New England con bimbi al seguito

Tour del regione con tappa a New York
 
Partenza il: 14/08/2015
Ritorno il: 27/08/2015
Viaggiatori: 8
Spesa: 1000 €

Per il 2015 abbiamo organizzato una vacanza speciale per tutta la famiglia, non solo siamo partiti con i nostri cuccioli di 6 e 3 anni anni appena compiuti, ma abbiamo “regalato” ai nonni il loro primo viaggio negli USA. E’ stata dura ma siamo sopravvissuti.

Atterrati a Boston abbiamo ritirato il nostro Van 12 posti alla Budget e siamo subito partiti per la nostra avventura.

14 agosto

Arrivo all’aeroporto di Boston e spostamento a Saugus (14km) per il pernottamento al Red Roof plus+ boston – logan, semplice ma più che decoroso per una notte.

15 agosto (240km)

Spostamento da Saugus per Marblehead per uno sguardo veloce a questo villaggio di mare e al suo porto. Da Marblehead proseguiamo a nord, passando per Hampton Beach ma la giornata è assolata, la spiaggia affollata e fatichiamo a trovare parcheggio (costano tutti 25$ al giorno e per stare poche decine di minuti non vale la pena), quindi scendiamo dalla macchina giusto per 2 foto di rito. Proseguiamo per Portsmouth dove facciamo una passeggiata per il centro, attraversando Market Square e arrivando fino al porticciolo, dove pranzeremo in un ottimo ristorantino all’aperto. Il paesino è carino e si visita in un’oretta. La guida consigliava una visita alla Wentworth Gadner House, indicandola come una bellissima residenza georgiana, ma da fuori è al di sotto delle nostre aspettative, quindi decidiamo di andare oltre. Ci dirigiamo verso Albacore Park, che ospita un sottomarino lungo ben 62mt. La visita è molto interessante, anche per i bimbi, anche se dentro al sottomarino è un caldo pazzesco e un certo senso di claustrofobia mi pervade.

Ultimo spostamento verso Orchard Beach, località sul mare molto in voga tra i canadesi con un caratteristico Pier, dove passeremo la notte.

16 agosto (294km)

Da Orchard Beach ci spostiamo al bellissimo Cape Elizabeth Lighthouse (da non perdere) poi facciamo una passeggiata per il centro di Portland. Sì carini gli edifici di mattoni rossi, ma non ci ha entusiasmati questa cittadina. Proseguiamo per Boothbay Harbor, dove la nostra guida ci suggerisce di parcheggiare presso un centro commerciale per poi prendere un bus-navetta perché, dice la guida, le vie del centro del paesino sono strette ed è difficile parcheggiare. Bene, attendiamo 20 minuti la navetta, guidata da un simpatico 80nne, per scoprire che le vie di Boothbay in Italia sarebbero considerate più che ampie e con un po’ di fortuna il parcheggio non sarebbe stato un problema. Il paesino è carino e si visita in un’oretta. Pranziamo in un hotel sul porticciolo e ci spostiamo ai Coastal Maine Botanical Gardens, tappa imperdibile. I giardini sono estremamente curati e offrono tanti svaghi anche per i bimbi, con tantissimi angoli e attività dedicati a loro, tant’è che dobbiamo lottare per portarli via. Sono un po’ costosi ma consiglio davvero la visita.

Purtroppo non riusciamo a fermarci a Camden, come avevamo invece previsto, abbiamo perso troppo tempo ad attendere la navetta a Boothbay sia all’andata che al ritorno, quindi a malincuore dobbiamo proseguire verso Bar Harbor, dove arriveremo tardissimo.

Un giorno in più nel Maine ci sarebbe stato tutto, ma il nostro programma è serrato.

Pernottamento presso Belle Isle motel, pulito ed economico.

17 agosto (165km)

Giornata dedicata alla visita dell’Acadia National Park: passeggiata sul Shore Path a Bar Harbor e poi Cadillac Mountain, Summit Loop, Park loop road, Thunder hole, Otter cliffs… tutti posti incantevoli che meritano una sosta. Sono tutte passeggiate di poche decine di minuti che i bambini riescono ad affrontare tranquillamente. Il panorama dalla Cadillac Mountain è incantevole. Oggi pranziamo al sacco, in una delle aree di sosta attrezzate del parco.

Nel tardo pomeriggio ci spostiamo verso Augusta dove faremo tappa solo per la notte. Pernottiamo al Senator Inn & spa, bellissimo hotel con piscina e spa, in cui riusciamo a rilassarci per un paio d’ore.

18 agosto (150km)

Da Augusta ci spostiamo verso il New Hampshire, Conway, sfiorando il Sebago Lake per entrare nel cuore delle White Mountains. Alle 14.30 ci attende il treno a vapore su cui trascorreremo 1h 45 minuti, attraverso i boschi del New Hampshire, lungo la Conway Scenic Railroad. Ecco, questa attrazione piace tanto ai bimbi, il treno a vapore è ben restaurato e affascinante, ma questo giro in mezzo ai boschi è davvero una trappola per turisti. Non vedrete nulla di affascinante, ma farete felici i bambini. A voi la scelta. Nel pomeriggio visitiamo le rinfrescanti Jackson Falls, dove ci rilassiamo un pò in mezzo a tante famiglie americane, poi il ponte coperto di Bartlett (che altro non è che un negozio!).

Pernottamento presso Swiss Chalets Village Inn. Anche qui una bella piscina all’aperto per rilassarsi un po’ prima di cena. I titolari dell’hotel ci prestano anche il grill per fare una grigliata serale.

19 agosto (150- 170km)

Viaggiamo attraverso le White Mountains e la Kancamagus Highway (ricordate di pagare il day pass presso uno dei punti di sosta, compilando gli appositi moduli, altrimenti non è consentito sostare per più di 5 minuti). Ci fermiamo a fare alcune passeggiate di rito, alla scoperta di cascate e laghetti (tra cui Rocky Gorge Scenic Area e Lower falls) che non sono affatto difficili nemmeno per i bimbi. Poi da Lincoln arriviamo fino a Meredith per visitare il lago Winnipesaukee. Il lago è bellissimo, pranziamo al sacco su uno dei tavoli da pic nick in riva al lago e ci informiamo sui costi di un giro in barca. Con 140$ ce la caviamo e quindi partiamo! Il motoscafo è tutto nostro e il comandante ci spiega che faremo un giro circolare del lago di circa 1 ora. Le ville che si affacciano sul lago sono meravigliose e costano diverse milioni di dollari. Sembra davvero di essere in un film! Ne è valsa la pena, puro relax…..Purtroppo ci attardiamo e ci scappa la visita al Castle in the Clouds. Pernottiamo presso Red Carpet inn and suites Plymouth, un hotel semplice e pulto, gestito da indiani molto cordiali. La colazione si fa in piedi in uno stanzino, ma la cifra pagata è davvero irrisoria e non possiamo lamentarci.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Boston
    Diari di viaggio
    da washington a chicago: costa est degli states on the road

    Da Washington a Chicago: Costa Est degli States on the road

    In una delle tante fredde serate invernali passate in birreria, io, Steve e Andry decidiamo di fare una vacanza insieme negli Stati Uniti....

    Diari di viaggio
    nord est usa

    Nord Est USA

    Info pratiche17 giorni/16 notti Noleggio auto per 13 giorni. 2800 km percorsi. Costo totale per 3 persone: 6900 euroDettaglio: ...

    Diari di viaggio
    je me souviens

    Je me souviens

    Un lungo viaggio in aereo con scalo a Roma Fiumicino. Siamo un bel gruppo di 6 amici e 2 bambine. Il viaggio in areo mi dà sempre la...

    Diari di viaggio
    da new york al canada e ritorno

    Da New York al Canada e ritorno

    Da New York al Canada e ritorno (by Luca, Sabrina, Federico, Leonardo e Valentina)Sabato 11 Agosto:Finalmente! … Dopo...

    Diari di viaggio
    negli states per un tour nella grande mela e non solo

    Negli States per un tour nella Grande Mela e non solo

    di metri ma molto caratteristica. Attraversiamo il Distretto Finanziario, il Benjamin Franklin Parkway e la notevole porta cinese a...

    Diari di viaggio
    indian summer nel new england e québec

    Indian Summer nel New England e Québec

    parte sterrata ricca di curve e abbastanza ripida. Dopo aver parcheggiato, passeggiamo in vetta, con un tempo che continua a cambiare, e...

    Diari di viaggio
    alla scoperta degli states per festeggiare 50 anni

    Alla scoperta degli States per festeggiare 50 anni

    Ad agosto compio 50 anni e voglio regalarmi un viaggio in USA. E' da bambina che ho questo sogno nel cassetto e mi sembra arrivata l'ora di...

    Diari di viaggio
    canada orientale e new england

    Canada orientale e New England

    Il nostro terzo viaggio in America si è svolto tra Canada Est e New England. Abbiamo potuto fare un viaggio di soli 16 giorni e questo è...

    Diari di viaggio
    states fai da te

    States fai da te

    VIAGGIO A NEW YORK, WASHINGTON E BOSTON MERCOLEDÌ 14 SETTEMBRE Partenza dall'Aeroporto Marco Polo di Venezia alle ore 13.25. Arrivo al...

    Diari di viaggio
    a spasso negli usa

    A spasso negli Usa

    è veramente unica e assolutamente da visitare, per la sua mescolanza allegra di stili e una realtà completamente originale.10...