si può tranquillamente lasciare la macchina appena fuori dal centro e visitare a piedi. Le attrazioni da noi visitate sono:

  • la Rue de Gros Horologe: una delle vie principali di Rouen, molto bella e caratteristica
  • La cattedrale di Rouen
  • Il museo di Giovanna D’arco: ci è piaciuto davvero molto, racconta bene la storia della pulzella d’Orleans. è una esperienza digitale dove viene proiettato un documentario interattivo.
  • Chiesa di Saint Ouen
  • Piazza del vecchio mercato

In generale vi consigliamo di girare a zonzo per le sue vie guardando le case caratteristiche. A pranzo abbiamo preso una galette, a cena siamo andati nella piazza del vecchio mercato dove ci sono tanti ristorantini con menu fissi, noi abbiamo scelto La Terrasse e ci siamo trovati bene.

Per la notte abbiamo dormito in un Kyriad, una catena francese. Ci siamo trovati male, non rappresentava per niente gli standard della catena, ma ci hanno cancellato la prenotazione precedente all’ultimo e non avevamo altra scelta.

Giorno 2: Falesie (dom 7/8/22)

  • Tappe: Etretat, Fecamp, Le Havre
  • Notte: fuore Le Havre – Entre Honfleur et Etretat
  • Trasporti: Rouen Fecamp (1h), Fecamp-Etretat (30 min), Etretat-Le havre (40 min)

Colazione con pain au chocolat lungo la via (per risparmiare tempo e soldi), dopo 1 h di strada finalmente arriviamo sul mare. la prima tappa è Fecamp:

  • Cap Fagnet: imperdibile la visione delle falesie da questo punto, vi consiglio di arrivare presto al mattino a parcheggiare su Rue du Phare
  • Palais Benedectine: luogo di origine e attuale produzione del liquore Benedettino, la visita comprende un percorso all’interno del palazzo e una degustazione. Veramente buono, in alta stagione la visita va prenotata.

Dopo una crepe e un hamburger deliziosi mangiata sulla spiaggia di Fecamp (presa ad un baracchino chiamato l’Eclipse), partiamo alla volta di Etretat. Ci dirigiamo subito sulla spiaggia, da cui parte il sentiero dei doganieri verso quella meraviglia naturale che sono le falesie, noi abbiamo visto da vicino la falesia d’Aval e Manneport. Non vi consigliamo di fermarvi qui a mangiare perchè è veramente sovraprezzo e occhio ai parcheggi, noi abbiamo preso una multa salatissima.

Per cena decidiamo di dirigerci sulla spiaggia di Le Havre e scegliere lì un ristorantino, abbiamo mangiato un bel catino di cozze a Les Pied Dans L’Eau.

Per la notte abbiamo scelto il B&B Entre Honfleur Et Etretat, ci siamo trovati veramente bellissimo, posizione comodissima, la camera era stupenda, colazione ricca con prodotti fatti in casa e la cortesia della padrona è insuperabile.

Giorno 3: Porti della Normandia (lun 8/8/22)

  • Tappe: Honfleur, Triouville, Caen
  • Notte: Caen – Smart Appart
  • Trasporti: Le Havre – Honfleur (30 min), Honfleur-Trouville (30 min), Trouville- Caen (50 min)

Attraversiamo il ponte di Normandia (io vi consiglio di farlo, risparmiate moltissimo tempo, il costo non è esagerato 5,60 euro, e comunque è molto caratteristico) ed arriviamo ad Honfleur. Spendiamo 3,80 per un parcheggio lì vicino e iniziamo a visitare uno dei porti più caratteristici.

Ci sono anche alcuni musei da visitare, ma essendo lunedì erano chiusi. Abbiamo fatto una passeggiata lungo il porticciolo e visitato la chiesa di Santa Caterina (il soffitto sembra una nave rovesciata!)

Ci spostiamo quindi a Triuoville, e passiamo un bel pomeriggio in spiaggia. Lì vicino c’è un mercato del pesce: abbiamo mangiato un fantastico piatto di ostriche fresche, il costo è decisamente più basso che al ristorante (tra 0,50 e 2 euro l’uno a seconda della varietà scelta).

Arriviamo in serata a Caen, anche se ci sarebbe piaciuto visitarne i musei. Facciamo comunque una passeggiata per le vie principali della città e all’interno del castello.

Guarda la gallery
img_9070_media_media

img_9948_media_media

img_9893_media_media

img_9851_media_media

img_9797_media_media

img_9731_media_media

img_9633_media_media

img_9415_media_media

img_9386_media_media

img_9305_media_media

img_9197_media_media

img_9070_media_media

img_9034_media_media

img_8981_media_media

img_8941_media_media

img_0414_media_media

img_0375_media_media

img_0331_media_media

img_0235_media_media

img_0175_media_media

img_0068_media_media



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Bretagna
    Diari di viaggio
    normandia e bretagna 2022

    Normandia e Bretagna 2022

    Diario di viaggio in Normandia e Bretagna (Francia)Considerazioni generali e info utiliPersone: 2 adulti Spesa finale: circa 1400...

    Diari di viaggio
    bretagna e normandia on the road 2

    Bretagna e Normandia on the road 2

    MONT SAINT-MICHEL, NORMANDIA E DINTORNI (17-21/05/2018) Mont Saint-Michel è sempre stato per me un luogo magico, ma chissà...

    Diari di viaggio
    assaggio di francia

    Assaggio di Francia

    Siamo atterrati a Parigi Beauvais nel tardo pomeriggio, giusto il tempo di prendere l’auto in affitto già prenotata su internet, e...

    Diari di viaggio
    bretagna on the road 2

    Bretagna on the road 2

    Partenza il 12 agosto all’alba da Druento (TO) e via Briançon dopo 830 Km e 9h e 15’ di viaggio siamo a Tours, dove pernottiamo....

    Diari di viaggio
    in bretagna tra oceano e antiche tradizioni

    In Bretagna tra oceano e antiche tradizioni

    Iraq, i ruggenti anni ’60 americani, ecc.), una fantastica sezione dedicata alla Formula Uno (con foto, cimeli, filmati e ovviamente...

    Diari di viaggio
    normandia e bretagna 10

    Normandia e Bretagna 10

    DIARIO DI VIAGGIO- NORMANDIA –BRETAGNA , dal 29.7 al 13.8.2013 Dino e Rita anni 59, Cerro Veronese (Verona) - AUDI A4 –...

    Diari di viaggio
    sbarco in normandia 2

    Sbarco in Normandia 2

    soddisfatti e ci dirigiamo verso Rouen. Capitale storica della Normandia, Rouen fu teatro del martirio di Giovanna d’Arco condannata al...

    Diari di viaggio
    meravigliosa bretagna

    Meravigliosa Bretagna

    ITINERARIO BRETAGNA: questo è un diario di viaggio per dare un’idea di quali paesi visitare e di quelli che è meglio evitare....

    Diari di viaggio
    uno scrigno chiamato bretagna

    Uno scrigno chiamato Bretagna

    In verità non sapevo proprio bene cosa aspettarmi, pensavo però che ormai dopo il boom del mercato immobiliare che ha rovinato tanti...

    Diari di viaggio
    normandia e bretagna più paris

    Normandia e Bretagna più Paris

    Questo è il resoconto del nostro viaggio che ha toccato Parigi, la Normandia, la Bretagna e la valle della Loira. Tutto in auto da Milano...

    Video Itinerari