Nel Top End australiano

Darwin, Litchfield, Katherine e Kakadu
 
Partenza il: 14/09/2015
Ritorno il: 17/09/2015
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

1° giorno

Dopo essere stati a Kangaroo Island e aver passato una notte ad Adelaide, prendiamo il primo volo interno: Adelaide – Darwin; durata: circa 4 ore. Ci accorgiamo subito della differenza di clima e paesaggio, fa molto caldo e il paesaggio è molto arido, terra rossa e palme. Qua e là troviamo qualche piccolo incendio tra i boschi che si è appena spento.

Prendiamo la nostra auto a noleggio e dopo aver pranzato ci dirigiamo verso il nostro albergo: Batchelor Resort che si trova nelle vicinanze dell’ingresso del Litchfield National Park, il primo dei tre che visiteremo in quest’area. L’ingresso è gratuito.

Ci facciamo consigliare in reception quali sono i posti migliori da visitare all’interno del parco, visto e considerato che abbiamo a disposizione solo un giorno e mezzo e ci consegnano una piantina del parco con evidenziati i posti imperdibili.

La prima attrazione che troviamo sono le Magnetic Termite Mounds, grossi termitai posti ai lati della strada che conduce al parco. La più grossa tra queste è la Cathedral Termite Mounds che ha più di 50 anni e sarà alta circa 4 metri. Deviamo sulla destra e ci fermiamo al Buley Rockhole, una ruscello che termina in una piscina naturale, non scendiamo però a fare il bagno. Di strada proseguiamo fino a Florence Falls dove ci immergiamo per un bagno fresco. Qui rimaniamo per qualche ora ed è già pomeriggio inoltrato quando rientriamo in albergo. Ceniamo e andiamo a dormire, in giro non c’è nulla da vedere.

2° giorno

Oggi visitiamo le ultime due tappe del Litchfield per poi proseguire verso Katherine. Ripercorriamo la strada di ieri ma non deviamo a destra, continuiamo dritti fino alle Wangi Falls e infine alle Tolmer Falls (ci impieghiamo 1 ora per arrivare) che vediamo solo dall’alto, sono altissime. In entrambi i casi non facciamo il bagno perché non avremmo tempo per tornare indietro a cambiarci. Purtroppo qui nel Top End non è il periodo più adatto, essendo infatti la stagione secca le cascate non sono rigogliose d’acqua. In poco meno di 3 ore di macchina raggiungiamo il Pine Tree Motel a Katherine, ci sistemiamo e acquistiamo direttamente in reception i biglietti per il giorno seguente per la crociera nelle gole del Nitmiluk National Park: “Nit nit dreaming 2 Gorge Cultural Cruise” al costo di 84$ a testa per la durata di circa 2 ore. Non siamo riusciti a visitare le gole sempre per una questione di mancanza di abbondante acqua che permette il passaggio da una gola all’altra.

Il pomeriggio lo trascorriamo nei dintorni di Katherine, su suggerimento del proprietario del Motel che ci consiglia di visitare le Cutta Cutta Caves (delle grotte) e infine le Katherine Hot Springs, delle sorgenti naturali dove ne approfittiamo per fare il bagno e rilassarci. Ceniamo e andiamo a dormire.

3° giorno

Visitiamo le prime due gole del Nitmiluk National Park, qua e là vediamo anche qualche alligatore, il parco è davvero molto bello e imponente. Per passare da una gola all’altra ci fanno scendere e attraversare un pezzo a piedi dove vediamo la nostra prima pittura rupestre. Qui è consigliato portarsi cappello e occhiali da sole visto che fa molto caldo.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
versailles e le ville lucchesi

Versailles e le Ville Lucchesi

Vi illustro un bell’itinerario di un giorno lontano dai centri affollati, da effettuare...

il castlèt-tour

Il castlèt-tour

Uno slow tour di 4 giorni per gli amanti dei viaggi fuori dalle rotte turistiche...

genova

GENOVA

GENOVA

Leggi i Diari di viaggio su Australia
Diari di viaggio
luna di miele tra australia e polinesia francese!

Luna di Miele tra Australia e Polinesia Francese!

Il 2019 è stato l’anno che ci ha visto convolare a nozze e come meta della nostra luna di miele abbiamo scelto un mondo lontano dove...

Diari di viaggio
e all'improvviso... australia

E all’improvviso… Australia

E all'improvviso… Australia, una meta che non mi aspettavo, nemmeno presa in considerazione, prezzi e lunghezza del volo… e la mia...

Diari di viaggio
overland italia australia: navigazione e arrivo!

Overland Italia Australia: navigazione e arrivo!

Buon anno! Sono arrivato in Australia, ci sono riuscito! Ecco l'ultimo aggiornamento del viaggio partendo da dove ci eravamo lasciati. Ero...

Diari di viaggio
cartoline dal down under

Cartoline dal Down Under

L’Australia è famosa nel mondo per le sue meraviglie naturali: barriera corallina, foreste pluviali lussureggianti, i deserti...

Diari di viaggio
australia 2019

Australia 2019

Ancora Australia, e per noi questa è la sesta volta… Si parte il 09 Agosto con Emirates, scalo a Dubai, cambio di aeromobile e poi altre...

Diari di viaggio
overland italia australia: sulle sponde del baikal

Overland Italia Australia: sulle sponde del Baikal

russa UAZ. Siamo andati alla foce del fiume Buguldeika e in una località dove vi erano resti di vecchie yurte abbandonate... interessante...

Diari di viaggio
overland italia australia: verso vladivostock

Overland Italia Australia: verso Vladivostock

Passato il Km 2102 della Transiberiana, sono entrato geograficamente in Siberia. Nei due giorni di stop a Novosibirsk, oltre a visitare la...

Diari di viaggio
overland italia australia: l'arrivo a mosca!

Overland Italia Australia: l’arrivo a Mosca!

Ci sono riuscito, cinquantuno ore e sei treni dopo la partenza da Sesto Calende, ho raggiunto Mosca. Ho lasciato il mondo latino, quello...

Diari di viaggio
western australia: in trailfinder camper da perth a darwin via gibb river road

Western Australia: in trailfinder camper da Perth a Darwin via Gibb River Road

di Marina e Andrea Siamo una coppia di Milano a cui piace viaggiare alla scoperta, dove possibile, di Paesi o zone poco turistiche. A volte...

Diari di viaggio
viaggio nella ventosa australia

Viaggio nella ventosa Australia

Quest’anno mio marito aveva le idee ben chiare su dove andare in vacanza. Nonostante avessimo solo 16 giorni a fine agosto non c’è...