Nella terra del buon vino e dei mercatini di Natale

Da Caldaro a Bolzano, in Trentino, per una breve vacanza all'insegna del buon vivere e della magia dei mercatini
 
Partenza il: 27/11/2016
Ritorno il: 29/11/2016
Viaggiatori: 3
Spesa: 500 €

natalizia. Lì vicino troneggia l’elegante architettura gotica del Duomo della Maria Assunta, davvero originale perché rivestito di marmo giallo e rosso, col tetto abbellito da forme romboidali oro e verde, e affiancato dal campanile reso ancora più slanciato dalla lavorata guglia.

E’ un piacere attraversare la famosa via dei Portici piena zeppa di negozi e boutique costosissime e avventurarsi sino al Convento dei Francescani in cui vale la pena entrare a visitare il silenzioso chiostro trecentesco abbandonando così, per qualche istante, il chiasso della città.

Lasciarsi catturare dalla mercanzia esposta sulle bancarelle è assolutamente normale, però ogni tanto vale la pena alzare gli occhi per ammirare i bei palazzi d’epoca nelle cui facciate, dalle sfumature pastello, si aprono serie infinite di finestroni e compaiono dipinti e baldacchini.

Il Museo Archeologico dell’Alto Adige è una delle attrazioni della città. In esso è possibile scoprire Otzi, l’uomo venuto dal ghiaccio, ovvero il corpo mummificato e congelato di un uomo vissuto 5000 anni fa e scoperto nel 1991 nei ghiacci della val Senales. Noi purtroppo non siamo riusciti a vederlo perché il lunedì è il giorno di chiusura del museo, tuttavia mi sento di consigliarlo in quanto grazie al ritrovamento di Otzi è stato possibile ricostruire un pezzo importante della storia dell’uomo (sito internet del museo: www.bolzano.net/it/museo-archeologico-alto-adige.html).

Per completare la visione di Bolzano abbiamo passeggiato sul Lungotalvera, un ampio viale alberato a fianco del fiume Talvera che dal centro arriva sino a castel Roncolo. Il maniero è arroccato su un grande cumulo di rocce all’imbocco della val Sarentino, proprio dove i fianchi opposti delle montagne si avvicinano a formare uno stretto imbuto. L’esterno del castello appare imponente e austero, l’unica sua pecca è il non trovarsi in una posizione dominante la città. E’ visitabile e il giorno di chiusura è, tanto per cambiare, il lunedì (www.roncolo.info/roncolo_it/storia.asp). Visto il tardo orario non ci saremmo comunque entrati, inoltre preferiamo godere dell’esplosione serale delle luminarie e dei mercatini che, col buio, si caricano ancor più di magia.

Durante il tragitto di ritorno al cuore di Bolzano ci soffermiamo ad ammirare la bassa struttura di castel Mareccio con le torrette cilindriche ai lati e la torre quadrata svettante sopra il corpo centrale. La distesa di vigneti intorno al maniero, sorto sul pianoro cittadino, fa pensare a castel Mareccio come a una residenza signorile piuttosto che a una struttura difensiva. La bella pianta di cachi, carica di frutti arancioni, insieme alle Dolomiti imbiancate sullo sfondo donano un tocco di romanticismo a questo scorcio bolzanino.

Le casupole straripanti di prodotti natalizi e specialità tirolesi ci attendono per la cena a base di wurstel e crauti accompagnati dai tradizionalissimi brezel, in piazza Walther. Il nostro piccolo Leonardo si deve accontentare di guardare ma l’anno prossimo potrà assaggiare pure lui queste rustiche prelibatezze. Per tutte le informazioni sugli eventi e i mercatini natalizi a Bolzano visitate il sito internet www.mercatinodinatalebz.it.

L’ultima mezza giornata in terra trentina la trascorriamo alla scoperta dell’altopiano di Appiano, anche detto il giardino del Sudtirolo per la sua magnifica esposizione al sole e le fiorenti coltivazioni di viti e meli.

Il comune di Appiano è un agglomerato di nove paesini e San Paolo è fra tutti il più pittoresco con il suo grazioso centro adunato intorno alla chiesa parrocchiale e nelle cui caratteristiche corti sono allestiti diversi presepi.

L’area di Appiano è inoltre famosa per i castelli e ne risulta la più ricca dell’intera Europa. Pare infatti ce ne siano oltre 200 fra ruderi, torri e manieri ben mantenuti. In effetti in qualunque direzione si guardi è possibile scorgere antiche strutture, spesso finite in rovina ma a volte ancora integre e visitabili. Durante la nostra passeggiata lungo le splendide stradine, quasi per nulla trafficate e immerse in una rigogliosa e ordinata campagna, abbiamo potuto godere di suggestivi scorci su castel Korb, castel Boymont e castel Hocheppan, conosciuti grazie al bel sentiero detto il ‘triangolo dei castelli’ che con un unica escursione consente di raggiungerli tutti. Oltre a essi è davvero suggestivo castel Freudenstein, ubicato all’apice di una collina dalla quale si gode di una vista strepitosa sull’altopiano e sull’ampio paesaggio circostante. Il maniero ora è la sede del lussuoso golf club omonimo e quindi impreziosito da un manto d’erba accuratamente tosata e somigliante a del velluto verde. Guardiamo le persone giocare in un contesto da sogno e, devo ammettere, le invidiamo. Quanto vorremmo trattenerci ancora un po’ e magari provare qualche swing (tiro) dal sapore principesco. Invece è giunta l’ora di partire. Salutiamo questo meraviglioso angolo del Trentino, fino a tre giorni fa a noi sconosciuto, tornando in Valtellina con i sensi stracolmi di piacevoli sorprese e promettendo a noi stessi di scoprire al più presto un altro piccolo angolo di mondo.

Guarda la gallery
montagna-adcfq

Lungo la strada del vino a Caldaro

montagna-p85p9

Lago di Monticolo

montagna-971zf

Lago di Caldaro

montagna-cmwtz

Vista sul triangolo dei castelli di Appiano

montagna-bjjyk

casa natalizia a Bolzano

montagna-fw5yv

l'altopiano di Appiano



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Bolzano
    Diari di viaggio
    renon e dintorni

    Renon e dintorni

    Martedì 30 agosto 2022, ore 5.30.Il treno regionale che prendiamo a Lavinio è mediamente affollato. Sabina, 11 anni, legge una...

    Diari di viaggio
    giro ad anello sul massiccio dello sciliar

    Giro ad anello sul massiccio dello Sciliar

    L’idea di questo viaggio nasce durante l’inverno 2021, seconda (o terza, ho perso il conto) ondata di contagi da Covid19, con...

    Diari di viaggio
    bolzano, la casa di Ötzi

    Bolzano, la casa di Ötzi

    Dopo i giorni passati a Bressanone mi sposto a Bolzano, città che ormai conosco abbastanza e che comunque è sempre un piacere...

    Diari di viaggio
    viaggio di nozze in südtirol

    Viaggio di nozze in Südtirol

    Le scelte, per un viaggio di nozze con un bimbo di 1 anno e mezzo durante una pandemia mondiale, non sono molte e così, per fare qualcosa...

    Diari di viaggio
    ritorno in val di fassa...e non solo

    Ritorno in Val di Fassa…e non solo

    1° Giorno 18 Settembre 2018: Montefiascone – Trento – Moena. Stamattina alle ore 8.15 abbiamo lasciato Montefiascone per le tanto...

    Diari di viaggio
    pasquetta tra monti e bicicletta: dobbiaco, brunico, san candido, lago di braies

    Pasquetta tra monti e bicicletta: Dobbiaco, Brunico, San Candido, Lago di Braies

    Io e il mio compagno decidiamo di trascorrere Pasquetta fuori porta e di fuggire dalla città: avevamo voglia di natura e aria aperta....

    Diari di viaggio
    viaggio nel cuore dell'europa 3

    Viaggio nel cuore dell’Europa 3

    Partiamo da Ivrea direzione Trentino. Prima tappa Bolzano. Bella anche in estate e non solo durante la magica atmosfera dei mercatini...

    Diari di viaggio
    relax e passeggiate in sudtirol

    Relax e passeggiate in Sudtirol

    Erano nove anni che mio marito mi chiedeva di tornarci, ma per un motivo o per un altro abbiamo sempre rimandato. Quest'anno, a quanto...

    Diari di viaggio
    nella terra del buon vino e dei mercatini di natale

    Nella terra del buon vino e dei mercatini di Natale

    natalizia. Lì vicino troneggia l'elegante architettura gotica del Duomo della Maria Assunta, davvero originale perché rivestito di marmo...

    Diari di viaggio
    alla scoperta di bolzano e dei laghi alpini

    Alla scoperta di Bolzano e dei laghi alpini

    La città di Bolzano (Bozen in tedesco e Bulsan in ladino) è il capoluogo dell’Alto Adige, della Provincia Autonoma di Bolzano della...

    Video Itinerari