Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales

Alla scoperta della città di Olbia, un luogo dove street art e misticismo si alternano, per trascorrere una settimana tra mare e storia
Partenza il: 13/09/2020
Ritorno il: 20/09/2020
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Anni e anni di viaggi, anche alla scoperta dell’Italia, non mi avevano ancora portato in Sardegna fino al momento in cui arriva un volo dal prezzo perfetto in date altrettanto perfette che mi permettono di atterrare in terra sarda per una settimana di metà settembre all’insegna del mare che si rivela anche un momento per conoscere angoli di una città che fino ad allora mai avrei pensato di visitare. Nei miei itinerari sulla carta riguardo alla Sardegna c’è sempre stata la città di Cagliari e quella di Alghero dalle quali partire per l’esplorazione dell’entroterra, cittadine che mi riprometto di visitare in futuro. Ma la vita sa essere imprevedibile e con soli quattro giorni di anticipo rispetto alla data di viaggio mi accingevo a fare gli zaini per imbarcarmi su di un volo per Olbia. Olbia? E cosa vedo io lì? Non avevo molto tempo per capire se l’avrei apprezzata o meno quel che sapevo era che la città è la parte d’ingresso per la Costa Smeralda, l’angolo più turistico della Sardegna e forse quello verso il quale probabilmente nutrivo meno interesse. Io ed il mio compagno non siamo di certo due lucertole da spiaggia ed anzi il nostro tempo di sosta in spiaggia, pur amando profondamente il mare si limita al tempo necessario di un bagno, magari molto lungo se l’acqua è di quelle da sogno, per poi correre in cerca di un angolino riparato, cosa che per altro abbiamo trovato anche in Sardegna grazie alla presenza quasi costante di una bella vegetazione a ridosso delle meravigliose spiagge. Ma nonostante la nostra settimana in Sardegna ci abbia regalato la possibilità di raggiungere spiagge bellissime utilizzando comodamente i mezzi pubblici abbastanza funzionali, la città di Olbia è stata per gran parte dei giorni di permanenza la nostra base e devo dire che mi sono letteralmente innamorata di questa città che purtroppo è considerata una meta di veloce passaggio dai visitatori che arrivano qui in traghetto o in aereo, desiderosi poi di raggiungere le località più famose ed in voga. Il centro di Olbia è abbastanza semplice da girare a piedi perché non è particolarmente esteso la via del passeggio si chiama Corso Umberto ed è a pochi passi dal porto vecchio dove si erge anche un Museo di archeologia che ripercorre alcune tappe fondamentali della preistoria mettendo in luce la posizione favorevole della città, purtroppo lo troviamo chiuso per lavori di restauro. Corso Umberto è la classica via pedonale dove si annidano bar e ristoranti che hanno ben poco di tipico, frequentati prevalentemente da chi arriva e parte da Olbia, la mia attenzione su questa via viene catturata da una fontana, situata praticamente all’inizio della strada partendo dal porto. In realtà non si tratta di una fontana vera e propria ma potremmo definirla una scultura composta da una barca a vela che naviga nel mare, un mare però realizzato con bottiglie di plastica, una rappresentazione originale per mettere in luce un problema mondiale dilagante, ovvero la plastica in mare. Dobbiamo addentrarci nella città di Olbia per i giorni a seguire per scoprire l’animo artistico della città di Olbia che vede la sua massima espressione nei murales che adornano molte vie del centro, tanto da conferire ad Olbia l’appellativo di “città dei murales”. Piazzale Bardanzellu ospita l’ingresso ad un parcheggio a pagamento e se non fossimo stati attenti osservatori non ci saremmo accorti delle due pareti ricoperte da vere e proprie opere di street art. Uno dei disegni particolarmente esplicativi rappresenta l’immagine di una piattaforma petrolifera responsabile della deforestazione della foresta pluviale e che ogni anno continua a fare vittime oranghi ed altre specie animali e non che andrebbero assolutamente tutelate. Stesse tematiche grosso moto si incontrano sui murales che adornano Piazza del Mercato, un angolo di Olbia antico davvero affascinante. Ma se i murales hanno catturato la mia attenzione a Olbia non sono mancate tracce di antichità da ritrovare nella bella Basilica di San Simplicio, in via Fausto Noce, che attrae anche molti turisti in visita il cui accesso però è consentito con un biglietto d’Ingresso di 4 euro, soldi spesi bene poiché questa chiesa è il monumento religioso più importante della Sardegna nord-orientale. Per entrare però veramente in contatto con il misticismo puro e legato alla tradizione ci si deve spostare in Piazza santa Croce dove si erge la bellissima chiesetta di San Paolo, un luogo nel quale ho sentito la necessità di recarmi più volte durante la mia permanenza in città, soprattutto al mattino quando molte devote con il capo coperto, recitano il rosario in lingua latina e le loro voci riempiono il cielo di Olbia di purezza. Spostandosi dal centro storico immancabile è una sosta al parco Fausto Noce che si trova difronte all’hotel Martini nei pressi di via Aldo Moro, una strada di Olbia molto importante dove trovare ristoranti e negozi di ogni genere frequentati prevalentemente dai locali. Il Parco Fausto Noce è considerato il polmone verde di Olbia, al mattino si viene a correre o semplicemente a prendere aria buona. Un posto molto distensivo e che può diventare la location per pranzi d’asporto a base di pane sardo e formaggio di capra, due eccellenze locali da provare assolutamente.

Guarda la gallery
Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo

Nella città di Olbia per ammirare i suoi murales e non solo



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

La stazione dei treni di San Vittore Terme è minuscola, circondata dal verde intenso...

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Nell’immaginario collettivo il contadino è legato al liscio, ma oltre alla transizione...

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il primo grande viaggio, il viaggio dei viaggi, da Parma a Napapijri. Amici...

Leggi i Diari di viaggio su Cultura
Diari di viaggio
Dubai Gold

Dubai Gold

1°g sab 16 ottobre - Volo Milano-Dubai Volo Emirates Milano-Dubai con partenza alle ore 14.45 e arrivo alle ore 22.50. Preleviamo...

Diari di viaggio
Bulgaria: Sofia e Plovdid

Bulgaria: Sofia e Plovdid

Viaggio in Bulgaria, tre notti, quasi quattro giorni, due a Plovdid e due a Sofia. Plovdid è stata capitale europea della cultura nel...

Diari di viaggio
Vienna, la città imperiale a misura di bambino

Vienna, la città imperiale a misura di bambino

Atterriamo nell'aeroporto (flughafen in tedesco) di Vienna-Schwechat (20 chilometri sud-est della cittadina) a pomeriggio inoltrato con un...

Diari di viaggio
Interrail con le ali tra le capitali del Nord Europa

Interrail con le ali tra le capitali del Nord Europa

Un viaggio con tre giorni in media per ogni capitale, con la permanenza in ogni città influenzata dalle tariffe che si riuscivano a...

Diari di viaggio
In tutti i laghi: Val d'Ega e dintorni

In tutti i laghi: Val d’Ega e dintorni

19 AGOSTO 2021: NOVA PONENTE Partiamo prima dell'alba per evitare traffico ed alte temperature. Il viaggio si svolge senza problemi in...

Diari di viaggio
Scoprendo i musei di Torino

Scoprendo i musei di Torino

Scoprendo alcuni dei più importanti musei di TORINO si comprende l'anima orgogliosa, policroma e resiliente di quella che è stata la...

Diari di viaggio
Monaco di Baviera 2

Monaco di Baviera 2

Non avevo mai considerato la Germania come una destinazione turistica (Berlino a parte), e mi sbagliavo, perché Monaco è sicuramente una...

Diari di viaggio
Sei giorni ad Amsterdam in agosto

Sei giorni ad Amsterdam in agosto

GIORNO 1: 10 agosto 2021 Siamo partiti da Bologna con il volo KLM delle 6 di mattina, a bordo ci hanno dato un panino non molto buono...

Diari di viaggio
Le scimmie di Kathmandu

Le scimmie di Kathmandu

Non passa giorno in cui io non pensi all'Asia e ormai dopo un anno e mezzo di separazione forzata, a causa delle restrizioni pandemia,...

Diari di viaggio
L’Oltrepò Pavese

L’Oltrepò Pavese

Partenza per L’Oltrepò Pavese, area a sud del fiume Po in provincia di Pavia, ricca di punti d’interesse storici e naturalistici.Il...