Non è tutto oro quello che luccica!

Yangon, Bagan, Monywa, Mandalay, Mingun, Kentung, Pindaya Caves...
 
Partenza il: 15/12/2013
Ritorno il: 04/01/2014
Viaggiatori: 2
Spesa: 4000 €

Myanmar 3 settimane 15/12/2013 – 04/01/2014

Non è tutto oro quello che luccica!

– Itinerario: Yangon – Bagan – Monywa (Pho Win Daung Caves) – Mandalay (Awa, Sagaing, Amarapura, Paleik) – Mingun – Kentung – Pindaya Caves – Inle Lake – Ngapali Beach – Roccia d’oro – Bago – Yangon

– Voli: Yangon-Bagan, Mandalay-Kengtung, Kentung-Heho, Heho-Thandwe, Thandwe-Yangon

Premetto che viaggiamo spesso e da molti anni, e che del sud-est asiatico ci mancava solo il Myanmar, siccome non siamo più ragazzini, non viaggiamo più da backpackers, quindi per organizzare il nostro viaggio in Myanmar ci siamo rivolti anche noi a Teo, dopo aver letto di lui in vari diari di viaggio, e purtroppo vogliamo segnalare alcuni problemi che abbiamo avuto.

Il viaggio in generale è stato organizzato bene, lui ha sempre risposto abbastanza velocemente alle mail e ci ha prenotato le macchine, quasi tutti gli hotel (quelli che non era possibile via mail) e i 5 voli interni, per un preventivo di tutto rispetto per un paese asiatico di 4.500 $ in due.

Dopo Ngapali Beach dovevamo fare scalo a Yangon e poi andare alla Roccia d’oro.

– Il primo problema è sorto quando ci siamo accorti che ci aveva prenotato il volo da Ngapali Beach a Yangon per le 13:10, quindi saremmo arrivati verso le 14 e, contando che ci vogliono circa 3 ore/ 3 ore e mezza per arrivare alla Roccia d’oro e che i camion vanno su fino alle 17/18, non avremmo fatto in tempo, e già questa è una cosa di cui avrebbe dovuto accorgersi lui, inoltre volevamo fotografare la Roccia d’oro al tramonto, quando è nel suo massimo splendore.

Quindi gli abbiamo chiesto di anticipare il volo al mattino e lui ci ha scritto che aveva cambiato la prenotazione, e che avremmo volato al mattino invece che con Yangon Airways con Air Bagan e ci ha mandato anche l’operativo volo 02JAN14 SNW-RGN W9-141 1000 1050 OK 2, questo ad Agosto.

Quando siamo arrivati, storditi dal viaggio, ci ha detto che quel volo era stato cancellato e ci ha consegnato tutti e 5 i biglietti prenotati con Yangon Airways.

In seguito ci siamo accorti che i biglietti erano stati tutti acquistati il 25 Ottobre, quindi, chiaramente, non aveva mai cambiato l’orario di quel volo e ci aveva presi in giro, per usare un eufemismo, con quell’atteggiamento di dare ragione al turista e poi di fare come fa più comodo, tanto i turisti sono polli. In questo caso è stato falso e scorretto!

Il giorno fatidico, di ritorno da Ngapali, (l’aereo è partito oltretutto con un’ora di ritardo, quindi ulteriore stress) siamo arrivati a Yangon alle 15, e lui era lì con l’autista, gli ho detto del biglietto, che non era mai stato spostato, e lui ha provato di nuovo a dire che era stato cancellato, poi quando si è reso conto che questa scusa non reggeva se ne è andato via, innervosito, senza scusarsi e senza neanche salutare!

Al ritorno ho anche visto sul sito di Air Bagan che quel volo, W9-141, non avrebbe neanche gli orari che ha scritto lui, ma SNW 9:50 RGN 10:40.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Amarapura
    Diari di viaggio
    myanmar: un viaggio per gli occhi, la mente e il cuore

    Myanmar: un viaggio per gli occhi, la mente e il cuore

    tutti i giorni. Il Myanmar è uno di questi. Qui la globalizzazione stenta a farsi strada, internet è un concetto sconosciuto ai più e i...

    Diari di viaggio
    myanmar in sette giorni

    Myanmar in sette giorni

    Viaggio in Myanmar (Birmania) 01-09 gennaio 2019 Quest’anno decidiamo di concederci un viaggio alla scoperta della Birmania alias...

    Diari di viaggio
    una vecchia mappa, un turista e una missione

    Una vecchia mappa, un Turista e una Missione

    Mary Anne Radmacher disse: “Non sono la stessa persona dopo aver visto la luna splendere dall’altra parte del mondo” Il mio viaggio...

    Diari di viaggio
    ritorno in birmania

    Ritorno in Birmania

    Dopo quasi 5 anni dall’agosto 2000, decido di ritornare in Birmania (vedi Fantastica Birmania Ho visitato la Birmania nel 2000 con un...

    Diari di viaggio
    non è tutto oro quello che luccica!

    Non è tutto oro quello che luccica!

    Myanmar 3 settimane 15/12/2013 – 04/01/2014 Non è tutto oro quello che luccica!- Itinerario: Yangon – Bagan – Monywa...

    Diari di viaggio
    myanmar facile e veloce

    Myanmar facile e veloce

    Da tanti anni uso il sito di turisti per caso per capire come organizzare le mie vacanze in diverse parti del mondo e per la prima volta ho...

    Diari di viaggio
    un lambratese in birmania

    Un lambratese in Birmania

    Yangon L'aereo della AirAsia (Bangkok - Yangon a/r per 150 €) mi scarica in perfetto orario nel piccolo aeroporto di Yangon, l'ex...

    Diari di viaggio
    myanmar, dove i pescatori remano con le gambe

    Myanmar, dove i pescatori remano con le gambe

    giunta militare evidentemente non si può cancellare con un colpo di spugna ma nonostante le tante privazioni e i disastri ambientali come...

    Diari di viaggio
    the road to myanmar

    The road to Myanmar

    partiti con pochi indumenti da lavare in corso del viaggio. Il lavaggio negli alberghi costa dai 30 ai 50 dollari!“Ci sono viste al...

    Diari di viaggio
    rangoon: andateci!

    Rangoon: andateci!

    Meiktila, 13 aprile 2010 Due innamorati giungono in riva al lago su una bicicletta, si siedono sul prato ad aspettare il tramonto. Arriva...